• Versione stampabile

Buone pratiche

Unione europea

  • Lezioni in materia di efficienza delle risorse dall’Europa sudorientale

    04/11/14

    Resource efficiency lessons from south-east Europe
    Un progetto che si è concluso recentemente, coinvolgendo partner provenienti da Croazia, Grecia, Italia, Macedonia, Romania, Slovacchia, Slovenia e Ungheria, ha pubblicato una bibliografia rivolta ai comuni per orientarsi in materia di politiche e iniziative vere e proprie per l’efficienza delle risorse.Tali indicazioni sono destinate principalmente alle città dei 16 paesi che fanno parte del programma di cooperazione transnazionale per l’Europa sudorientale  1 (SEE) dell’Unione europea, ma interessano anche i comuni esterni a essi.

    Continua a leggere

  • Social network per PMI ecologiche  

    21/10/14

    Social networking for green SMEs  
    Una nuova piattaforma europea per l’ecoinnovazione spera di creare le basi di ciò che potrebbe diventare una rete ecosociale per piccole e medie imprese (PMI). Il progetto, GreenEcoNet, è operativo da giugno 2014 tramite un sito Web che fornisce studi di casi sull’ecoinnovazione, strumenti, orientamenti di esperti, forum di discussione e notizie. Scopo finale del progetto, secondo Emily Benson, rappresentante del partner di progetto the Green Economy Coalition, è però diventare altamente interattivo facendo sì che il sito Web evolva in uno strumento di rete che aiuti le PMI a incontrarsi e collaborare. Il sito potrebbe quindi diventare «un mercato elettronico per prodotti, servizi e modelli operativi più ecologici, una sorta di LinkedIn delle PMI».

    Continua a leggere

  • GreenITNet esamina un rinverdimento pilotato dall’IT nelle città  

    07/10/14

    GreenITNet examines greening by IT in cities  
    Un progetto di ricerca collaborativa che riunisce un certo numero di autorità municipali europee sta valutando attivamente la possibilità di trasferire buone prassi nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione «verdi». Il progetto GreenITNet English riconosce che un rinverdimento sia dell’IT, sia pilotato dall’IT, può aiutare le città a conseguire i rispettivi obiettivi di sostenibilità. Il progetto sarà attivo fino alla fine del 2014 e la relativa conferenza finale del progetto si terrà il 29 ottobre 2014.

    Continua a leggere

  • Prassi di utilizzo sostenibili per edifici sostenibili  

    23/09/14

    Sustainable usage practices for sustainable buildings  
    Un progetto finanziato dall’UE che coinvolge partner provenienti dal Belgio, dalla Francia e dal Regno Unito ha ottenuto una proroga di un anno per svolgere azioni di sensibilizzazione finalizzate a un utilizzo ottimale degli edifici ad elevata efficienza energetica. La prima fase del progetto REGAIN ha comportato la costruzione di edifici ecoefficienti a scopo dimostrativo all’interno di parchi industriali. I partner del progetto si sono resi conto che gli edifici, se da un lato possono essere progettati per essere verdi, non sempre vengono utilizzati in modo «ecologico» e che ciò può ridurne i benefici.

    Continua a leggere

  • Piano di innovazione «blu»  

    15/07/14

    Blue innovation plan
    Di solito, nei dibattiti sull’ecoinnovazione un vasto territorio rimane inesplorato: gli oceani. I doni del mare, come i preziosi minerali e le risorse alimentari, vengono generalmente prelevati in quantità eccessiva e ciò talvolta provoca danni estesi. Rendere l’attuale economia marina più efficiente sotto il profilo delle risorse e meno dannosa per l’ambiente è ampiamente possibile.

