Percorso di navigazione

Turismo

Turismo sostenibile

Alina Isakovich (Federazione russa) - Agenzia: 123RF

La competitività dell'industria turistica europea è strettamente legata alla sua sostenibilità, poiché la qualità delle destinazioni turistiche dipende in misura considerevole dal loro ambiente naturale e culturale e dalla loro integrazione nella comunità locale.

La sostenibilità nel lungo termine richiede un equilibrio tra la dimensione economica, socioculturale e ambientale. Il bisogno di conciliare crescita economica e sviluppo sostenibile implica anche una dimensione etica.

Principali sfide per un turismo sostenibile:

  • preservare le risorse naturali e culturali
  • limitare l'impatto negativo sulle destinazioni turistiche, anche in termini di sfruttamento delle risorse naturali e di produzione di rifiuti
  • promuovere il benessere della comunità locale
  • ridurre il carattere stagionale della domanda
  • limitare l'impatto ambientale dei trasporti legati al turismo
  • rendere il turismo accessibile a tutti
  • migliorare la qualità del lavoro nel turismo.

L'agenda per un turismo europeo sostenibile e competitivo български (bg) czech (cs) dansk (da) Deutsch (de) eesti (et) ελληνικά (el) English (en) español (es) Français (fr) Gaeilge (ga) hrvatski (hr) latviešu (lv) lietuvių (lt) magyar (hu) Malti (mt) Nederlands (nl) polski (pl) português (pt) română (ro) slovenčina (sk) slovenščina (sl) suomi (fi) svenska (sv)

La comunicazione (COM(2007)621 def.) stabilisce i principi per far fronte a queste sfide:

  • adottare un approccio olistico e integrato
  • pianificare in un'ottica di lungo termine
  • adottare un ritmo di sviluppo adeguato
  • coinvolgere tutte le parti interessate
  • utilizzare le migliori conoscenze disponibili
  • minimizzare e gestire il rischio
  • riflettere l'impatto delle attività nei costi
  • fissare dei limiti e rispettarli
  • esercitare un monitoraggio costante.

Un approccio sostenibile al turismo porterà allo sviluppo di prodotti e servizi turistici innovativi e di qualità, rendendo ancora più attrattive le destinazioni europee.

Progetti cofinanziati dall'UE per prodotti transnazionali di turismo tematico che contribuiscono a rendere il turismo più sostenibile

Sono stati sviluppati numerosi prodotti e servizi transnazionali sostenibili di turismo tematico che potrebbero contribuire alla crescita dell'industria turistica (itinerari culturali tematici che attraversano diversi paesi, piste ciclabili, ecoturismo, turismo sportivo, turismo enogastronomico, turismo della salute e del benessere, turismo basato sui siti naturali protetti, turismo naturalistico, turismo storico, turismo religioso e di pellegrinaggio, agriturismo, turismo rurale, turismo marittimo o del patrimonio culturale subacqueo, turismo del patrimonio industriale, ecc.).

Per rafforzare la competitività dell'industria turistica europea la Commissione incoraggia la diversificazione dell'offerta di prodotti e servizi. Sostenendo i progetti che promuovono il turismo tematico sostenibile, l'UE punta a:

  • rafforzare la cooperazione transnazionale in materia di turismo sostenibile
  • promuovere una maggiore partecipazione delle PMI e degli enti locali
  • accrescere la competitività dell'industria turistica attraverso una maggiore diversificazione in questo settore.

2013

La Commissione ha selezionato 6 progetti nell'ambito dell'invito a presentare proposte 2013: Supporting the enhancement and promotion of transnational thematic tourism products" . Inizieranno il 1 ° aprile 2014 per una durata di 15 o 18 mesi. 

Coordinating organisation Project
Le Città Invisibili (Italy)
Provinzia di Mantova (Italy)
European Cyclists’ Federation(Belgium)

EuroVelo 13 – Iron Curtain Trail

University of Eastern Finland, Centre for Tourism Studies (Filand)
Danube Competence Center (Serbia)
Chambre de commerce belgo-italienne (Belgium/Italy)

2012

La Commissione ha selezionato 7 progetti transnazionali da cofinanziare nell'ambito dell'invito a presentare proposte – Sostegno ai prodotti del turismo tematico transnazionale come mezzo per promuovere la competitività e la sostenibilità del turismo europeo. I progetti avranno una durata di 18 mesi e saranno avviati ad aprile o maggio 2013.

Organizzazione di coordinamento Progetto
Comune di Limoges (Francia)CERA-DEST - Destinazioni della ceramica per un turismo sostenibile pdf - 74 KB [74 KB] English (en)
Diputació de Barcelona – Consiglio provinciale di Barcellona (Spagna)EUquus - itinerari di turismo equestre in Europa pdf - 126 KB [126 KB] English (en)
Fundación de los Ferrocarriles Españoles (Spagna)Greenways product pdf - 158 KB [158 KB] English (en)
Communauté d'agglomération du Puy-en-Velay (Francia)I cammini di San Giacomo come mezzo di sviluppo del turismo sostenibile (LOCI IACOBI 2) pdf - 91 KB [91 KB] English (en)
Comune di Bullas, Murcia (Spagna)SECRET WINE TOURS - Alla scoperta del fascino nascosto dell'Europa pdf - 146 KB [146 KB] English (en)
Regione VenetoRotte veneziane: promuovere un turismo europeo comune multiculturale e sostenibile (VeRoTour) pdf - 98 KB [98 KB] English (en)
EXIT TIM DOO, società a responsabilità limitata (Serbia)"WBAADT" – Tour di avventura e scoperta nei Balcani Occidentali pdf - 200 KB [200 KB] English (en)

Risultati dei progetti trasnazionali finanziati nel 2012-2014

Organizzazione di coordinamento Progetto
Naturefriends International (Austria)DanubeHIKE
Associazione europea delle vie verdi (Spagna)Greenways4Tour
Provincia di Utrecht (Paesi Bassi)Limes Tourism Connection
Federazione europea dei ciclisti (Belgio)EuroVelo.com
Associazione Europea delle Vie Francigene (Italia)PER VIAM Pilgrims' Routes in Action

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico

Caratteri di grandezza normaleAumenta la grandezza caratteri del 200%Stampa questa pagina