Percorso di navigazione

Industria automobilistica

L'UE è leader mondiale nella produzione di veicoli a motore. L'industria automobilistica è quindi essenziale per la prosperità dell'Europa, dando impiego a moltissimi lavoratori specializzati e fornendo un impulso vitale alla conoscenza e all'innovazione. In essa si effettuano i maggiori investimenti privati del continente nel settore della ricerca e sviluppo (R&S). Apporta inoltre un contributo notevole al prodotto interno lordo dell'UE (PIL) e registra molte più esportazioni che importazioni.

Gli obiettivi principali della Commissione europea in merito al settore automobilistico sono i seguenti.

1) Rafforzare la competitività dell'industria automobilistica

Lo scopo è individuare e valutare questioni significative per la competitività dell'industria automobilistica dell'UE e proporre soluzioni che tengano conto degli obiettivi economici, sociali ed ambientali.

2) Completare, adattare e semplificare il quadro normativo del mercato interno

L'opera di miglioramento del mercato interno parte dall'introduzione del sistema di omologazione CE del veicolo completo, che consente ai produttori di far approvare un "tipo" di veicolo in uno Stato membro e di commercializzarlo poi in tutti gli altri Stati membri, senza ulteriori test.

3) Promuovere la globalizzazione del quadro normativo tecnico mediante l'UNECE

L'armonizzazione tecnica a livello globale costituisce un fattore fondamentale per il rafforzamento della competitività dell'industria automobilistica europea nel mondo. L'UE è parte contraente di due accordi della Commissione economica delle Nazioni Unite per l'Europa (UNECE): l'accordo del 1958 relativo alle prescrizioni tecniche uniformi applicabili ai veicoli e l'accordo globale del 1998.

Temi principali

  • CARS 2020 English (en)
  • Mobile air-conditioning systems (MACs) English (en)
  • Legislation English (en)
  • UNECE regulations English (en)
  • Directive 2007/46/EC English (en)

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico

Caratteri di grandezza normaleAumenta la grandezza caratteri del 200%Stampa questa pagina