Percorso di navigazione

ULTIMI ARTICOLI

Costi dell’energia: la regolamentazione minaccia l’industria europea dell'alluminio

Il Vice Presidente Tajani alla guida delle Missioni per la Crescita

Meno difficoltà per i cittadini che si spostano con la loro auto nell'UE

Rivoluzionare la cultura imprenditoriale europea

Settore delle costruzioni : Liberare il potenziale di una crescita a basse emissioni di carbonio

IL NUOVO NUMERO

Magazine Imprese & Industria

Costi dell’energia: la regolamentazione minaccia l’industria europea dell'alluminio

Tutti i diritti riservati © GettyImages

Nelle giuste condizioni, l’industria europea dell'alluminio può svilupparsi pienamente. Allo stato attuale, tuttavia, alcuni fattori quali l'aumento dei prezzi dell'energia elettrica e le normative gravose minacciano gli stabilimenti europei. La Commissione europea sta quindi valutando come affrontare queste sfide e garantire un futuro migliore alla produzione di alluminio in Europa.  

Galileo e Copernico, due programmi satellitari europei: un trampolino di lancio per l'industria dell'UE

Tutti i diritti riservati © iStock

Galileo e Copernicus, i due programmi europei di osservazione della terra, stanno facendo avanzare l’Europa nel suo cammino nel 21° secolo. Rendendo i dati di osservazione della terra di alta qualità ampiamente disponibili, Galileo e Copernicus aiuteranno una moltitudine di settori a decollare.  

Piani d'azione per i principali settori industriali: Rafforzare le fondamenta industriali europee

Tutti i diritti riservati © iStock

Nel corso degli ultimi quattro anni, il Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani ha lanciato diversi piani d'azione per aiutare i settori industriali chiave a superare le difficoltà legate alla sovraccapacità, agli elevati costi di produzione e alle distorsioni commerciali. L'obiettivo è quello di rimodellare, sostenere e rafforzare la base industriale dell'UE.  

Materie prime: Risorse riciclate, nuovo potenziale

Tutti i diritti riservati © iStock

La disponibilità di materie prime, che rappresentano oggi la linfa vitale del settore high-tech, è sempre più sotto pressione. Di conseguenza, mentre l'Europa si sta orientando verso un'economia più attenta all’efficienza delle risorse, la Commissione europea si è impegnata ad utilizzare tutte le risorse disponibili, inclusi i rifiuti. Questo passo avanti fa parte del Partenariato Europeo per l'Innovazione (EIP) sulle materie prime del Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani, pensato per rendere l’Europa leader nell’esplorazione, estrazione, trattamento e riciclaggio delle materie prime entro il 2020.  

Continuare i progressi nel Rinascimento Industriale Europeo

All Rights Reserved © European Commission

All’inizio del 2014, il Vice Presidente della Commissione europea Antonio Tajani ha presentato il suo piano per il “Rinascimento Industriale Europeo”. In un’intervista con il magazine Imprese & Industria, il Vice Presidente Tajani spiega perché la Commissione sta incoraggiando questo Rinascimento, e cosa devono fare gli Stati membri per mantenere l’industria europea sulla strada della ripresa.