IMPORTANT LEGAL NOTICE
 

 C.S.T. (CENTRO PER L`ASSISTENZA E LO SVILUPPO DEI CENTRI TURISTICI) ascii version

Italy

 
DP Managing organisation : CONSORZIO Training & Consulting COMPANY SRL
Other national partners : THEOREMA SAS
EQUAL theme :Employability - (Re-)integration to the labour market 
Type of DP :Geographical - Other - COSENZA 
DP Legal status :Association without legal form 
DP identification :IT-IT-G-CAL-017 
Application phase :Project ended 
Selection date :21-06-2002 
Last update :30-04-2002 
Monitoring: 2003  2004   

Rationale

Text available in

The topics presented in the application form for Action 1, appear to be, by the way, mainly the same.For what concern the approach adopted to handle the possible solutions to the problem of access to market by disvantaged groups, it has been conducted a further enquiry, aiming to acquire the involvement of local actors and features, by means of which implement the sperimentation and the research of innovative procedures of development.In particular, also with the cooperation of transnational partners, it been structured a multidirectional and interdisciplinar approach.The matter of the fight to discrimination in the labour market has been translated to the emancipation and evaluation of the territory level, with the intention to identify through the local features, both institutional and economic, the instruments of self propulsion of mechanism of occupability.The involvement of local municipalities of the interested area stands as the natural consequence of the projectual approach, depicted in the application moment.The next step will see the inclusion of these subjects, both with the transnational experiences, in the development of the program.

dot Top


Objective

Text available in

The project C.S.T. aims to create a local system of development, by means of which establish these main features:
-organisation of the valuable factors of development, based on tourism
-qualification and certification of people and services, connected to the sector and to the labor market
-definition of actions and procedures able to improve the access to labour market of target people, facing different kind of obstacles, through the elevation of capabilities and attitudes.
The program has three different moments, in the 24 months of the action.
The first step will provide the territorial map of opportunities.In this framework, all the involved partners, will provide addedd value to the project, identifying the net of resources available, environmental, financial, human and connected to the normative system, in order to define on what to build the access to market and on what to consolidate the progress made.SWOT analysis, meeting and seminary, research and studies about the european financial support system, enquiry and study about the marketing features of the area, understanding of human capital available, view of the transnational approach represent some of the actions foreseen.This means that the general interaction of the subject involved will contribute to watch every corner of the problem.The study, in the same time, will analize what is lacking in the area, in the sector and among the people that will, further on, attend to the qualification path.The aim of this latter aspect is to understand why the region is not able to provide occupability and certification of attitudes and knowledges to persons facing occupational problem.In this step it is very important the transnational cooperation.In meetings and exchange of practices, the partnership will try to acquire the value and the result of the partner research and in the same time to export the working method adopted to run the study in Italy.This action must lead to a defnition of a transnational procedure, tested and checked, able to stand as a model for the builiding of a system of loading of competence and of understanding of the network of the development feature and the way they need to be organised in order to create subsantial and long term opportunities.This system, as well the project, has to fill the qualification with a general and wide attitude to operate in an european contest without losing the cultural approach of the originary area.In the second moment, there will be the training moment.During this action, all the research made in the previous step, will be transferred into the training program.The program consists of a double path.The first part, involving 20 people unemployed, divided equally in men and women, will provide the basic knowledge, necessary to `understand` the area, under the perspecitve of the turistic features able to promote and value the region and able to provide development.In the second part, the group will be divided in two, in order to esablish a technical and a marketing team.The first will have to attend to all of the technical duties, to handle the innovative and technological process, to provide the materials and the information that the C.S.T. will offer.The range of competence of this group is wide, and it contemplates, eventually, different levels of certification.The second group will have to handle the management and organisational part.It, in fact, will deal with promotion of services and products of the sector and of the area.In order to amplify, eventually the range of interest of these people, form tourism to other economic areas, it will be necessary to acquire certification of attitudes and competence.This step may consider stages into the transnational parttner structures, in order to observe procedures, methods and results deriving from similar and actual initiatives.People attending to the program will reach the national qualification, and will also experience the practices adopted and depicted in the partner countries, in the course of their work.The matter of the certification of competence gains interest in this contest, because we are seeking good practices and common ways to handle the problem of discrimination and obstacles to labour market.If we widen the features of qualification, in an european perspective, we try to tear down some of the walls that stand today as a closure to empowerment and development of target people.In the third part, the people that concluded the program will be led to establish the C.S.T. and they will be given all the technical and consulting support, and in the same time, it will be developed the action involving people and subjects, both private and public, of the area with same problem of target group, interested in finding out the work done and the procedure adopted.This phase stands as very important, because it represents the field where experience and spread the result of the path developed, in accordance with all the parties involved.Tha step is also considerable regarding the adoption and the settlement of different innovative procedures, aiming to amplify the speed and the range of market of labour access.The PS will provide a guidance with respect to target group, but also to the area, in the widest sense.This contribution should help in the building of the innovative and strategic system foeseen in the application of the Equal idea, and in the route to a long term occupability framework.It will be found where create the organism, what distribution in teh area must be provided, who and where contact to export the activity and all that action that is normally known as start-up.Still we find here all the partners cooperating, in the definition of the attitudes, in the settlement of agreement with public and private structures, in the indication of the way to consolidate the results gained at the end of the two years period.Very important, at this time, is the flowing of information, by means of documents, materials and especially meetings, in order to develop the mainsteaming and the implementation of the good practices.To enter the european system of excellence, it is necessary to establish a solid schedule of program an to analize, at certain period, the output of the actions.Consorzio T&C operates in order to amplify the number of operative partners, potentially able to provide added value to the program, through contacts and information in the area.All the interesting contribution will be taken in account and led into the work, accordingly with the Equal spirit and the inner attitude.

Consorzio T&C
Development of Action 1 and drafting of TCA
Managing of the program
Relation with the Managing Authority
Administration
Managing of financial contrbution
Predisposition of the program for the Action 2
Desing of the training program
Action of practices sharing with the transnational partners
Monitoring of European financial sistem
Involvement of subjects with possible added value

Theorema
SWOT Analysis
Involvement of local bodies
Study of the planning of the municipalities of the area, concerning development, tourism and occupability
Experencial support in the start-up phase
Analisys of the framework of local needs and offer, regarding tourism, market labour and job discrimination
Business plan
Definition of agreement with local bodies
Theaching
Tutoring

Municipalities to be involved (about 10)
Providing of support actions to the target groups involved
Workshop
Seminars
Experimentation of innovative practices

Transnational partner
Common planning of the transnational strategy
Experimentation of common actions and approaches
Definition of a methodology aiming to identify the features of development and their trasmission in the qualification and certification path
Elaboration of a comparative survey regarding the training system and the certification of qualification
Joint definition of training modules and qualification profiles
Joint definition of methodology of evaluation of training and production of tools
Exchange of staff and expertise


The three steps will follow this schedule:
I PHASE - 10 months
II PHASE - 5 months
III PHASE - 9 months

dot Top


Innovation


Nature of the experimental activities to be implemented Rating
Guidance, counselling ***
Training ****
Work placement ****
Employment creation and support ****
Training of teachers, trainers and staff *
Conception for training programs, certification ***
Work organisation, improvement of access to work places ****
Awareness raising, information, publicity ****

Type of innovation Rating
Goal-oriented ***
Context oriented ***

Text available in

The innovative feature of the activity is to be found in the framework of local develpment, based on tourism.In fact, the realisation of Center for touristic support and development is not the arrival, but the departure point in order to manage to promote and provide all those conditions favourable to economic growth, both social aand cultural.The initiative, in the same time, will ease the settlement of new enterprises and it will act as a leading mechanism for qualification of the existing ones.According to the Equal initiative, the action tends to innovate the process of regional planning and social discussion.As already seen, the PS will substain the debate regarding the feature able to slow or fasten the social emancipation, professional and cultural of the target group, tryng to ignite every sort of inner mechanism able to give added value to the occupability matter.Moreover,through the transnational experimentation the PS will certify the different paths of occupability and reduction of discriminatory barriers, also regarding equal opportunity, for the access to labour market.

dot Top


Budget Action 2

500 000 – 1 000 000 €

dot Top


Beneficiaries


Assistance to persons 
Unemployed  50.0%  50.0% 
Employed  0.0%  0.0% 
Others (without status, social beneficiaries...)  0.0%  0.0% 
  100.0% 
 
Migrants, ethnic minorities, …  0.0%  0.0% 
Asylum seekers  0.0%  0.0% 
Population not migrant and not asylum seeker  50.0%  50.0% 
  100.0%
 
Physical Impairment  0.0%  0.0% 
Mental Impairment  0.0%  0.0% 
Mental Illness  0.0%  0.0% 
Population not suffering from a disability  50.0%  50.0% 
  100.0% 
 
Substance abusers 0.0%  0.0% 
Homeless  0.0%  0.0% 
(Ex-)prisoners  0.0%  0.0% 
Other discriminated (religion, sexual orientation)  0.0%  0.0% 
Without such specific discriminations  50.0%  50.0% 
  100.0% 
 
< 25 year  25.0%  25.0% 
25 - 50 year  35.0%  15.0% 
> 50 year  0.0%  0.0% 
   100.0% 

Assistance to structures and systems and accompanying measures Rating
Support to entrepreneurship ****
Discrimination and inequality in employment ****
Unemployment ****

dot Top


Empowerment

 

 With beneficiaries

Participation
Participation in running and evaluating activities
Changing attitudes and behavior of key actors

Text available in

It is important, in the definition of the process of involmement of the beneficiaries, to provide a distinction.
According to the project but also according to Equal spirit, they are to be defined `beneficiaries`:
- individuals, informed and selected for the training action, in phase 2;
- individuals with the same social and curricular charateristics, interested in the problem of braking of barriers to access to market;- people of differenrt areas and nations, for which it is possible to transfer the initiative and to experiment the experience;
- public and private subjects, interested in the matter of social and development planning, for what regards the instruments of access and safeguard in the labour market
The first group, scanned in cooperation with local municipalities and organisms, will be involved through selection and qualification, first, and support and consultancy after.
They will be led into the final result, being supported during all the works.
For the second group, there will be a general information action, that will conduct them through the results acquired and the possible suggestions regarding the way to enter the market of labour.
Inside the transnational moments and through the spreading of the results, it will be possible to reach even also who live in different and distant areas.
Experimentation will be very important, also in order to evaluate the project, in terms of transfer of the instruments and replay of the results.
At the end we have institution and the community.
All the procedures aiming to establish substantial and equal job conditions, and also to tear down the barriers and the discriminating factors to the access to labour market, must take account of the path of the project and of the analysis made, being them accurate and defined.
Every subject that can provide instruments and stability in the labour market has to find out the results of the program, to see if how the information displayed and the experience provided can help to establish occupability.
All the innovative instruments (internet) will be used to reach the widest range and to spread the best information and knowledge.

 

 Between national partners

Text available in

In the definition and the drafting of the transnational act, it will be displayed not only the global ad common strategy, regarding the general intent, but also the network of relations and interaction aiming to implement the coopetation among the Parties relating to the single projects.
It will be disposed the framework of references and addresses, defined for the specific tasks, the schedule and the timing of the meetings and the works, the channels and the procedures for information flows, the models for feed-back e the relations for the experimentation of the transnazional frames, also taking account of the interaction between these models and the national project.
Inside the meetings, agreed and organised, it will be analized the monitoring and the discussion about the works and there will be presented and debated options and proposal, to develop in the continuing of the program.
In such way it will be possible to develop, together, the transnationality, that will be codified and reported into materials and documents to diffuse.
For what concerne the PS, the coordinator will inform through common instruments (phone calls, e-mail) the respective coordinator of the other projects, finding out if it is possible share common thematics and problems and also adopt same procedures.It will be provided a double path program, in which the transnational and tha national project flow on parallel lines, based on a common strategy, and with defined points of contact.

dot Top


Transnationality

 

 Linguistic skills

  • English
  • italiano

 Percentage of the budget for transnational activities

  • 10.2%

 Transnational Co-operation Partnerships

Transnational Co-operation Agreement DPs involved
1064 Equalification Transnational Program GR 200903

dot Top


Background

 

 Involvment in previous EU programmes

  • One partner involved in A&E

dot Top


National Partners


Partner To be contacted for
CONSORZIO Training & Consulting COMPANY SRL Co-ordination of experimental activities
Design of the project
DP managing organisation
Evaluation
Monitoring, data collection
Transnational partnership
THEOREMA SAS

dot Top


Agreement Summary

Text available in

a) Managing responsabilities of the partnership;
Consorzio T.&C. Co. S.r.l. is in charge for the managing and addressing of the partenership.
Consorzio T.&C. Co. S.r.l. will provide the coordination of the activities, the development of the project, the flowing of information among the partner and the relation with managing authorities.
b) Subdivision of charges for the responsabilities for the realisation of the program;Responsabilities are distributed as follows: -CONSORZIO T.&C. S.R.L.:
CoordinationDeveloping of Action 1 and creation of transnational agreement
Relation with Managing Authorities
Administration of financial activities
Planning of Action 2
Design of training program
Managing of TCA
Involvemet of local organism and subjects with added value to the project
Diffusion of the initiative
- THEOREMA S.A.S.:
Involvement of local authorities and public bodies
Market research and sectorial studies
Marketing plan
Start-Up for phase 3 of Action 2
Consultancy for C.S.T.
-SWOT AnalysisMonitoring of local development planning
Teaching
Diffusion of the initiative
Informatic equipment
Seminars and workshops concerning the program
c) Organisation of managing procedures for the relation with managing authorities;
The Consorzio T.&C. Co. S.r.l., as referent subject, provides the coordination and the flowing of information, in order to provide the most efficient relational network with the referent authorities.Defined addresses are provided, indicating subjets responsible for the specific activity:

- Work place - Cosenza Via Medaglie d`Oro
tel./fax 0984414039
E-mail: studiodurante@tiscalinet.it
Person in charge: Oscar Durante
- Registered office and coordination: Monte di Procida (NA)
Via Roma, 61 tel. 0818045244 fax 0818045272
E-mail: tec@libero.it
Person in charge: Giuseppe Scotto di Mase
d) Managing procedures relating financial contribution, mainly referring to recording and certification of expenses.
As coordination subject, Consorzio T.&C. will manage the financial contribution and will handle the administrative procedures.The activity will be developed according to the specific rules regarding national and community programs and the specifici dispositions depicted for Equal.All the accounting, documents and information concerning the administrative matter will be made available at the office of Monte di Procida (NA)

i. Organisation able to manage public contribution (with specific experience);Consorzio T.&C. detects a wide experience regarding the managing of acitvities with public contribution. All such activities have been conducted accordingly to the disposition provided, regarding accountancy, organisation, information and certification. The resources and the professionals used express specific skill and experience.In particolar, the following knowledge and skills are expressed by the managing subject:- Design of training program, through the providing of every feature of the activity
- Administration and managing of financial flows, with particular concern to certification of expenses
- Coordination of training and research activity
- Selection, as scanning of skills and competence and identification of the specific feature to insert for the activity

ii. Acceptance of activity diffusion;The program is been designed so that all the information, products and results will be made available to the public as well to the managing authorities or every subjects interested in the evaluation of the activity.Seminars, workshop, comunication tools and products have to be seen as the way to spread and gain experience and information.

iii. Demonstration of the competence to coordinate the interested subjectsThe partnership intends to verify the possibility to involve local, insitutional and private subjects, interested to develop the Equal program and the project targets.All those who carry a potential added value, interesting for the program and supportino the objectives, will have the chence to relate with the coordinating structure, by means of information and contacts (seminars, internet, material and meeting).A particular attention has been paid, when planning the transnational program, to the exchange and experimentation of procedures and tools adopted by the other partners.

iv. To demonstrate the will to act in a transnational contextThe DP firmly intends to operate in an european context.In the TCA, drafted together with the transnational partner, objectives and aims are firmly stated and scheduled.The previous experience concerning community programs (YOUTHSTART) expresses, moreover, the attitude and the competence concering the transnational cooperation and exchange of products, activities, information and procedures.
As well as for the previous activities, it will be provided any effort in order to realize all the necessary actions to activate the information networking, by gaining experience and planning from similar programs regarding the Equal Initiative and by making available any report and information concerning the project.

Last update: 30-04-2002 dot Top


CONSORZIO Training & Consulting COMPANY SRL

(T&C)
VIA ROMA 61
80070 MONTE DI PROCIDA
www.consorziotec.it

Tel:081/8045272
Fax:081/8045244
Email:progettazione@consorziotec.it

 
Responsibility in the DP: Co-ordination of experimental activities
Design of the project
DP managing organisation
Evaluation
Monitoring, data collection
Transnational partnership
Type of organisation:Education / training organisation
Legal status:Private
Size:Staff 10-50
NUTS code:NAPOLI
Date of joining / leaving:27-08-2001 /

Text available in

Consorzio T.&C. deals with vocational training and consultancy.By means of local units, it is possible to achieve a substantial view on the needs of the areas themselves, a constant outlook about the evolution of the comunity and a permanent link with the existing realities and interest, in order to manage to define an output, both on the planning and managing side, able to afford the different initiatives.The management displays a strategy, that is exported into the natioanl units and among the professional working inside the network.In this way, it is possible to involve in the project a number of partners, both public ant private, professional and enterprises, in such a way to exploit and implemet a qualified output.Moreover, through the overview made among all those partner, it is possible to analize the quality and the efficency of the activities.The aim of Consorzio T.&C. Is represented by the creation of training and vocational programs, able to handle the changes in the society, in the market and in the cultural environment.The change and the evolution has to be supported by the use of new instruments and methodologies, connected with the range of skills, both emerging and consolidated, that the general panorama displays and requires.Universities, local authorities, enterprises, private and public organisations are some of the different link that T.&C. approaches to provide a system of qualification of the planning activity and consolidation of the training activity (occupability and amplification of the competences and attitudes).Consorzio T.&C. consists of two subjects:
R.E.S. Consulenze sas2.
Top Service sas
The first deals with consultancy and research.It produces studies aand research in accordance with specific request by different partners.In the same time RES deals with the identification of the financial channel connected with a specific target, in order to achieve the right resource in accordance with the planned target.RES has also handled action of personnel and skills research, through the collection and the analysis of different applications and with the final indication of the appropriate one.RES Consulenze provides the definition of organisational systems aiming to generate inside of the requiring subject, the widest growth of the productivity and the efficiency of human resources.Top Service is a company that operates in the new technology and multimedial applications.It supports the market and the occuring need to adeguate the procedures and the instrumets with the innovative application disposable.Top Service operates also in the field of vocational training, especially for what concern the new technology, by providing teachers and elaborating materials.Consorzio T.&C., in July 2001 has acquired the ISO 9001 certification, in the permanet path to higher qualification, competence and organisation to offer as support to anyone who seeks consultancy and affordability in the field of professional vocational training.



Contact person(s)

Name First name Phone E-mail Responsibility
ROMANO MICHELE 081/8045272 progettazione@consorziotec.it REFERENT FOR THE MANAGING AUTHORITY

Last update: 30-04-2002 dot Top


THEOREMA SAS

(THEOREMA)
VIA MEDAGLIE D`ORO, 106
87100 COSENZA
www.consorziotec.it

Tel:0984/414039
Fax:0984/414039
Email:studiodurante@tiscalinet.it

 
Responsibility in the DP:
Type of organisation:Enterprise
Legal status:Private
Size:Staff < 10
NUTS code:COSENZA
Date of joining / leaving:27-08-2001 /

Text available in

Theorema sas is a consultancy company that from many years deals whit following matters:
Data processing
ConsultancyManagement control
Business financing accounting
Start-up Marketing
Human resources and research
Local development



Contact person(s)

Name First name Phone E-mail Responsibility
DURANTE OSCAR 0984/414039 studiodurante@tiscalinet.it Involvement of local municipalities Market research Consultancy

Last update: 30-04-2002 dot Top



 
 
 
 

 
 
 
 

 
 
 
 
Warning! This section is not meant to be read directly, but rather be navigated through from the main page above.
 
 
 
 

C.S.T. (CENTRO PER L`ASSISTENZA E LO SVILUPPO DEI CENTRI TURISTICI)

Rationale

Text available in

Le problematiche di riferimento, evidenziate nel formulario di candidatura per l`Azione 1 appaiono, evidentemente immutate.Per quanto concerne l`impostazione prevista per sviluppare soluzioni al problema dell`accesso al mercato di gruppi svantaggiati, è stata condotta una ulteriore indagine, volta al coinvolgimento di attori locali e referenti territoriali, attraverso i quali avviare la sperimentazione e la ricerca di innovative procedure di sviluppo.In particolare, anche con il coinvolgimento dei partner transnazionali, è stato impostato un approccio multidirezionale ed interdisciplinare.
La questione della lotta alla discriminazione è stata trasferita anche a livello di emancipazione e valorizzazione del territorio di riferimento, con l`intenzione di identificare attraverso i fattori locali, istituzionali, economici e peculiari, gli strumenti di auto propulsione dei meccanismi di occupabilità.
L`avvio della fase di inclusione degli enti locali presenti nell`area ha rappresentato il naturale prosieguo delle impostazioni progettuali elaborate in fase di presentazione della candidatura.Il passo successivo, di conseguenza, vedrà il coinvolgimento di tali soggetti e delle esperienze transnazionali, nello sviluppo del programma

dot Top


Objective

Text available in

ll progetto C.S.T. intende creare un sistema di sviluppo locale, attraverso il quale implementare i seguenti fattori:
-organizzazione dei validi fattori di sviluppo, basata sulle risorse turistiche ed ambientali;
-qualificazione e certificazione di professionalità e servizi, connessi con il settore e con il mercato del lavoro;
-definizione di azioni e procedure in grado di migliorare l`accesso al mercato del lavoro da parte dei gruppi obiettivo, che fronteggiano diversi ostacoli (sociali e locali), attraverso l`elevazione delle loro capacità e predisposizioni.
Il programma si sviluppa in tre diverse macrofasi, durante il biennio dell`attività.
La prima fase dovrà sviluppare la rete territoriale delle opportunità.All`interno di tale struttura, tutti i soggetti coinvolti, apporteranno il rispettivo valore aggiunto al progetto, identificando la rete di risorse disponibili, a livello ambientale, finanziario, umano e collegate al sistema nazionale e comunitario normativo, al fine di definire su quali fattori edificare l`accesso all`occupabilità ed attraverso quali aspetti consolidare i progressi raggiunti.Analisi SWOT, incontri e seminari, ricerche e studi circa il sistema di supporto finanziario comunitario, indagini circa il piano di marketing territoriale dell`area, osservazione e catalogazione delle risorse umane reperibili, analisi e sperimentazione dell`approccio transnazionale, rappresentano alcuni dei compiti ed azioni previsti.Questo comporta che la generale e diffusa interazione tra i soggetti coinvolti contribuirà a sviluppare una prospettiva di osservazione delle problematiche da ogni angolazione possibile.Lo studio, nello stesso tempo, analizzerà le lacune caratteristiche del territorio di riferimento, sia dal punto di vista dell`area che delle persone, che in seguito, saranno interessate dal percorso di qualificazione.L`intento di quest`ultimo aspetto è di comprendere i motivi per i quali la regione non riesce a predisporre occupabilità e certificazione di competenze e conoscenze a quelle persone che affrontano discriminazione e problemi nel mercato del lavoro.In questa fase appare di grande importanza l`apporto della cooperazione transnazionale.Nell`ambito degli incontri transnazionali e dello scambio di prassi ed informazioni, la PS cercherà di acquisire il valore ed il risultato delle ricerche dei partner e, nello stesso tempo, esportare il metodo di lavoro adottato per sviluppare lo studio in Italia.Questa azione deve condurre, in sintonia con gli intenti dell`Accordo transnazionale, alla definizione di una procedura comune, testata e sperimentata, in grado di porsi quale modello per la costruzione di un sistema di trasferimento delle competenze e di identificazione e comprensione dei caratteri dello sviluppo, e di come essi debbano essere gestiti ed organizzati al fine di creare opportunità solide, sostanziali e di lungo periodo.Questo sistema, così come il progetto, deve aggiungere alla qualificazione una ampia attitudine ad operare in un contesto europeo, senza perdere l`approccio culturale dell`area di origine.Nella seconda fase, si svilupperà l`azione formativa.Durante questa azione, le analisi e gli studi fatti nella fase precedente, saranno trasferiti nel training professionale.Il programma prevede un duplice percorso.La prima parte coinvolge 20 persone, rappresentative del gruppo target, suddivise equamente tra donne ed uomini, e provvederà a sedimentare le conoscenze e le competenze di base, necessarie ai destinatari per `comprendere` il territorio, per quanto concerne i fattori turistici ed ambientali, in grado di promuovere e valorizzare l`area ed erogare sviluppo.Nella seconda parte, il gruppo sarà diviso in due, al fine di costituire un team tecnico ed uno orientato al marketing ed alla organizzazione.Il primo gruppo sarà formato sulle problematiche tecniche, al fine di governare i progressi tecnologici ed innovativi, nell`ottica della predisposizione del materiale e delle informazioni che il C.S.T. offre.L`ambito delle competenze di tale gruppo è ampio, e contempla, diversi eventuali livelli di certificazione e qualificazione, anche collegati alle esperienze delle PS transnazionali.Il secondo gruppo sarà deputato a sviluppare gli aspetti di organizzazione ed andrà a trattare l tematiche di promozione dei prodotti e servizi turistico-ambientali relativi all`area d`intervento.Questa fase contempla interazioni con il partenariato transnazionale, nell`ottica dell`analisi di metodi, prassi e procedure adottate e definite all`interno dei diversi paesi, nel corso delle rispettive attività.I soggetti coinvolti nel programma formativo acquisiranno la qualifica regionale, sperimentando percorsi di certificazione e qualificazione innovativi e trasversali.La fase formativa, seppur ridotta rispetto all`intero progetto, appare come valido bacino di applicazione delle prassi transnazionali, intese come applicazioni miranti a debellare i fattori di discriminazione rispetto l`accesso al mercato del lavoro.Si perviene alla terza fase.I soggetti partecipanti al percorso formativo saranno guidati alla creazione ed attivazione del C.S.T. , attraverso la consulenza ed il supporto tecnico erogato dalla PS e dai partner, e nello stesso tempo, sarà sviluppata un`azione di accompagnamento, relativa a persona, soggetti pubblici e privati, interessati a capire il lavoro svolto e le procedure aottate.Questa fase è, inoltre, importante, dal punto di vista dell`adozione e della definizione delle procedure innovative, orientate all`amplificazione della velocità e della portata dell`accesso al mercato del lavoro.La PS fornirà accompagnamento relativamente al gruppo obiettivo, ma anche con riferimento all`area, in senso lato.Questo contributo dovrebbe sostenere la costruzione del citato sistema strategico ed innovativo, previsto in fase di formulazione della candidatura, di pianificazione dell`idea Equal, e implementato durante il percorso di strutturazione di occupabilità di lungo periodo.Si definirà, allora, l`aspetto logistico, territoriale, la rete di relazioni nazionali ed internazionali, la strategia operativa ed in genere la fase definita di start-up.Ancora, ritroviamo la strategia transnazionale, in quanto si analizzeranno le procedure di definizione e sperimentazione di accordi, con strutture pubbliche e private, miranti a consolidare i risultati acquisiti alla fine del biennio.Di notevole importanza, quindi, è il flusso informativo, attraverso documenti, materiale, incontri, rivolti al mainstreaming ed alla implementazione delle buone pratiche.Per accedere al sistema europeo di eccellenza è necessario impostare una solida pianificazione dei lavori, della PS e transnazionali, per analizzare, a dati periodi, l`output delle azioni.La PS opera per amplificare il numero delle collaborazioni operative, in grado di apportare valore aggiunto al programma, attraverso i diversi momenti informativi e consultivi attivati.Tutti i contributi interessanti saranno presi in considerazione e inglobati nel programma e nella strategia globale, in sintonia con lo spirito dell`iniziativa Equal.
Gli attori del progetto sono:
1.
Consorzio T.&C.
2.Theorema s.a.s.
3.Enti locali
4.Partner transnazionali
Consorzio T.&C
Coordinamento progettuale
Sviluppo dell`Azione 1 e creazione del partenariato transnazionale
Ratifica degli accordi di partenariato transnazionale
Gestione dei rapporti con l`Autorità di Gestione
Amministrazione del progettoGestione dei contributi finanziari
Predisposizione della progettazione esecutiva prevista per l`Azione 2
Progettazione della fase formativa prevista nella Fase 2 dell`Azione 2
Azioni di scambio di esperienze con il partenariato transnazionale
Monitoraggio sistema finanziario comunitario
Verifica del coinvolgimento operativo di ulteriori soggetti, capaci di generare valore aggiunto