    Continua a leggere

  • Un’analisi dell’INTERREG IVC sull’ecoinnovazione offre spunti pratici ai responsabili regionali delle politiche  

    18/06/14

    INTERREG IVC eco-innovation analysis offers handy hints to regional policymakers  
    Ai responsabili regionali delle politiche che s’interrogano sul modo più efficace per promuovere l’ecoinnovazione durante il processo di attuazione della politica di coesione europea per il 2014-2020, oltre che dei Fondi strutturali e di investimento ad essa associati, potrebbe giovare una recente analisi dei progetti innovativi condotta sotto gli auspici del programma INTERREG IVC dell’UE per il 2007-2013.

    Continua a leggere

  • Piano della Commissione europea per promuovere l’efficienza delle risorse delle PMI  

    18/06/14

    European Commission plan will seek to boost SME resource efficiency  
    Un «Piano d’azione verde per le piccole e medie imprese» (PMI), che sarà pubblicato prossimamente dalla Commissione europea, esporrà una serie di misure di cui si propone l’adozione a livello europeo per incoraggiare l’efficienza delle risorse tra le PMI, promuovere l’«imprenditorialità verde» e semplificare l’accesso ai mercati nazionali e internazionali di prodotti e servizi ecoinnovativi delle PMI.

    Continua a leggere

  • Promuovere comportamenti ecologici: attenzione a parlare di ambiente!

    20/05/14

    Promoting green behaviour: don't mention the environment!
    Nelle camere di tutti gli hotel è ormai consuetudine trovare, nel bagno, un cartellino che invita gli ospiti a contribuire alla tutela dell’ambiente utilizzando più volte gli asciugamani forniti, piuttosto che richiedere che essi vengano cambiati ogni giorno. Solitamente, queste targhette contengono un appello standard, che recita: «Salviamo il nostro pianeta! Ogni giorno vengono sprecati milioni di litri di acqua per lavare asciugamani che sono stati utilizzati una volta sola». Tuttavia, i ricercatori si sono chiesti se questi appelli siano effettivamente in grado di portare a risultati concreti.

    Continua a leggere

  • Dalla pietra alla carta    

    07/05/14

    From rock to paper  
    Per almeno 2 000 anni, l’uomo ha ricavato la carta attraverso processi differenti e l’arte della fabbricazione di questo materiale è stata interessata da numerosi cambiamenti in termini di tecnologie e, in particolare, dall’impiego di diverse materie prime, passando dal cotone alle fibre di lino, per giungere all’utilizzo della pasta di legno, passaggio avvenuto nella metà del diciannovesimo secolo. Recentemente è stato sviluppato un nuovo metodo che consente di ricavare la carta dalla pietra.

    Continua a leggere

  • BEACON punta i riflettori sulla bioraffinazione    

    07/05/14

    BEACON puts spotlight on biorefining  
    Un progetto volto ad esplorare le potenzialità della bioraffinazione, ovvero la lavorazione della biomassa per ricavare materiali di maggior valore, ha ricevuto un riconoscimento nell’ambito del premio RegioStars 2014 della Commissione europea. Il progetto BEACON, un partenariato stretto tra tre università gallesi (Aberystwyth, Bangor e Swansea) è stato il vincitore della categoria «Crescita sostenibile» dei premi RegioStars, presentati nel corso di un evento svoltosi a Bruxelles alla fine del mese di marzo.

    Continua a leggere

  • Progetto di abbigliamento studia l’economia circolare in ambito tessile  

    18/03/14

    Clothing project to explore the circular economy for textiles  
    Il settore dell’abbigliamento sta mostrando un considerevole interesse verso il recupero delle fibre tessili per la produzione di nuovi capi di vestiario. Già a metà anni ’90 Armani aveva sviluppato un processo di riciclaggio del tessuto denim. In tempi più recenti la raccolta di indumenti dismessi da impiegare come materia prima per nuovi capi di abbigliamento è diventata un’attività altamente organizzata: la svizzera I:CO (I:Collect AG), ad esempio, occupa 3 000 dipendenti e lavora ogni giorno circa 500 tonnellate di abiti usati, riciclando parte del materiale per collezioni come InCycle, la linea di prodotti riciclabili/biodegradabili di PUMA.

