AA+A++Versione stampabileMappa del sitoRSSRSS

Istituzioni e organi dell'UE

Bandiera dell'UE al vento © UE

Ogni istituzione è tenuta a garantire, nell'ambito delle sue competenze, che l'UE si stia muovendo nella giusta direzione per raggiungere gli obiettivi della strategia Europa 2020.

Il semestre europeo: chi fa cosa e quando

Consiglio europeo

Avendo una visione generale delle politiche europee e delle interdipendenze tra l'UE e gli Stati membri, il Consiglio europeo ha il compito di indirizzare la strategia mediante:

  • valutazioni annuali dei progressi realizzati a livello europeo e nazionale, nel vertice di primavera. Queste prendono in esame la situazione macroeconomica generale e i passi avanti compiuti rispetto ai 5 obiettivi quantitativi dell'UE e alle iniziative prioritarie. Contengono inoltre orientamenti politici per l'UE e l'area dell'euro sulla base dell'analisi annuale della crescita presentata dalla Commissione. L'orientamento a livello dell'UE verte su temi macroeconomici, bilanci pubblici, riforme strutturali e misure che possano servire da stimolo alla crescita
  • discussione degli sviluppi economici e delle priorità della strategia
  • nel vertice di giugno, approvazione delle raccomandazioni rivolte ai singoli paesi sulla base di una proposta della Commissione.

Inizio pagina

Consiglio dell'UE (ministri)

Al Consiglio spetta soprattutto il monitoraggio e la revisione tra pari. Al suo interno i ministri nazionali responsabili dei rispettivi ambiti politici (competitività, occupazione, istruzione, ecc.) discutono dell'attuazione del programma nazionale di riforma nei singoli settori di competenza (progressi compiuti per raggiungere gli obiettivi della strategia e quelli realizzati nell'ambito delle iniziative prioritarie).

Inizio pagina

Commissione europea

  • Effettua ogni anno il monitoraggio della situazione sulla base di una serie di indicatori DeutschEnglishfrançais, sviluppati da Eurostat in collaborazione con altri servizi della Commissione europea, relativi ai progressi compiuti per raggiungere gli obiettivi principali della strategia Europa 2020
  • produce un'analisi annuale della crescita e valuta le relazioni nazionali e i programmi di stabilità e convergenza dei singoli paesi (l'analisi serve da punto di riferimento per il vertice di primavera del Consiglio europeo)
  • elabora raccomandazioni politiche specifiche ed eventualmente avvertimenti English per i singoli Stati membri (giugno) sulla base dell'analisi delle relazioni da essi presentate sui progressi realizzati rispetto agli obiettivi nazionali.

Inizio pagina

Rappresentanze della Commissione europea negli Stati membri

Per poter essere maggiormente in contatto con le realtà dei singoli Stati membri, la Commissione europea dispone di una rappresentanza in ogni capitale europea. In ciascuna rappresentanza la Commissione ha ora distaccato dei funzionari specializzati nel semestre europeo.

Si tratta di esperti in politica economica che possono contribuire a spiegare agli operatori nazionali i dettagli a volte complessi del governo dell'economia dell'UE. Hanno inoltre il compito di ottenere una visione equilibrata delle sfide che lo Stato membro ha di fronte, in modo che le raccomandazioni rivolte al paese possano riflettere la situazione sul campo. Collaborano con tutte le componenti della società, tra cui ministri, parlamenti nazionali, regionali e locali, parti sociali e altri soggetti interessati.

L'elenco dei funzionari specializzati nel semestre europeo che operano nei singoli paesi figura nei siti web delle rappresentanze della Commissione europea.

Inizio pagina

Parlamento europeo

Il Parlamento europeo svolge un ruolo importante che comprende anche la mobilitazione dei parlamenti nazionali affinché facciano la loro parte. In base alle nuove norme sul governo dell'economia, il Parlamento europeo può avviare un dialogo economico con il Consiglio e la Commissione.

Sostanzialmente, ciò vuol dire che in qualsiasi fase del processo decisionale i membri del Parlamento europeo possono esaminare le proposte e le decisioni delle due istituzioni e chiedere spiegazioni in merito. Ciò migliora la trasparenza del processo e induce il Consiglio e la Commissione a rendere conto delle loro iniziative.

Inizio pagina

Comitato economico e sociale europeo

Il Comitato economico e sociale europeo (CESE) promuove la partecipazione delle parti sociali e della società civile dei singoli paesi nell'attuazione della strategia Europa 2020. Stimola inoltre il coinvolgimento delle varie forze nazionali che compongono la società nella strategia Europa 2020, nonché la mobilitazione delle reti transfrontaliere. Il CESE dispone di un comitato direttivo Europa 2020 Englishfrançais, incaricato di:

  • coordinare e garantire la coerenza dell'attività svolta dal Comitato e dei pareri elaborati su questioni attinenti alla strategia Europa 2020
  • organizzare riunioni con i comitati economici e sociali nazionali e organizzazioni analoghe per preparare iniziative e relazioni comuni riguardanti Europa 2020
  • coordinarsi con i membri del CESE e il gruppo Comunicazione per intensificare l'attività divulgativa sulla strategia Europa 2020 da parte della società civile organizzata.

Inizio pagina

Comitato delle regioni

Il Comitato delle regioni English (CdR) offre un sostegno e un contributo politico all'attuazione della strategia dal punto di vista delle città e delle regioni dell'UE, ad esempio adottando pareri su iniziative e misure correlate, organizzando sondaggi, consultazioni e convegni tematici per le parti interessate e cooperando con le istituzioni dell'UE.

Inizio pagina

Banca europea per gli investimenti e Fondo europeo per gli investimenti

Queste due istituzioni svolgono un ruolo centrale nella messa a punto di nuovi strumenti di finanziamento in risposta alle esigenze delle imprese. Entrambe possono favorire un "circolo virtuoso" di finanziamenti redditizi per l'innovazione e l'imprenditoria, dagli investimenti iniziali alla quotazione in borsa, anche in collaborazione con le numerose iniziative pubbliche già in atto a livello nazionale.

Inizio pagina