• Versione stampabile

Un nuovo portale, vero e proprio sportello unico dell’ecoinnovazione.  

02/09/2013

  • Efficienza delle risorse
  • Eu

Un nuovo portale Web si pone come obiettivo quello di fornire una panoramica completa sulle attività di ricerca in materia di ecoinnovazione svolte nell’Unione europea, mettendo insieme informazioni su oltre 1 500 progetti.

Il portale ECOWEB (http://www.ecoweb.info English), in rete dall’inizio del mese di maggio 2013, si rivolge in particolare alle piccole e medie imprese (PMI) potenzialmente interessate a sviluppare idee ecoinnovative per trasformarle in prodotti di successo per il mercato. Il portale è stato creato da un consorzio guidato da Eutema, una società austriaca di consulenza in materia di ricerca e tecnologia, con il sostegno finanziario del Settimo programma quadro dell’Unione europea.

Il portale raggruppa tutti i progetti finanziati attraverso i Programmi quadro dell’UE, l’iniziativa per l’ecoinnovazione del Programma quadro per la competitività e l’innovazione dell’UE e il programma LIFE+, che sostiene i progetti dimostrativi di tecnologie per l’ambiente. Il sito Web è stato progettato per poter offrire un vantaggio rispetto alle banche dati di progetti già esistenti (come il Cordis del Settimo programma quadro), in quanto è stato concepito specificamente per gli utenti del mondo delle PMI, è più semplice da utilizzare ed è un vero e proprio «sportello unico».

Monica Expositor (Eutema) afferma che l’obiettivo del portale è di «garantire che questi risultati [della ricerca] siano maggiormente visibili per le PMI». La promozione del portale avverrà attraverso organizzazioni «multiplier», come associazioni di settore e professionali, camere di commercio, incubatori d’impresa, piattaforme tecnologiche e agenzie regionali. La sfida attuale per ECOWEB è quella di costruire la propria rete di collaboratori, in modo da ottenere una condivisione e una diffusione massima delle informazioni contenute nel portale.

Nello specifico, ECOWEB propone un’applicazione che consente di aggiungere ai siti Web partner un «riquadro per la ricerca guidata» e/o un «riquadro per la visualizzazione dei risultati della ricerca». Lo strumento per la ricerca guidata rimanda direttamente alle informazioni contenute nella banca dati di ECOWEB e consente di effettuare le ricerche a seconda dell’argomento (come, ad esempio, cambiamenti climatici, conservazione del suolo, sostanze tossiche e rifiuti), mentre il riquadro per la visualizzazione dei risultati della ricerca filtra i progetti a seconda dell’argomento, visualizzando esclusivamente quelli più pertinenti a un particolare sito Web partner.

La funzione di ricerca del portale consente di effettuare sia ricerche guidate che libere. I risultati delle ricerche guidate vengono raggruppati in quattro categorie: ambiente, società, energia e materiali e produzione. Le sottocategorie consentono di restringere la selezione. Ad esempio, la categoria «società» comprende le seguenti sottocategorie: edilizia e costruzioni sostenibili, trasporti e mobilità, innovazione sociale e inclusione.

Il progetto si è terminato nel mese di agosto 2013, data entro cui il consorzio auspica di aver coinvolto un elevato numero di partner nell’utilizzo della banca dati. Expositor afferma che è troppo presto per poter valutare l’impatto complessivo del portale che, ad ogni modo, continuerà a essere aggiornato automaticamente, con informazioni su nuovi progetti eco innovativi, per i tre anni successivi alla data di conclusione del progetto.

Progetto ECOWEB

Durata: settembre 2011 - agosto 2013

Partner: Eutema Technology Management (Austria), Smart Information Systems (Austria), Ente austriaco per l’ambiente e la tecnologia, Agenzia per la promozione della ricerca europea (Italia), Associazione per la promozione e lo sviluppo internazionale delle ecoindustrie francesi (Francia), Università di Duisburg-Essen, Gruppo di ricerca su progettazione e sistemi interattivi (Germania), B.A.U.M.  Consult (Germania)

Finanziamenti: €1 003 110, di cui €975 535 provenienti dal Settimo programma quadro

Sito web: http://ecoweb-project.info English