Percorso di navigazione

Turismo

Principi europei della qualità del turismo

ufficio del turismoL'elevata qualità dei servizi turistici in Europa è il segreto del loro successo e rappresenta un vantaggio competitivo.

Il 20 febbraio 2014 la Commissione europea ha proposto una serie di principi europei volontari della qualità del turismo per aiutare gli operatori del settore a promuovere la qualità dei loro servizi e rafforzare la fiducia dei consumatori.

Ciò dovrebbe contribuire ad incrementare i flussi turistici in Europa, con benefici per il settore stesso e per l’intera economia dell’UE. Questi principi dovrebbero anche aiutare l’Europa a rimanere competitiva rispetto alle destinazioni emergenti.

L’iniziativa serve a:

  • assistere gli operatori turistici, ad esempio gli alberghi, i ristoranti, i siti turistici e altre organizzazioni del settore che decidono di seguire questi principi.
    L’obiettivo generale consiste nell’aiutarli a promuovere la qualità dei servizi offerti, anche al di là dei loro mercati tradizionali. Per raggiungere questo obiettivo verrà promossa un'azione di sensibilizzazione ai principi dell’UE in Europa e, in particolare, nel resto del mondo
  • mostrare la qualità dei servizi turistici ai consumatori, in particolare quelli che si recano all'estero o che provengono da paesi extra-UE. I consumatori in visita in un qualsiasi paese europeo potranno essere certi che gli operatori turistici che applicano i principi dell’UE forniranno servizi di qualità.

I principi riguardano quattro aspetti fondamentali della qualità dei servizi turistici:

  • formazione del personale
  • politica di soddisfazione dei consumatori
  • pulizia e manutenzione
  • informazioni fornite ai turisti.

Contesto

Proposta di Raccomandazione de Consiglio relativa a principi europei della qualità del turismo

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico

Caratteri di grandezza normaleAumenta la grandezza caratteri del 200%Stampa questa pagina