Percorso di navigazione

2012

Premio europeo per il giornalismo sulla salute

Sei un giornalista che scrive sulla salute?

Premio europeo per il giornalismo sulla salute

Il Premio europeo per il giornalismo sulla salute vuole stimolare un giornalismo di qualità che sensibilizzi alle questioni relative all'assistenza sanitaria e ai diritti dei cittadini. Nell'ambito del tema "L'Europa per i pazienti", il premio pone in evidenza una serie di iniziative di politica sanitaria dell'UE che hanno l'obiettivo comune di promuovere un'assistenza sanitaria migliore per tutti in Europa.

L'idea è quella di offrire un riconoscimento ai giornalisti che hanno contribuito in maniera significativa a far comprendere i temi della salute e che tramite il loro lavoro riflettono le aspettative e i pensieri dei pazienti e degli operatori sanitari. Il premio viene attribuito nello spirito del rispetto per la libertà e il pluralismo dei media e in linea con la volontà della Commissione di migliorare la comunicazione tra le istituzioni dell'UE e i cittadini europei.

La procedura per la selezione del vincitore si suddivide in due fasi:
1) tutti gli articoli vengono letti dalle giurie nazionali (una per ciascuno Stato membro dell'UE). Ogni giuria nazionale seleziona un proprio candidato
2) una giuria europea Scegli le traduzioni del link precedente English (en) seleziona il vincitore e il secondo e terzo classificato tra i 28 candidati nazionali.

Il premio è stato istituito nel 2009. I vincitori delle edizioni precedenti sono:

  • 2012: Petr Třešňák (Repubblica ceca), con l'articolo sulla salute mentale "Avventure nella corsia 14 Scegli le traduzioni del link precedente čeština (cs) English (en) ", pubblicato sulla rivista Respekt.
  • 2011: Ben Hirschler e Kate Kelland (Regno Unito), con l'articolo sulla resistenza antimicrobica "Quando le medicine non funzionano Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ", pubblicato da Reuters.
  • 2010: Gianluca Ferraris e Ilaria Molinari (Italia), con l'articolo sulle cellule staminali "Ladri di speranzapdf(44 KB) Scegli le traduzioni del link precedente English (en) ", apparso su Panorama.
  • 2009: Estelle Saget (Francia), con l'articolo "La schizofrenia spiegata a familiari e amici Scegli le traduzioni del link precedente English (en) français (fr) ", pubblicato su L'Express.

Il premio è finanziato nell'ambito del secondo programma europeo per la salute 2008-13.

Per saperne di più (articoli premiati, foto e video) sulle edizioni precedenti del premio

Contatti:
COMMISSIONE EUROPEA
DG Salute e consumatori
L-2920 LUSSEMBURGO
E-mail