Percorso di navigazione

Altri strumenti

  • Versione stampabile
  • Riduci carattere
  • Ingrandisci carattere

Seguiteci

Facebook

Capitale naturale

È facile dimenticalo, ma dipendiamo dalla natura per la nostra stessa esistenza. La natura ci offre gli elementi fondanti della nostra società: il suolo da cui ricaviamo il cibo, le materie prime che ci servono per costruire le nostre abitazioni e realizzare gli abiti che indossiamo, l'acqua potabile che beviamo e l'aria pulita che respiriamo. Un insieme di elementi che messi insieme formano il "capitale naturale".

Vale la pena proteggerlo. L'UE dispone di leggi per salvaguardare questo capitale e garantirne la sostenibilità per le future generazioni. Abbiamo una direttiva quadro sulle acque per l'acqua potabile, una direttiva quadro sulla strategia per l'ambiente marino per i nostri mari, una direttiva sulla qualità dell'aria per garantire che questa rimanga pulita e priva di sostanze nocive, le direttive sugli habitat e gli uccelli che tutelano in modo specifico le specie selvatiche e lo spazio di cui hanno bisogno per sopravvivere.

Altre legislazioni riguardano aspetti come la lotta ai cambiamenti climatici, le sostanze chimiche, le emissioni industriali e i rifiuti. Anche questi contribuiscono alla salvaguardia e tutela del nostro capitale naturale.

Questa sezione è dedicata alla biodiversità, ai pericoli che minacciano la natura e i mari, il suolo e le foreste e illustra la rete Natura 2000 e il programma LIFE+, con cui l'Europa protegge il suo capitale naturale.