    Continua a leggere

  • No a discariche e inceneritori: l’impegno dei comuni è zero rifiuti

    04/12/13

    No landfill, no incineration: municipalities commit to zero waste
    Un’iniziativa europea che coinvolge comuni, imprese e gruppi di cittadini sta incoraggiando i propri membri a impegnarsi nell’eliminazione dei rifiuti residuali, ponendo così termine all’interramento in discarica e all’incenerimento quali pratiche di gestione dei rifiuti.

    Continua a leggere

  • Plan Bee fa parlare di sé

    04/12/13

    Plan Bee creates a buzz
    Un’impresa scozzese di piccole dimensioni ha dimostrato che è possibile basare un’attività commerciale sulla biodiversità, provvedendo all’installazione e al mantenimento di alveari presso le sedi aziendali dei propri clienti.

    Continua a leggere

  • EU FUSIONS: cibo per la mente

    30/09/13

    EU FUSIONS: food for thought
    Un importante progetto di ricerca europeo sta studiando il modo in cui affrontare il problema dei rifiuti organici attraverso definizioni condivise, strategie comuni e innovazione sociale.

    Continua a leggere

  • Le calze che vengono dal mare

    11/06/13

    Socks from the sea
    Il genere umano si trova ad affrontare numerose sfide ambientali complesse e, tra le più ardue, va annoverata la pulizia dei mari che per lungo tempo sono stati usati come vere e proprie discariche. Un’iniziativa pilota, che vede il coinvolgimento di diverse organizzazioni di Paesi Bassi, Italia e Slovenia, mostra il modo in cui è possibile recuperare un tipo di rifiuto, le reti da pesca abbandonate, e trasformarlo in utili prodotti di consumo.

    Continua a leggere

  • EcoWater: modellare l’impatto delle tecnologie ambientali sui sistemi idrici

    11/06/13

    EcoWater: Modelling the impact of environmental technology on water systems
    Un progetto di ricerca a livello europeo, coordinato dall’Unità di ricerca per l’ambiente e la gestione dell’energia dell’Università Nazionale Tecnica di Atene (NTUA), in Grecia, sta lavorando all’elaborazione di indicatori complessi per misurare l’impatto delle tecnologie ecoinnovative sugli ecosistemi.

    Continua a leggere

  • Le regioni, indicatori di sviluppo sostenibile

    11/06/13

    Regions test indicators of sustainable development
    Un progetto che riceve il sostegno del programma comunitario INTERREG IV C ha mostrato che esiste un’alternativa. Il progetto FRESH ha adottato il Genuine Progress Indicator (GPI, indicatore di progresso effettivo) e lo ha sperimentato a livello regionale.

    Continua a leggere

  • Un portale Internet vuole far germogliare i semi dell'innovazione

    29/04/13

    Portal aims to help the seeds of innovation to grow
    Un portale Internet vuole promuovere i risultati raggiunti dalla ricerca e sviluppo ambientale. Come? Semplice: mettendo a disposizione i dettagli di tutta una serie di eco innovazioni promettenti classificandole in base al loro “potenziale tecnologico”.

    Continua a leggere

  • Obiettivo “tracciabilità totale” per i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

    26/03/13

    Keeping track of WEEE
    In pochi lo sanno, ma l'identificazione a radio frequenza (acronimo inglese RFID) può anche essere utilizzata per assicurarsi che i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (acronimo inglese WEEE) vengano smaltiti correttamente e per cercare il più possibile di riutilizzarne i componenti e riciclarne i materiali. Questo almeno vuole dimostrare un progetto finanziato dall'Unione europea che vede alcuni sotto progetti pilota in corso d'opera in Repubblica Ceca e Spagna.

    Continua a leggere

  • Soluzioni “concrete”

    11/03/13

    'Concrete' solutions
    Il settore dell'edilizia europeo si trova di fronte ad una sfida molto importante. La Direttiva Quadro sui Rifiuti (2008/98/CE) prevede che entro il 2020 si arrivi a riciclare o riutilizzare almeno il 70% dei residui edili non pericolosi e dei rifiuti risultanti dalle demolizioni.

    Continua a leggere

  • Le comunità islandesi alla ricerca della sostenibilità perduta

    11/03/13

    Island communities explore sustainability
    Un gruppo di comunità isolane del Mare del Nord si sono messe insieme per testare una serie di idee interessanti sull'utilizzo sostenibile di acqua, energia e materie prime in un progetto finanziato dall'Unione europea e chiamato “Dalla culla alla culla”, conclusosi a fine 2012.

    Continua a leggere

  • “Ispirare” efficienza energetica ed uso sostenibile delle risorse? Ci pensa SPIRE  

    11/02/13

    SPIRE aims to inspire through resource and energy efficiency  
    Un grande partenariato attivo in più settori è intenzionato ad investire 1,4 miliardi di euro nella ricerca privata sull'efficienza energetica e l'uso sostenibile delle risorse lungo tutta la filiera industriale europea – parliamo di quei settori nei quali, come quello dell'acciaio e del cemento, vengono trasformati grandi quantità di materie prime in prodotti indispensabili all'economia moderna.

    Continua a leggere

  •   Ingresso nel mercato di calzature riciclate

    11/02/13

    Recycled footwear products enter the market
    Permettere ai consumatori di restituire ai rivenditori i vecchi prodotti acquistati, indipendentemente dall'acquisto di un nuovo bene, è un modo intelligente ed efficiente per evitare che questi diventino rifiuti e per incentivarne il riciclo e riutilizzo.

    Continua a leggere

  • Bucato super bianco...ma senza acqua !

    28/01/13

    Washing whiter without water
    Il futuro del bucato potrebbe essere lavare con delle pastiglie di plastica invece che con l'acqua, almeno secondo quanto sostiene la Xerox, una piccola azienda di Rotherham, cittadina nel Nord dell'Inghilterra.

    Continua a leggere

  • Un nuovo strumento per la pianificazione del territorio a tutto vantaggio dei servizi ecosistemici

    14/04/12

    New land-use planning tool supports ecosystem services
    Recenti progressi nelle tecniche di modellizzazione della destinazione dei suoli consentono ai tecnici di identificare siti idonei alla conservazione degli spazi verdi urbani e allo sviluppo di misure per l’adattamento ai cambiamenti climatici.

    Continua a leggere

  • Un’ecoinnovazione tira l’altra

    14/04/12

    One eco-innovation enables another
    Un progetto EUREKA è riuscito ad adattare i motori delle auto in modo che resistano agli effetti corrosivi dei biocarburanti, rinnovando così la fiducia dei consumatori nei confronti di questa alternativa ecologica. Il Sud America sembra essere il mercato più promettente.

    Continua a leggere

  • I depositi tranviari: un modello di edilizia ecologica

    12/12/11

    Tram depots: a blueprint for green building
    Cinque città europee dimostrano di essere all’avanguardia nell’edilizia urbana sostenibile con quattro innovativi depositi tranviari.

    Continua a leggere

  • Inchiostri biodegradabili per stampe ecocompatibili

    24/11/11

    Biodegradable inks enable eco-friendly printing
    Un'azienda indiana di Delhi è all'avanguardia delle ecoinnovazioni nella produzione di inchiostro. I suoi inchiostri biodegradabili consentono stampe ecocompatibili e un riciclaggio estremamente efficiente della carta stampata.

    Continua a leggere

  • Azienda di riciclaggio del vetro diventa leader del settore grazie a una tecnologia all'avanguardia

    12/11/11

    Cutting-edge technology puts glass-recycling company ahead of industry
    Un innovativo processo di lavaggio a secco offre vantaggi ai riciclatori del vetro e, di conseguenza, ai produttori di questo materiale, riducendo i rifiuti, permettendo di risparmiare energia e aumentando la qualità dei prodotti.

