AA+A++Versione stampabileMappa del sitoRSSRSS

Amministrazioni regionali e locali

Il dialogo tra le amministrazioni nazionali, regionali e locali consentirà di avvicinare alla gente le priorità dell'UE, rafforzando il senso di appartenenza e partecipazione necessario per spingere l'Europa al raggiungimento degli obiettivi fissati per il 2020.

In molti paesi dell'UE, le amministrazioni regionali e locali sono competenti per politiche collegate alla strategia Europa 2020, come l'istruzione e la formazione, l'imprenditoria, il mercato del lavoro, le infrastrutture e l'efficienza energetica.

È indispensabile che ogni livello di governo sia consapevole della necessità di attuare efficacemente la strategia sul campo, in modo da favorire una crescita intelligente, solidale e sostenibile, e che ciascuno faccia la sua parte introducendo i necessari cambiamenti.

Il Comitato delle regioni dell'UE contribuisce a mobilitare le amministrazioni regionali e locali. Ha istituito la piattaforma di monitoraggio Europa 2020 English, una rete di oltre 150 regioni e città che collaborano per promuovere la crescita e l'occupazione, scambiare le buone pratiche e alimentare il dibattito sulla strategia EUROPA 2020 a livello dell'UE.

Per coinvolgere le amministrazioni locali e regionali e permettere loro di contribuire al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020, anche la Commissione europea mette a disposizione una piattaforma online per il networking English.

Il Manuale sulla strategia Europa 2020 per le città e le regioni English, realizzato dal Comitato delle regioni in stretta collaborazione con la Commissione europea, illustra chiaramente come gli enti locali e regionali possono contribuire all'attuazione della strategia. Il manuale riprende esempi di buone pratiche raccolte mediante le indagini condotte dall'osservatorio Europa 2020 del Comitato delle regioni o inserite nelle banche dati gestite dalla Commissione europea.

Inizio pagina