Percorso di navigazione

La nostra rete

People network © cornelius - fotolia.com

Questa pagina presenta la vasta rete di agenzie e altri organismi esterni con cui la DG Imprese e industria collabora ogni giorno.

Le agenzie elencate qui di seguito attuano politiche e progetti specifici per la Commissione.


Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione (EACI)

Logo dell''Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione (EACI)

L'agenzia gestisce quattro programmi:

Agenzia esecutiva per la competitività e l'innovazione


Enterprise Europe Network

Logo di Enterprise Europe NetworkÈ la rete paneuropea di assistenza alle aziende che aiuta la piccole e medie imprese europee a diventare più internazionali e innovative English.

I compiti di gestione delle operazioni e dei progetti della rete sono affidati all'EACI, mentre la gestione generale e lo sviluppo programmatico sono nelle mani della DG Imprese e industria.

Enterprise Europe Network

 


Agenzia esecutiva per la ricerca (REA)

Logo dell'Agenzia esecutiva per la ricerca (REA)È l'organo che gestisce in larga misura il programma di finanziamento della ricerca dell'UE.

Fornisce servizi ai ricercatori e assistenza alle numerose direzioni della Commissione coinvolte (DG Ricerca, Imprese, Società dell'informazione, Energia e Trasporti).

La REA conclude gli accordi finali di sovvenzione con i consorzi di ricerca selezionati, effettua i finanziamenti e controlla la corretta esecuzione dei progetti.

Agenzia esecutiva per la ricerca


Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA)

Logo dell'Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA)Fornisce consulenze scientifiche su questioni riguardanti la sicurezza e gli aspetti socio-economici relativi all'uso delle sostanze chimiche. Inoltre gestisce il programma REACH Deutsch (de) English (en) français (fr) e si occupa dei compiti di classificazione, etichettatura e imballaggio.

L'agenzia è tenuta a consultare la Commissione (la DG Imprese è la direzione generale di riferimento) a proposito di determinati compiti specifici e della programmazione dei suoi lavori e delle risorse necessarie.

Agenzia europea delle sostanze chimiche


Agenzia del GNSS europeo (sistema globale di navigazione satellitare) (GSA)

Logo dell'autorità europea di vigilanza (GSA) del sistema GNSSI programmi di radionavigazione via satellite EGNOS e Galileo sono gestiti dalla Commissione, che però ha delegato determinati compiti alla GSA, soprattutto in materia di sicurezza, commercializzazione e certificazione.


Agenzia del GNSS europeo (GSA)


Agenzia spaziale europea (ESA)

Logo dell'Agenzia spaziale europea (ESA)È un organismo intergovernativo, composto da 18 paesi membri, che promuove programmi congiunti civili nel settore della ricerca e delle tecnologie spaziali, con applicazioni sia scientifiche che operative, come per esempio Galileo English (en) e il programma di osservazione della Terra (GMES).

Benché indipendente dall'UE, l'ESA e la Commissione collaborano formalmente nell'ambito di un accordo quadro.

Per esempio, la Commissione versa 624 milioni di euro a favore della componente spaziale del GMES in cambio della gestione congiunta del programma (l'ESA è responsabile della gestione tecnica e dell'attuazione del bilancio, mentre la Commissione controlla l'applicazione generale).

Agenzia spaziale europea


Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA)

Logo dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA)Fornisce consulenze scientifiche indipendenti alla Commissione sulle questioni che hanno un impatto sulla sicurezza alimentare. L'EFSA ha il compito di valutare i rischi riguardanti la catena alimentare e di informarne il pubblico.

L'agenzia si occupa di prodotti alimentari e mangimi, salute e benessere degli animali, alimentazione, protezione e salute delle piante. Si tratta di un soggetto giuridico distinto, indipendente dalle altre istituzioni dell'UE.

Autorità europea per la sicurezza alimentare


Comitato europeo di normazione (CEN)

Logo del Comitato europeo di normazione (CEN)È il principale organismo europeo di normazione e uno dei 3 organismi ufficialmente riconosciuti dal diritto europeo (gli altri sono il CENELEC e l'ETSI).

Si tratta di una piattaforma con cui 31 paesi sviluppano norme e altre specifiche europee – in particolare le norme volontarie europee.

Riguarda tutti i settori tranne la tecnologia elettronica (CENELEC) e le telecomunicazioni (ETSI).


Comitato europeo di normazione


Comitato europeo di normazione elettrotecnica (CENELEC)

Logo del Comitato europeo di normazione elettrotecnica (CENELEC)Responsabile della normazione nel settore elettrotecnico, elabora le norme volontarie europee.

Con i suoi 31 paesi membri, ha un accordo di cooperazione con la Commissione elettrotecnica internazionale.


Comitato europeo di normazione elettrotecnica


Istituto europeo delle norme di telecomunicazione (ETSI)

Logo dell'Istituto europeo delle norme di telecomunicazione (ETSI)Responsabile della normazione nel settore delle telecomunicazioni e di alcuni aspetti delle trasmissioni.

Si tratta di un'associazione privata di diritto francese senza fini di lucro.

Istituto europeo per le norme di telecomunicazione


Agenzia europea per la difesa (EDA)

Logo dell'Agenzia europea per la difesa (EDA)Aiuta i governi nazionali e il Consiglio dell'UE a migliorare le capacità di difesa dell'Europa nella gestione delle crisi e a sostenere la politica europea di sicurezza e di difesa.

La Commissione (guidata dalla DG Imprese) collabora spesso con l'agenzia e il commissario della DG Imprese ha il ruolo di osservatore presso il comitato direttivo dell'EDA.


Agenzia europea per la difesa


Condividi: FacebookGoogle+LinkedInInvia questa pagina a un amico

Caratteri di grandezza normaleAumenta la grandezza caratteri del 200%Stampa questa pagina