    Continua a leggere

  • Case galleggianti contro l’innalzamento del livello del mare

    12/11/11

    Floating houses for rising seas
    Un recente progresso nella tecnologia utilizzata per costruire le case galleggianti potrebbe rendere queste ultime un'opzione interessante per le basse aree costiere che cercano di adattarsi agli effetti del cambiamento climatico.

    Continua a leggere

  • Le innovazioni nella catena di approvvigionamento dell’acciaio garantiscono benefici “verdi”Le innovazioni nella catena di approvvigionamento dell’acciaio garantiscono benefici “verd

    19/09/11

    Steel supply chain innovations deliver green benefits
    Una catena di approvvigionamento più integrata e una contabilità basata sul consumo permetterebbero di sfruttare l’acciaio in modo più efficiente e di ottenere minori quantità di scarti, aiutando così il settore a ridurre il proprio impatto ambientale.

    Continua a leggere

  • Ridurre l’eccesso di fanghi nel trattamento delle acque reflue

    19/09/11

    Reducing surplus sludge in wastewater treatment
    Il progetto WASTEred finanziato dall’UE ha contribuito a lanciare con successo sul mercato un sistema ecoinnovativo per ridurre i fanghi prodotti durante il trattamento delle acque reflue nel settore alimentare.

    Continua a leggere

  • Bioprocessi innovativi potrebbero offrire vantaggi nel settore dei coloranti dell’industria tessile

    19/09/11

    Innovative bioprocesses may offer benefits to a fading colour textile industry
    L'aumento di scala dei sistemi di tintura high tech sostenibili è l'obiettivo di un progetto finanziato dalla Commissione europea che mira a rafforzare le piccole e medie industrie (PMI) nel settore dei coloranti dell’industria tessile.

    Continua a leggere

  • Materiali da costruzione più ecocompatibili

    04/09/11

    Making building materials greener
    La valutazione del ciclo di vita rivela il potenziale dell’ecoinnovazione e apre alla sostituzione di materiali tradizionali con alternative naturali e locali, per ridurre l’impronta ecologica degli edifici.

    Continua a leggere

  • Una riduzione significativa delle emissioni a bassi costi è possibile

    28/07/11

    Da una relazione del Centro comune di ricerca (CCR) della Commissione europea emerge che i miglioramenti ambientali negli edifici abitativi potrebbero determinare una riduzione complessiva delle emissioni di gas serra pari al 7%.

    Continua a leggere

  • Recuperare metalli «preziosi» dai rifiuti industriali

    27/07/11

    Recovering valuable metals from industrial waste
    L’aumento del costo dei metalli favorirà con ogni probabilità l'adozione di un sistema ecologico per il loro recupero sviluppato dal progetto Ecometre, finanziato dall'UE. Ne trarranno vantaggio le aziende nei campi dell'elettronica e dell'ingegneria delle superfici.

    Continua a leggere

  • Materiali di elevata qualità dagli aerei in disuso

    24/06/11

    End-of-life aircraft recycling offers high grade materials
    TARMAC Aerosave ha attuato un sistema innovativo per la demolizione e il riciclaggio intelligenti degli aerei al termine della loro vita utile: il progetto riguarda i 6.000 apparecchi che verranno ritirati dai cieli nei prossimi 15 anni.

    Continua a leggere

  • Una gestione naturale dei parassiti per ridurre gli scarti

    30/05/11

    Natural pest management cuts rice waste
    Un progetto EUREKA consente finalmente di sostituire i pesticidi grazie a un’innovativa combinazione di metodi naturali in grado di proteggere il riso dagli insetti e dai funghi durante lo stoccaggio.

    Continua a leggere

  • Le città stabiliscono gli standard in materia di ecoinnovazione

    02/05/11

    Cities setting standards in eco-innovation
    Curitiba è la settima città più grande del Brasile, nonché una «capitale verde»: eccezionale esempio di pianificazione urbana ecocompatibile, dimostra come una città possa essere attraente e al contempo ridurre il suo impatto ambientale.

    Continua a leggere

  • Nanotecnologie e rendimento ambientale: c’è qualcosa oltre le allettanti promesse?

    07/02/11

    Nanotechnology and environmental performance: what lies beyond the shiny promises?
    Il settore delle nanotecnologie ha promesso molto e mantenuto poco, ammonisce Amici della Terra, che propone di adottare un approccio precauzionale ai prodotti nanotecnologici.

    Continua a leggere

  • Ridurre l’impatto ambientale dell’agricoltura tramite la biotecnologia

    24/01/11

    Reducing the environmental impact of agriculture through biotechnology
    La biotecnologia può aiutare gli agricoltori a rispondere alle sfide con cui devono confrontarsi, ad esempio proteggere i raccolti da insetti, erbe infestanti e malattie oppure combattere i capricci del tempo.

    Continua a leggere

  • Ridurre i costi e migliorare la resa delle celle solari

    12/12/10

    Reducing costs and improving performance of solar cells
    Il produttore belga NovoPolymers ha sviluppato una innovativa pellicola polimerica che ridurrà la quantità di energia necessaria per incapsulare i pannelli solari, aumentandone contemporaneamente la resa.

    Continua a leggere

  • I rifiuti sono energia: percorrere fino in fondo la via della sostenibilità

    27/10/10

    Waste is food: going all the way on sustainability
    Dieci regioni europee hanno creato una rete per la condivisione di buone pratiche in tema di prevenzione e gestione dei rifiuti attraverso l’applicazione della filosofia cradle-to-cradle («dalla culla alla culla») per uno sviluppo sostenibile.

    Continua a leggere

  • Strategia dell’UE per i veicoli ecologici

    21/10/10

    EU strategy on track for clean vehicles
    La Commissione europea ha proposto una nuova strategia per affrontare la dipendenza dell’UE dai combustibili fossili, per accelerare lo sviluppo di tecnologie pulite per il settore automobilistico e per promuoverne l’adozione da parte del grande pubblico.

    Continua a leggere

  • La strada che conduce ai veicoli sostenibili

    20/07/10

    On the road to sustainable vehicles
    Le aziende automobilistiche di tutto il mondo stanno intensificando gli sforzi per migliorare la sostenibilità dei propri veicoli, inserendo materiali riciclati per soddisfare le normative ambientali e le richieste dei consumatori.

    Continua a leggere

  • La Settimana verde 2010 accende i riflettori sulla biodiversità

    01/07/10

    Green Week 2010 places focus on biodiversity
    Svoltasi nel corso dell’Anno internazionale della biodiversità, l’edizione 2010 della Settimana verde (la principale conferenza annuale europea in materia di ambiente) ha colto l’occasione per analizzare lo stato attuale della biodiversità e della natura.

    Continua a leggere

  • Gettare le fondamenta per l'edilizia sostenibile

    28/04/10

    Laying the foundations for sustainable construction
    L'uso di materiali da costruzione sostenibili e riciclati può portare a un'edilizia più ecocompatibile. Con l'utilizzo di tali materiali gli imprenditori possono ridurre le emissioni e risparmiare energia.

    Continua a leggere

  • Coltivazioni agricole sui tetti delle città

    09/03/10

    Cultivating crops on city rooftops
    Il cambiamento climatico e la crescita della popolazione potrebbero rendere più «verde» l'aspetto di alcune città: muri, terrazze e tetti potrebbero diventare teatro della produzione alimentare, che ora entra a far parte del paesaggio urbano.

    Continua a leggere

  • Favorire la sostenibilità della produzione industriale

    14/02/10

    Accelerating sustainable industrial production
    Secondo un nuovo libro sulla crescita ecologica, pubblicato dall'OCSE nel gennaio 2010, l'ecoinnovazione sarà un fattore trainante per quanto concerne l'impegno dell'industria a contrastare i cambiamenti climatici nel dopo Kyoto.

    Continua a leggere

  • La ricerca della sostenibilità stimola l'innovazione nel settore chimico

    26/01/10

    Pursuit of sustainability drives innovation in the chemical industry
    Il settore chimico europeo sta promuovendo l'innovazione per garantire la sostenibilità. Inoltre, attraverso l'innovazione, il settore sta adottando misure in grado di facilitare lo sviluppo di una società sostenibile.

    Continua a leggere

  • Fa bene alla salute, all'ambiente e agli affari

    18/12/09

    Good for your health, the environment and business
    Le innovazioni nel campo dell'«energy harvesting» sono destinate ad accrescere la sostenibilità delle attività sportive e ricreative. Grazie a specifici dispositivi, gli utenti potranno generare elettricità mentre si allenano.

    Continua a leggere

  • Gli Stati membri considerano i veicoli elettici una soluzione per ridurre le emissioni

    18/12/09

    Member States see electric cars as route to lower emissions
    Con l'inasprimento della politica europea sulle emissioni di gas a effetto serra (GES) dei veicoli, la Danimarca, la Germania e il Regno Unito incentivano l'utilizzo di veicoli elettrici.

    Continua a leggere

  • Guidare l'Europa verso un futuro più verde

    03/10/09

    Driving Europe towards a greener future
    Linde, una delle maggiori compagnie a livello mondiale nel settore del gas, ha messo a punto un procedimento innovativo per la produzione di carburante a idrogeno a partire da un sottoprodotto del biodiesel: il glicerolo. In Germania sono stati avviati i lavori per la costruzione di un impianto dimostrativo.

    Continua a leggere

  • Aumentare l'ecocompatibilità dei telefoni cellulari

    03/10/09

    Making mobile phones greener
    Mentre le parti interessate e i governi si adoperano per la riduzione dell'impatto ambientale dei telefoni cellulari, le case produttrici si muovono per soddisfare le richieste di una società ormai ecologicamente consapevole.

    Continua a leggere

  • Illuminare il cammino verso un consumo di energia ridotto

    28/07/09

    Lighting the path to lower energy consumption
    La nuova generazione di sistemi di illuminazione a basso consumo si prepara ad abbattere il consumo di energia in Europa. Nuove tecnologie, come i LED organici, potrebbero infatti consentire un notevole risparmio energetico.

    Continua a leggere

  • Il contributo pratico delle TIC alla crescita sostenibile

    26/06/09

    The practical contribution of ICTs to sustainable growth
    L’applicazione di soluzioni basate sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) all’industria potrebbe determinare un sensibile aumento del risparmio energetico e portare, in ultima istanza, a una società maggiormente sostenibile.

    Continua a leggere

  • Adottare un approccio omogeneo nel riciclaggio delle pile

    15/02/09

    Taking a united approach to battery recycling
    La nuova direttiva UE relativa alle pile è entrata in vigore nell’ottobre del 2008 con l’obiettivo di modificare il modo in cui le pile usate sono trattate a livello nazionale. Alcuni Stati membri hanno già iniziato ad indicare il cammino.

    Continua a leggere

  • Sfruttare la potenza del computer per rivoluzionare il consumo domestico di energia

    05/02/09

    Harnessing computer power to revolutionise domestic energy consumption
    Il progetto POBICOS, finanziato dall'Unione Europea, si avvale di innovative applicazioni informatiche per sviluppare una piattaforma domotica all'avanguardia in grado di modificare radicalmente il consumo di energia.

