Dettagli della notifica

Provvedimento direttoriale recante "Attuazione delle disposizioni di cui all'art. 2, commi 1 e 4, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127 relativo alla memorizzazione elettronica e alla trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri".

Numero di notifica: 2016/362/I (Italia)
Data di ricezione: 18/07/2016
Termine dello status quo: 19/10/2016

de en fr it
it
bg cs da de el en es et fi fr hr hu it lt lv mt nl pl pt ro sk sl sv


Messaggio 001

Comunicazione della Commissione - TRIS/(2016) 02200
Direttiva (UE) 2015/1535
Notificación - Oznámení - Notifikation - Notifizierung - Teavitamine - Γνωστοποίηση - Notification - Notification - Notifica - Pieteikums - Pranešimas - Bejelentés - Notifika - Kennisgeving - Zawiadomienie - Notificação - Hlásenie-Obvestilo - Ilmoitus - Anmälan - Нотификация : 2016/0362/I - Notificare.

No abre el plazo - Nezahajuje odklady - Fristerne indledes ikke - Kein Fristbeginn - Viivituste perioodi ei avata - Καμμία έναρξη προθεσμίας - Does not open the delays - N'ouvre pas de délais - Non fa decorrere la mora - Neietekmē atlikšanu - Atidėjimai nepradedami - Nem nyitja meg a késéseket - Ma’ jiftaħx il-perijodi ta’ dawmien - Geen termijnbegin - Nie otwiera opóźnień - Não inicia o prazo - Neotvorí oneskorenia - Ne uvaja zamud - Määräaika ei ala tästä - Inleder ingen frist - Не се предвижда период на прекъсване - Nu deschide perioadele de stagnare - Nu deschide perioadele de stagnare.

(MSG: 201602200.IT)

1. Blocco di informazioni strutturate
MSG 001 IND 2016 0362 I IT 18-07-2016 I NOTIF


2. Stato membro
I


3. Servizio responsabile
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica
Divisione XIII - Normativa tecnica e sicurezza e conformità dei prodotti
00187 Roma - Via Sallustiana, 53
tel. +39 06 4705.5430 - .5340 - e-mail: ucn98.34.italia@mise.gov.it


3. Servizio estensore
AGENZIA DELLE ENTRATE
Direzione Centrale Accertamento
Ufficio Project Management
Roma


4. Numero di notifica
2016/0362/I - SERV60


5. Titolo
Provvedimento direttoriale recante "Attuazione delle disposizioni di cui all'art. 2, commi 1 e 4, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127 relativo alla memorizzazione elettronica e alla trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri".


6. Prodotti interessati
Registratori di cassa telematici per la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri.


7. Notifica ai sensi di un'altra norma
-


8. Contenuti principali
Il progetto notificato è costituito dalle disposizioni del direttore dell'Agenzia delle Entrate concernenti la "Definizione delle informazioni da trasmettere, delle regole tecniche, degli strumenti tecnologici e dei termini per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri da parte dei soggetti di cui all’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo del 5 agosto 2015 n. 127, nonché delle modalità di esercizio della relativa opzione" e dalle "Specifiche tecniche per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri".
Le specifiche tecniche, composte da 4 capitoli e 9 allegati, definiscono le caratteristiche hardware e software dei Registratori Telematici attraverso cui operare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati, l’identificazione delle informazioni da trasmettere nonché il loro formato; i meccanismi e le procedure finalizzate a garantire l’autenticità e l’integrità dei dati memorizzati e trasmessi ai sensi del comma 1, art. 2, del D.Lgs. n. 127/2015, basandosi su processi di certificazione dei componenti hardware e software degli strumenti di registrazione dei corrispettivi attualmente esistenti o di nuova produzione.
Il sistema definito, inoltre, stabilisce i servizi attraverso cui gli operatori del settore (fabbricanti hardware e produttori software) e i soggetti passivi IVA titolari degli Registratori Telematici potranno gestire il processo e monitorare i flussi trasmessi. Il sistema rende disponibili interfacce utente e servizi esposti per essere invocati dalle componenti hardware/software dei dispositivi.


9. Motivazioni in breve
L'adozione del provvedimento notificato è prevista dal decreto legislativo 5 agosto 205, n. 127 ed è necessaria per consentire ai soggetti passivi IVA che effettuano operazioni di cui all'articolo 22 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, di optare per la memorizzazione elettronica e la trasmisisone telematica all'Agenzia delle Entrate, dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi di cui agli articoli 2 e 3 del predetto decreto del Presidente della Repubblica.


10. Documenti di riferimento - Testi di base
Riferimenti dei testi di base: Decreto legislativo 5 agosto 205, n. 127, art. 2: allegato
Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, art. 2, 3, 22: allegati
Relazione illustrativa: allegata


11. Richiesta di ricorso alla procedura d'urgenza
No


12. Motivi dell'urgenza
-


13. Riservatezza
No


14. Misure fiscali
No


15. Valutazione dell'impatto
-


16. Aspetti OTC e SPS
Aspetti OTC

NO - Il progetto non ha un impatto rilevante sul commercio internazionale.

Aspetti SPS

No - Il progetto non è una misura sanitaria o fitosanitaria



**********
Commissione europea

Punto di contatto Direttiva (UE) 2015/1535
Fax: +32 229 98043
email: grow-dir83-189-central@ec.europa.eu

Contributi parti interessate

Tramite il sito web TRIS lei e la sua organizzazione potrete facilmente fornire un contributo recante un'opinione a qualsivoglia notifica.
Dal momento che il periodo sospensivo è terminato, attualmente non si accettano ulteriori contributi tramite il sito web.


Non sono stati trovati contributi per la presente notifica