Percorso di navigazione

Comune Di Corinaldo (Italia)

Porta di Santa Maria del Mercato” bastion © Corinaldo

Corinaldo, nella regione delle Marche, rappresenta un esempio lampante di città giardino italiana caratterizzata da campi ben delineati e pascoli coltivati. La città ha conservato preziose collezioni di opere d’arte nonché una rete di oltre 70 teatri storici in continua espansione.

Costruiti sui resti della città romana di Suasa, di origine medievale e rinascimentale, gli edifici in stile barocco e neoclassico di Corinaldo sono affiancati da fortificazioni e dall’architettura militare come Porta San Giovanni e Porta di Santa Maria del Mercato che risalgono al XIV secolo. Ha una periferia di mattonelle in terracotta di bellezza incomparabile ed è famosa per aver dato i natali alla giovane martire Santa Maria Goretti. Il suo centro storico, gli edifici antichi e i palazzi aristocratici si stagliano in tutto il loro splendore originale come in Piazza del Terrono.

Corinaldo è una località turistica pittoresca circondata dalle montagne azzurre degli Appennini e dal mare Adriatico. La sua cosiddetta “spiaggia di velluto” conferisce alla bella città un fascino irresistibile. É costruita strategicamente sul versante di una collina con numerose case antiche costruite in terracotta, che si trovano nei rioni di S. Isidoro e Nevola.

Chiese di Corinaldo

A Corinaldo si trovano molti monumenti religiosi: il santuario di Santa Maria Goretti e le chiese del Suffragio e dell'Addolorata che risalgono al XVII e al XVIII secolo. Il santuario dell’Incancellata e la prima basilica cristiana di Santa Maria in Portuno sono situate nel sito archeologico di Madonna del Piano, che è decorato con begli affreschi del XV secolo. La chiesa dell’Addolorata è anche un’esempio squisito dell’architettura rococò.

Un prezioso patrimonio artistico

Well on steps © Corinaldo

Gli edifici e i santuari di Corinaldo rappresentano un patrimonio artistico ragguardevole. La grande galleria d’arte Claudio Ridolfi rispecchia il retaggio storico e culturale e si trova nell’antico convento delle suore Benedettine di S. Anna.

Vale la pena di visitare il teatro della città, Carlo Goldoni, con i suoi meravigliosi soffitti a cassettoni decorati. Attraversando la città si arriva a Piazza Cassero e alla splendida torre pentagonale, lo Sperone risalente al XV secolo. Via Piaggia con i suoi 109 gradini e le imponenti torri di Calcinaro e Rotonda sono luoghi di spicco della città.

Artigianato locale

Corinaldo vanta, in particolare, pregiati pezzi di artigianato artistico locale che sono custoditi nella sala del costume e delle tradizioni locali, ubicata nel cuore del centro storico. Il Palio di Sant’Anna si svolge alla fine di luglio e celebra e premia gli artigiani locali.

Specialità locali

Corinaldo vanta diverse specialità gastronomiche prelibate e piatti saporiti preparati con ingredienti tradizionali e generi alimentari tipici, prodotti dagli agricoltori locali. Tra questi si annoverano lo squisito olio extravergine, i vini esclusivi, il miele, le salsicce e una varietà straordinaria di tipi di pane.

Il prodotto locale più originale è indubbiamente “Le pecorelle”, dolce preparato secondo una ricetta segreta che viene tramandata di generazione in generazione.

Eventi e festival: dal jazz al teatro

Nel corso dell’anno, molti eventi e festival conferiscono vivacità alla città, come ad esempio il festival del jazz di Corinaldo e il concorso nazionale di fotografia Mario Carafoli, il festival di musica internazionale Cantar lontano, la Corinaldo tipica (la fiera dei prodotti locali e tradizionali) e, naturalmente, i festeggiamenti in onore di Santa Maria Goretti. Inoltre si può assistere a delle rappresentazioni teatrali tutto l’anno.

La contesa del pozzo della Polenta, che rievoca la vittoria di Corinaldo nel XVI secolo, è la commemorazione storica più antica e suggestiva della provincia di Ancona e dura quattro giorni intorno alla terza domenica di luglio.

Comune Di Corinaldo (Italia) pdf - 2 MB [2 MB] English (en)

Ultimo aggiornamento: 01/07/2011 | Inizio pagina