    Continua a leggere

  • Settimana europea della mobilità: aria pulita per tutti

    22/01/09

    European Mobility Week calls for Clean Air for All
     

    Continua a leggere

  • Sulla cresta dell' onda energetica

    21/01/09

    On the crest of wave-power production
    Nell'ambito dei progetti volti a intensificare lo sfruttamento di fonti di energia rinnovabili, sulla base del Piano d'azione per le tecnologie ambientali (ETAP), organizzazioni nazionali e internazionali hanno collaborato al finanziamento, allo sviluppo e all'inaugurazione, al largo della costa portoghese, della prima centrale al mondo a uso commerciale in grado di convertire il moto ondoso in energia.

    Continua a leggere

  • L'energia solare fotovoltaica fornirà il 12% dell’elettricità europea entro il 2020

    06/01/09

    Solar photovoltaics set to provide 12% of Europe's electricity by 2020
    L’industria fotovoltaica europea ha ridefinito i propri obiettivi alla luce degli ultimi sviluppi tecnologici e dell’aumento dei prezzi energetici. Il settore intende erogare il 12% dell’energia elettrica entro l’anno 2020.

    Continua a leggere

  • Sviluppo dei biocarburanti di seconda generazione per voli commerciali

    20/11/08

    Developing second-generation biofuels for commercial flights
    Airbus e Honeywell stanno lavorando con altri operatori per mettere a punto biocarburanti che potrebbero soddisfare circa un terzo della domanda globale di carburante proveniente dall’aviazione commerciale entro il 2030, senza incidere sull’offerta di prodotti alimentari.

    Continua a leggere

  • Trovare l’equilibrio tra domanda e offerta di energia elettrica

    07/11/08

    Balancing electrical energy supply and demand
    L’energia rinnovabile presenta una sfida: come soddisfare la domanda dei momenti di punta con un crescente ricorso a fonti intermittenti. Una nuova analisi valuta le possibilità di stoccaggio per favorire l’uso delle energie rinnovabili.

    Continua a leggere

  • Sensore di pressione integrato nel cilindro disinquina i motori diesel

    05/11/08

    Integral cylinder pressure sensor cleans up diesel engines
    Il Premio Lillehammer EUREKA del 2008 è stato assegnato a una candela di preriscaldamento con sensore della pressione che è in grado di ridurre fino al 90 % le emissioni di ossido di azoto (NOx) e di particolato dei veicoli alimentati a diesel.

    Continua a leggere

  • Rendere il riciclaggio dei veicoli più rispettoso dell’ambiente

    05/11/08

    Making car recycling more environmentally friendly
    Gli Stati membri possono realizzare gli obiettivi UE in materia di recupero di risorse ed energia grazie a tecnologie avanzate volte ad aumentare il tasso di recupero dei veicoli fuori uso.

    Continua a leggere

  • Auto a emissioni zero grazie al carbonio catturato a bordo

    06/08/08

    On-board carbon capture offers emission-free cars
    Alcuni ricercatori statunitensi hanno sviluppato un’innovativa strategia per catturare, immagazzinare e riciclare il carbonio prodotto dai veicoli, evitando quindi il rilascio di CO2 nell’atmosfera. 

    Continua a leggere

  • Guidare verso la strada dell'idrogeno

    06/08/08

    Driving the hydrogen way
    Secondo il progetto HyWays, che propone una tabella di marcia per il superamento degli ostacoli e la promozione della competitività europea in questo settore chiave, l’energia dell’idrogeno potrebbe ridurre il consumo del petrolio da parte del trasporto su strada del 40% entro il 2050.

    Continua a leggere

  • La nave più ecologica del mondo sui canali navigabili interni

    06/08/08

    World's cleanest vessel on inland waterway
    Un progetto di ricerca finanziato dall’Unione europea svela una nave cisterna rispettosa dell’ambiente, a basse emissioni e bassi consumi di carburante, sviluppata per ridurre l’impatto ambientale della navigazione per canali interni.

    Continua a leggere