Questo sito è stato archiviato il 02/02/2015
02/02/2015

Percorso di navigazione

This website is no longer being updated.

Please visit the new Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs website.

Il mercato unico delle merci

Il mercato unico delle merci rappresenta una delle maggiori e costanti priorità dell'Unione europea ed ha lo scopo di creare un ambiente favorevole alle imprese e ai consumatori.

L'obiettivo principale della Direzione Generale Imprese e Industria è contribuire all'elaborazione, all'attuazione ed al perfezionamento della politica regolamentare, per migliorare il funzionamento del mercato unico eliminando gli ostacoli al commercio esistenti ed evitando l'insorgere di nuovi.

I suoi compiti specifici sono:

  • prevenire gli ostacoli tecnici al commercio, verificando le nuove proposte legislative degli Stati membri e, in parallelo, sostenendo l'attuazione dell'accordo OMC in materia;
  • garantire, in assenza di disposizioni di armonizzazione e sulla base degli articoli da 34 a 36 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, che gli Stati membri non creino o mantengano ostacoli agli scambi intraeuropei;
  • attuare normative specifiche per alcuni prodotti (elaborate secondo il metodo tradizionale, il nuovo approccio ed il nuovo quadro legislativo) o per problematiche trasversali, quali i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali e le richieste di risarcimento per danni causati da prodotti difettosi;
  • monitorare l'applicazione della legislazione dell'Union.

Tutte queste iniziative promuovono la creazione di un mercato unico favorevole alle imprese e ai consumatori, basato su norme trasparenti, semplici e coerenti, che offrono certezza e chiarezza del diritto, e dalle quali possono trarre vantaggio sia le aziende (di ogni dimensione) sia i consumatori. Inoltre, consentono alle imprese europee di competere sui mercati mondiali e di affrontare le sfide del futuro.

Temi principali

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico

Caratteri di grandezza normaleAumenta la grandezza caratteri del 200%Stampa questa pagina