Percorso di navigazione

Altri strumenti

Magazine Imprese & Industria

La CE aiuta le PMI a entrare nel mercato asiatico

Tutti i diritti riservati © Ocean/Corbis

Essendo uno dei mercati mondiali a più forte crescita, il Sudest Asiatico offre un’opportunità di benessere per le aziende europee che guardano ai mercati stranieri. Tuttavia, nonostante il potenziale di crescita, la regione pone anche numerose sfide, inclusi i diversi approcci nei confronti dei diritti di proprietà intellettuale. Per aiutare le PMI a muoversi tra queste diversità, la Commissione è lieta di lanciare il progetto ASEAN IPR SME Helpdesk.

La Commissione Europea si è impegnata a offrire consulenza pratica alle PMI europee, in modo tale che queste possano dar vita alle loro storie di successo nel Sudest asiatico. Essendo la nona più grande economia a livello mondiale, i paesi della Association of Southeast Asian Nations (ASEAN) presentano delle opportunità smisurate.

Tuttavia, allo stesso tempo, diverse consuetudini, leggi e regolamentazioni presentano sfide scoraggianti per le PMI, specialmente quando si tratta di tutelare effettivamente i diritti di proprietà intellettuale (IPR).

In un’offerta per aiutare le PMI dell’Unione Europea a incrementare il grande successo del progetto China IPR SME Helpdesk, la Commissione Europea ha lanciato nel 2013 il progetto ASEAN IPR SME Helpdesk. L’helpdesk è specializzato nell’aiutare le PMI europee a superare le sfide concernenti le  differenze nella protezione dell’IPR ed è uno strumento inestimabile per le PMI europee che desiderano far crescere i propri affari all’estero.

“Comparate alle grandi multinazionali, le PMI affrontano sfide uniche, nel momento in cui entrano in mercati internazionali”, ha dichiarato l’Inviato per le PMI Europee Daniel Calleja. “L’Helpdesk fornirà servizi personalizzati proprio per i loro specifici bisogni, permettendo alle aziende europee di espandersi prosperosamente nel Sudest asiatico”.

La facilità di sponsorizzazione della Commissione assicura che le PMI “siano al corrente, prima di andare” – che investano e commercino in tutta sicurezza e che conoscano i propri rischi e diritti di IPR. Questo servizio unico e gratuito offre una consulenza specifica tramite il proprio portale online, servizi di helpline, workshop formativi e materiali divulgati.

Per contattarci

Maggiori informazioni sono disponibili online all’indirizzo:

http://www.asean-iprhelpdesk.eu/

Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico