Language selector

 
left
  Sicurezza biologica degli alimenti - Introduzioneslide
right
transtrans
 

Pericoli biologici quali batteri, virus o prioni sono presenti negli alimenti e in particolare nei prodotti di origine animale. La Salmonella en nel pollame, la listeriosi nei prodotti lattiero- caseari e nei prodotti della carne, le biotossine nei molluschi vivi e in particolare la Trichinella negli equini e nei suini selvatici e domestici e la BSE endei bovini, rappresentano seri rischi per la salute pubblica. In seguito alla crisi alimentare degli anni ’90 sono state adottate nuove misure da parte della Commissione, per migliorare il livello della sicurezza alimentare e per ridare fiducia ai consumatori. Queste misure, basate su pareri scientifici solidi comprendono:

  • un approccio coordinato e olistico verso l’igiene degli alimenti, che copra tutti i livelli della catena alimentare e applichi una politica di hygiene en trasparente a tutti gli operatori che si occupano di generi alimentari e di mangimi;
  • una maggior conoscenza delle fonti e delle tendenze degli elementi patogeni mediante il monitoraggio di agenti zoonotici attraverso la catena alimentare e dei mangimi animali. Messa a punto di programmi di controllo per la salmonella ed altri agenti zoonotici presenti nella catena alimentare al fine di ridurre il rischio della salute pubblica e fornire le basi per adottare misure volte a gestire tali rischi;
  • una valutazione della sicurezza e della qualità di tutti i tipi di generi alimentari stabilendo criteri microbiologici en, applicabili sul posto in cui vengono prodotti gli alimenti nonché sui prodotti immessi sul mercato;
  • controllo efficace delle Encefalopatie Spongiformi Trasmissibili (BSE, Scrapie, ecc). Messa a punto di misure per evitare il contagio di altri animali o la contaminazione dei consumatori. Armonizzazione di misure TSE negli Stati membri e normative di importazione di TSE applicabili ai paesi terzi;
  • divieto di riciclaggio in mangimi o prodotti tecnici di taluni sotto- prodotti animali en e identificazione di metodi alternativi sicuri per l’impiego o lo smaltimento di residui animali.

 
lefttranspright

 

  Print  
Public HealthFood SafetyConsumer Affairs
   
   
requires javascript