Percorso di navigazione

Altri strumenti

Magazine Imprese & Industria

PMI: Maggiore accesso ai finanziamenti all'orizzonte

All Rights Reserved © iStock

I piani della Commissione europea per migliorare l'accesso ai finanziamenti hanno aiutato le imprese europee ad attraversare la crisi, con il Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione 2007-2013 (CIP), che ha facilitato l’erogazione di oltre 16,4 miliardi di euro sotto forma di prestiti e capitali di rischio alle PMI. Nel 2014, con il lancio di COSME, un nuovo programma concepito per rispondere ancora meglio alle esigenze delle PMI, le piccole imprese europee continueranno ad avere i finanziamenti di cui hanno bisogno per prosperare.

Con più di un terzo delle piccole e medie imprese europee (PMI) che lottano per ottenere i prestiti necessari, il Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani sta facendo un grande sforzo per aumentare il sostegno alle PMI europee.

La Commissione ha già lanciato una serie di misure per stimolare la crescita.  Uno dei principali programmi - il Programma Quadro per la Competitività e l'Innovazione (CIP) - ha facilitato prestiti dal valore di oltre 15 miliardi di euro e capitali di rischio da oltre 2,4 miliardi di euro a oltre 275.000 piccole e medie imprese tra il 2007 e il 2013.

Il Programma per la competitività delle imprese e le PMI (COSME) segue le orme del CIP. Nell'ambito del quadro finanziario pluriennale dell'UE per il 2014-2020, COSME dovrebbe rispondere ancora meglio alle esigenze delle PMI. A tal fine, COSME è il primo programma europeo interamente dedicato al sostegno delle piccole imprese.

Oltre a sbloccare opportunità di finanziamento, il budget di 2,3 miliardi di euro di COSME aumenterà l’accesso ai mercati esteri, migliorerà il contesto imprenditoriale e sosterrà gli imprenditori. I finanziamenti saranno ripartiti attraverso i numerosi strumenti finanziari dell’UE volti a catalizzare gli investimenti - prestiti, garanzie, equity e altri meccanismi di assunzione del rischio.

Accesso ai fondi e all’informazione

Grazie al lancio del Portale sui finanziamenti dell'UE nel maggio 2013, trovare banche e fondi di venture capital che forniscano finanziamenti sostenuti dall'UE non è mai stato così facile. Il portale, semplice e intuitivo, fornisce informazioni in 24 lingue su tutti gli strumenti finanziari dell’UE a disposizione delle PMI, compresi i recapiti di oltre 1.000 banche sostenute dall'UE e altre istituzioni finanziarie.

 

Previsioni COSME

Quasi 1, 4 miliardi di euro del ​​budget di COSME sono destinati a prestiti e capitali di rischio a complemento dei sistemi finanziari a livello nazionale. Tra le 220.000 e le 330.000 aziende riceveranno tale sostegno entro il 2020. Uno degli obiettivi di COSME è anche quello di mobilitare tra i 14 e i 21 miliardi di euro in prestiti e garanzie, e tra i 2,6 e i 3,9 miliardi di euro in investimenti in capitale di rischio.

COSME fornirà inoltre un meccanismo di garanzia per i prestiti alle PMI fino a 150.000 €, e offrirà un migliore accesso al capitale di rischio attraverso uno strumento di capitale proprio destinato specificamente all'espansione e alla fase di crescita delle PMI. L'assegnazione di questi fondi sarà gestita da intermediari finanziari riconosciuti, come le banche, le mutue assicuratrici e i fondi di venture capital. Le PMI possono accedere a questi fondi attraverso il Portale sui finanziamenti dell’UE (vedi riquadro). La decisione di fornire un prestito, una garanzia o un capitale di rischio/equity sarà presa dall'istituto finanziario locale, così come l'importo, la durata, i tassi di interesse e le commissioni.

La cooperazione con il Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l'Innovazione Horizon 2020

Ad integrazione di COSME, il programma Horizon 2020 stanzia 2,7 miliardi di euro per finanziare le aziende innovative e che fanno ricerca, comprese le PMI. Le due iniziative sono complementari e riguardano fasi diverse nello sviluppo di una società: mentre l'obiettivo generale di COSME è quello di sostenere le imprese orientate alla crescita che vogliono espandere il loro business e/o internazionalizzarsi, Horizon 2020 si concentra sulla riduzione delle lacune del mercato nelle prime fasi di sviluppo di una società, fornendo un flusso continuo di finanziamenti dalla fase di ricerca fino a quella di prototipazione e commercializzazione.

 

Per contattarci

Maggiori informazioni sono disponibili on-line all'indirizzo:

http://europa.eu/youreurope/business/funding-grants/access-to-finance/index_it.htm

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico