Percorso di navigazione

ULTIMI ARTICOLI

Nuove regole per imbarcazioni da diporto per aiutare le imprese e l'ambiente

Cooperazione UE-Russia in materia di normalizzazione per l’apertura dei mercati

Meno difficoltà per i cittadini che si spostano con la loro auto nell'UE

Ridurre la burocrazia per stimolare la crescita

Viaggiare senza barriere architettoniche: una conquista per la società e per il turismo europeo

IL NUOVO NUMERO

Magazine Imprese & Industria

Storie di successo: gli investimenti CE portano speranza per gli imprenditori

Tutti i diritti riservati © racorn/Shutterstock

C'è un motivo per cui il COSME è stato concepito nello stesso modo del suo predecessore, il Programma quadro per la competitività e l'innovazione (CIP). Dopo tutto, il CIP rese disponibili 550 milioni di euro di garanzie agli intermediari finanziari, liberando prestiti e finanziamenti per le piccole e medie imprese in tutta l'UE. Come illustrato da queste storie di successo, il CIP ha aiutato le PMI europee a realizzare idee innovative e il COSME farà altrettanto.

Sanità

Da 30 anni una società olandese ricerca e sviluppa un dispositivo medico innovativo, che offre le più avanzate capacità di monitoraggio cardiovascolare in modo facilmente accessibile, non invasivo e affidabile.

Con un semplice ditale, questo dispositivo misura costantemente la pressione sanguigna dei pazienti e la gittata cardiaca, fornendo dettagliati dati salva-vita e consentendo ai medici di prevedere e affrontare in modo proattivo i primi segni di instabilità emodinamica in situazioni critiche. Grazie al finanziamento CIP, il fondatore e il Direttore generale della società hanno potuto ottenere l'autorizzazione necessaria e assumere nuovo personale per commercializzare e distribuire il dispositivo.

Il dispositivo viene ora utilizzato in unità di emergenza e di terapia intermedia, nonché nella sale operatorie e di rianimazione, con l'intenzione di espandere l'utilizzo ad altre applicazioni.

Società: BMEYE B.V., Amsterdam

Tipo di attività: dispositivi di monitoraggio cardiovascolare

Investimento sostenuto dall'UE attraverso 360 partner di capitale: 2 milioni di euro

Energia

Un'azienda dedicata alla tecnologia di risparmio energetico domestico, stimata una delle aziende europee più innovative nel 2010, è stata completamente sviluppata ed è entrata sul mercato grazie al sostegno di WHEB Ventures, una società di investimento in tecnologia pulita supportata dal CIP.

"Ora (la tecnologia) è disponibile per un grande numero di nuovi clienti che non saremmo stati in grado di raggiungere altrimenti", dichiara uno dei fondatori della società britannica.

Il prodotto intuitivo è costituito da una centralina a schermo tattile e da un hub intelligente, collegato a una connessione domestica a banda larga, che consente agli utenti di accedere al servizio manualmente o tramite applicazioni mobili. Il sistema può apprendere come vivono i consumatori, analizzare le proprietà termiche delle loro case e monitorare i livelli di prestazione dei sistemi idrici e di riscaldamento. Quindi, regola i livelli di riscaldamento e di acqua a seconda delle necessità, evitando sprechi e consumi superflui e consentendo ai consumatori di vivere in modo più economico.

Società: PassivSystems, Berkshire UK

Tipo di attività: prodotti per la gestione energetica domestica

Investimenti sostenuti dall'UE attraverso WHEB Ventures

Ospitalità

Da sempre desideroso di possedere una propria attività, un imprenditore europeo ha trovato la sua vocazione dopo un trasferimento dai Paesi Bassi alla campagna francese, che ha ulteriormente alimentato la sua passione per il cibo e l'ambizione di aprire un ristorante.

Ha ricevuto un prestito di 149.000 euro da parte dell'intermediario finanziario SIAGI, sostenuto dal FEI, il quadro europeo di interoperabilità nell'ambito del programma CIP, che gli ha consentito di trasformare un casale a Vaucluse in un ristorante in rapida crescita, che oggi conta cinque dipendenti e altri due collaboratori previsti per il futuuro.

"Sognavo di aprire il mio ristorante e questo finanziamento mi ha dato l'opportunità di farlo", ha dichiarato.

Società: Le Grand Pré, Roaix

Tipo di attività: ristorante

Prestito garantito UE da SIAGI: 149.000 euro

Industria

Un'imprenditrice austriaca ha avviato la sua attività specializzata in saldatura di riparazione di utensili e stampi nel 1999. Dopo aver fornito inizialmente servizi di saldatura diretta a clienti locali a Vienna, in Austria, si rese conto che la domanda di mercato si stava spostando verso la saldatura di serie.

Rispondendo alle esigenze dei clienti, a luglio del 2009 la società ha utilizzato un prestito di 30.000 euro dell'intermediario finanziario austriaco AWS (Austria Wirtschaftsservice), che aveva firmato un accordo con il CIP, per l'acquisto di macchine di alta tecnologia che consentissero di avviare la saldatura di serie.

"Grazie a questo prestito, ho potuto finalmente acquistare gli strumenti di cui avevo bisogno per sviluppare la mia attività", ha detto la proprietaria.

Società: Lasertechnik GmbH, Vienna

Tipo di attività: azienda di saldatura

Prestito garantito UE da AWS: 30.000 euro

Per contattarci

Maggiori informazioni sono disponibili on-line all'indirizzo:

http://bit.ly/16UnI6r