• Versione stampabile

I Sustainable Energy Europe Awards premiano l'eccellenza nel campo delle energie sostenibili:

28/07/2011

  • Eu
370_it.html

Uno degli eventi principali di EUSEW 2009, la settimana europea dell'energia sostenibile, è stata l'assegnazione dei Sustainable Energy Europe Awards (SEE, Energia sostenibile per l'Europa), alla sua terza edizione, conferiti ai partner per l'energia sostenibile i cui progetti sono stati riconosciuti quali esempi di eccellenza.

La cerimonia di assegnazione dei Sustainable Energy Europe Awards, che si è tenuta a Bruxelles il 10 febbraio 2009, ospitata dal Commissario europeo per l'Energia Andris Piebalgs, ha riunito i Partner e gli Associati della Campagna Energia Sostenibile per l'Europa (SEE). Alla competizione di quest'anno, nell'ambito della grande Campagna SEE, sono stati ammessi circa 251 partner per l'energia sostenibile. Un comitato indipendente ha selezionato da una rosa di 25 candidati, i progetti vincitori appartenenti a cinque categorie: programmi di cooperazione, progetti di dimostrazione e diffusione, trasformazione del mercato inclusi impegni volontari, azioni promozionali ed educative.

Questa iniziativa della Commissione europea è volta a sensibilizzare l'opinione pubblica e a promuovere la produzione e l'impiego di energia sostenibile tra gli individui e le organizzazione, aziende private e autorità pubbliche, agenzie professionali e per l'energia, associazioni industriali e organizzazioni non governative (ONG) in tutta Europa. Il partenariato per l'energia sostenibile è lo strumento principale della Campagna; esso coinvolge e promuove attivamente una vasta gamma di iniziative e programmi nell'ambito energetico nell'Unione europea.

I Sustainable Energy Europe Awards 2009 sono stati assegnati a:

  • RENDEV per i Programmi di cooperazione. L'obiettivo di questo progetto francese, coordinato da PlaNet Finance Group, è di permettere alle comunità rurali di Bangladesh e Indonesia di accedere a piani di microfinanziamento per installare sistemi elettrici a energia solare.
  • HyFLEET:CUTE per i Progetti di dimostrazione e diffusione. Condotta da PE International, questa iniziativa costituisce il più grande progetto al mondo riguardante gli autobus a idrogeno. Questo progetto si occupa del funzionamento di 47 autobus in 10 città diverse: Amsterdam (Paesi Bassi), Barcellona e Madrid (Spagna), Pechino (Cina), Berlino e Amburgo (Germania), Londra (Regno Unito), Lussemburgo (Lussemburgo), Perth (Australia Occidentale) e Reykjavik (Islanda);
  • Sonae Sierra, impresa portoghese specializzata nell'architettura civile, per Trasformazione del mercato inclusi impegni volontari. L'obiettivo di questa iniziativa è incoraggiare l'introduzione di pratiche connesse all'energia sostenibile nello sviluppo e nella gestione degli edifici; e
  • CONNECT per Azioni promozionali ed educative. Questo progetto belga, organizzato da Mobiel 21, ha presentato il gioco "Traffic Snake" a più di 15.000 allievi, incoraggiando gli studenti e i loro genitori ad andare a scuola per una settimana prestando attenzione alla sicurezza e al rispetto dell'ambiente.

Per l'ultima categoria, Comunità energetiche sostenibili, sono stati premiati due vincitori:

  • Consorzio Produttori Agricoli Acque Minerali Umbre per l'opera di sviluppo territoriale sostenibile. Coinvolgendo gli agricoltori e le comunità locali, questo progetto italiano incoraggia la produzione di energia utilizzando legno e biomassa agricola locale; e
  • Thurrock Energy Partnership, questo progetto britannico promuove le iniziative a favore dell'efficienza energetica; incoraggia la diffusione di misure di isolamento e riscaldamento ecologiche, offrendo piani di sovvenzione ai residenti.

Dalla prima edizione, i Sustainable Energy Europe Awards hanno ottenuto la registrazione come partner di 631 progetti. I premi pubblicizzano gli obiettivi della Campagna SEE, e puntano l'interesse sulle principali iniziative connesse all'energia sostenibile.