• Versione stampabile

Catene di approvvigionamento più verdi migliorano la performance di produzione

28/07/2011

  • Europe
333_it.html

Un recente studio sulla collaborazione nelle catene di approvvigionamento rivela che migliori pratiche di gestione ambientali possono migliorare la qualità della produzione e ridurre i costi.

Un recente studio sulle catene di approvvigionamento sostenibili ha mostrato che l’impegno volto a migliorare la gestione ambientale tramite una collaborazione a monte e a valle potrebbe avere il beneficio aggiunto di aumentare la performance da parte dei produttori. Lo studio nordamericano sottolinea come questa collaborazione possa essere vantaggiosa sia per i produttori, sia per i loro partner.

Una ricerca parte dello studio rivela che, nel momento in cui i produttori aumentano il loro impegno per migliorare la sostenibilità ambientale collaborando con fornitori, distributori e consumatori, la loro produzione ne trae beneficio in termini di qualità, consegna e flessibilità. I fabbricanti e i loro partner della catena di approvvigionamento hanno collaborato nell’ambito di una serie di programmi di gestione ambientale, tra cui: definizione congiunta di obiettivi ambientali, condivisione di informazioni tecniche, pianificazione ambientale congiunta, sforzi combinati per ridurre l’inquinamento e altri impatti ambientali.

Citando l’esempio della collaborazione per la gestione ambientale nell’industria tipografica nordamericana, lo studio mette in rilievo come la cooperazione con i partner a monte abbia determinato miglioramenti nella performance del processo, tradottisi in maggiori consegne e una più grande flessibilità da parte dei fornitori. Allo stesso modo, la definizione congiunta di obiettivi ha aumentato ulteriormente la velocità e l’affidabilità della consegna, determinando un miglioramento del rendimento finanziario dei produttori.

La collaborazione a valle ha determinato invece miglioramenti nella qualità della produzione dei fabbricanti, vale a dire una maggiore durevolezza e maggiore conformità alle specificità dei prodotti. Un vantaggio competitivo può essere ottenuto coinvolgendo le parti interessate a valle mediante il potenziamento delle capacità organizzative. Inoltre, la collaborazione con i clienti sui temi di carattere ambientale può stimolare le organizzazioni a valutare la qualità del prodotto, migliorare la performance dei loro prodotti e ridurre la percentuale degli scarti.

Per ulteriori informazioni

  • Environmental management and manufacturing performance: The role of collaboration in the supply chain; Stephan Vachon (stephane.vachon@hec.ca) e Robert D. Klassen; International Journal of Production Economics, Volume 111, Numero 2, febbraio 2008: http://www.sciencedirect.com/science?_ob=ArticleURL&_udi=B6VF8-4NT84NY-7&_user=10&_rdoc=1&_fmt=&_orig=search&_sort=d&view=c&_acct=C000050221&_version=1&_urlVersion=0&_userid=10&md5=54017e31a5083db56bf3692da9e2af01 English