• Versione stampabile

La Svezia punta sui progetti internazionali di ecoinnovazione

10/12/2012

  • Svezia

Se vogliamo che i benefici dell'ecoinnovazione si facciano sentire veramente su vasta scala, le aziende che investono in questo settore devono trovare il modo di portare i loro prodotti e servizi sul mercato internazionale. VINNOVA, l'Agenzia governativa svedese per i sistemi innovativi, sta promuovendo l'ecoinnovazione made in Svezia nei più grandi mercati emergenti al mondo grazie a un programma chiamato “Cooperazione Internazionale per l'Ecoinnovazione”.

Questo programma nasce da una decisione del governo svedese del 2011 mirata a rendere più facile l'esportazione nel mondo delle tecnologie ambientali prodotte dalle aziende svedesi. Il Governo si rese conto che per permettere alle aziende ed istituzioni svedesi di rispondere a determinate sfide commerciali, c'era assolutamente bisogno di  una loro conoscenza più approfondita. Ecco, quindi, una  maggior attenzione alla cooperazione e al partenariato.

Nelle intenzioni della VINNOVA, questo programma dovrebbe aiutare gli eco innovatori svedesi a “diventare più efficienti e trovare le risposte, tanto ricercate a livello mondiale, alle grandi sfide ambientali di oggi”. Il Governo si rese anche conto che l'aumento della domanda di prodotti cosiddetti “ambientali” nelle economie emergenti si sarebbe potuta trasformare in un'opportunità per le aziende svedesi.

Il programma finanzia sostanzialmente due tipologie di progetti: gli studi di creazione e fattibilità di cooperazione, e la messa in pratica di ricerche internazionali e progetti di sviluppo. In entrambi i casi, l'obiettivo è di fornire un aiuto agli eco innovatori svedesi per aumentare il loro network internazionale e creare rapporti di cooperazione con soggetti all'interno dei principali Paesi emergenti. Nelle intenzioni della VINNOVA, questo sistema dovrebbe portare a lungo termine ad esportare la tecnologia ambientale svedese e contribuire positivamente alla riduzione dell'impatto ambientale e ad incentivare lo sviluppo sostenibile.

Visto che il programma è nato relativamente da poco, è ancora troppo presto per tirarne le conclusioni. Il primo bando è stato pubblicato nel giungo 2012 e si è rivolto esclusivamente al primo tipo di progetti, ovvero quelli di creazione e fattibilità di cooperazione. Il bando, con un budget totale di 12 milioni di corone svedesi (1,4 milioni di euro), propone finanziamenti per consorzi che cercano di lavorare insieme a soggetti situati in Brasile o Cina (con l'eccezione di Hong Kong).

Tra le domande ricevute, ne sono state scelte 33 arrivate soprattutto da università, istituti di ricerca e aziende private (ad esempio la Innventia, che lavora nell'ecoinnovazione con materiali grezzi ricavati dalle foreste, e la Simris Alg che produce micro alghe), ai quali è andata oltre la metà del budget totale del programma.

Lo scopo principale di questi progetti è proprio trasformare l'ecoinnovazione in un  vantaggio a tutto tondo. Un progetto, ad esempio, metterà insieme alcuni ricercatori svedesi e cinesi impegnati a studiare come estrarre alluminio dalla ferraglia di scarto tramite l'utilizzo di laser, un procedimento più efficiente che l'attuale metodo manuale o magnetico, almeno secondo l'azienda svedese Swerea KIMAB. La stessa azienda, insieme all'università di Borås, condurrà un altro progetto per capire come installare impianti a biogas in prossimità dei centri di riciclaggio nelle aree meno sviluppate del Brasile. Tutti questi progetti finanziati con il primo bando avranno una durata massima di un anno.

La VINNOVA sta progettando altri bandi nella seconda parte del programma riservata ad attività di ricerche internazionali e progetti di sviluppo. La pubblicazione di un bando per progetti riguardanti la Cina è prevista entro l'estate 2013 e riguardanti il Brasile entro l'autunno 2013.

Per ulteriori informazioni

    • Ulteriori informazioni sul programma Cooperazione Internazionale per l'Ecoinnovazione sono disponibili qui: http://www.vinnova.se/en/EU-and-international-co-operation/International-co-operation/International-Cooperation-for-Eco-innovations/ English
    • I risultati del primo bando sono disponibili qui: http://www.vinnova.se/sv/Ansoka-och-rapportera/Utlysningar/Effekta/Internationell-samverkan-for-miljoinnovationer-2012/