Theorema
Coinvolgimento Comune di Paola ed EE. LL. limitrofi e territoriali
Ricerche di mercato nell`area geografica oggetto del Progetto
Definizione dati di settore, relativamente al turismo ed alle strutture connesse
Redazione piano di marketing
Azione di assistenza allo Start-Up della Fase 3 dell`Azione 2
Consulenza gestionale al costituendo Centro Servizi
Redazione Business Plan
Analisi SWOT
Monitoraggio del sistema di pianificazione di sviluppo locale
Definizione di protocolli ed accordi con Enti Locali dell`area
Docenza
Tutoraggio.

Enti locali
Diffusione dell`iniziativa
Fornitura di azioni di supporto ai gruppi obiettivo identificati
Workshop tematici
Seminari informativi
Sperimentazione di pratiche innovative

PS transnazionale
Pianificazione comune della strategia transnazionale
Sperimentazione di approcci comuni
Scambio di staff ed esperienze
Predisposizione di uno studio comparato relativo al sistema formativo ed alla certificazione della qualificazione
Definizione di moduli formativi
Scambio di profili qualificativi
Definizione di metodologie e strumenti di valutazione dei programmi formativi

Le fasi avranno il seguente sviluppo temporale
I FASE - 10 mesi
II FASE - 5 mesi
III FASE - 9 mesi

dot Top


Innovation

Text available in

II carattere innovativo dell`intervento coincide con il modello di sviluppo locale incentrato sul turismo. Infatti la realizzazione dei Centri per l`assistenza e lo sviluppo turistico non sarà un punto di arrivo ma un punto di partenza per riuscire a promuovere ed attuare autentiche condizioni favorevoli allo sviluppo economico, sociale e culturale. L`iniziativa, infatti, favorirà, nello stesso tempo, l`insediamento e la nascita di nuove iniziative imprenditoriali e fungerà da meccanismo propulsore per la riqualificazione di quelle esistenti.Nell`ottica dell`iniziativa Equal, inoltre, l`intervento mira anche ad innovare i processi di pianificazione territoriale e di concertazione sociale.Come già visto, la PS provvederà a sollecitare il dibattito sui fattori di spinta ed attrito rispetto all`emancipazione sociale, professionale e culturale dei gruppi obiettivo, cercando di attivare i meccanismi di propulsione di sviluppo endogeni.Inoltre, attraverso la sperimentazione transnazionale provvederà a certificare ed validare i diversi percorsi di occupabilità e riduzione delle barriere discriminatorie, anche in prospettiva pari opportunità, all`accesso al mercato del lavoro.

dot Top


Agreement Summary

Text available in

A)
Al Consorzio T.&C. Co. S.r.l. sono espressamente e formalmente demandate le responsabilità di indirizzo e gestione della partnership.A tal proposito, lo stesso provvederà a coordinare lo sviluppo dei lavori, la realizzazione del programma progettuale, l`interscambio operativo ed informativo tra i partner transnazionali e le relazioni con le autorità di riferimento

B)
Le responsabilità per l`esecuzione materiale del programma di lavoro saranno così suddivise:

CONSORZIO T.&C. S.R.L.:
Coordinamento progettuale
Sviluppo dell`Azione 1 e creazione del partenariato transnazionale
Ratifica degli accordi di partenariato transnazionale
Gestione dei rapporti con l`Autorità di Gestione
Amministrazione del progettoGestione dei contributi finanziari
Predisposizione della progettazione esecutiva prevista per l`Azione 2
Progettazione della fase formativa prevista nella Fase 2 dell`Azione 2
Azioni di scambio di esperienze con il partenariato transnazionale
Monitoraggio sistema finanziario comunitario
Verifica del coinvolgimento operativo di ulteriori soggetti, capaci di generare valore aggiunto

THEOREMA S.A.S.:
Coinvolgimento Comune di Paola ed EE. LL. limitrofi e territoriali
Ricerche di mercato nell`area geografica oggetto del Progetto
Definizione dati di settore, relativamente al turismo ed alle strutture connesse
Redazione piano di marketing
Azione di assistenza allo Start-Up della Fase 3 dell`Azione 2
Consulenza gestionale al costituendo Centro Servizi
Redazione Business Plan
Analisi SWOT
Monitoraggio del sistema di pianificazione di sviluppo locale
Definizione di protocolli ed accordi con Enti Locali dell`area
Docenza
Tutoraggio

C)
Il soggetto referente provvede ad ottimizzare l`interscambio informativo e a coordinare le comunicazioni in entrata ed in uscita, nell`ottica della realizzazione del più efficiente sistema di rapporti con gli enti di riferimento. Al fine di predisporre il corretto e funzionale sviluppo dei flussi relazionali e documentali tra i partner e le amministrazioni referenti, il soggetto gestore indica precisi riferimenti, in relazione ai soggetti deputati alla gestione di tali rapporti.

Sede operativa di Cosenza Via Medaglie d`Oro tel. 0984/414039 Fax 0984/414039 E-mail: studiodurante@tiscalinet.it
Responsabile: Oscar Durante

Sede legale di Monte di Procida (NA) Via Roma, 61 tel. 0818045244 fax 0818045272 E-mail: tec@libero.it
Responsabile: Giuseppe Scotto di Mase

La sede di Cosenza si pone quale riferimento operativo e funzionale nella gestione dei rapporti con le amministrazioni locali.

La sede di Monte di Procida si costituisce quale riferimento con le amministrazioni centrali (Ministero).

D)
La gestione dei contributi finanziari sarà sviluppata dal Consorzio T.& C., nella veste di soggetto referente.
A tal riguardo, provvederà:
a presentare la documentazione periodica di spesa;
ad acquisire i contributi erogati;
a predisporre i documenti contabili e gli impegni ed i contratti;
a reperire e predisporre la documentazione contabile e fiscale di attestazione delle spese e delle prestazioni;
ad acquisire adeguata documentazione accessoria eventualmente richiesta (preventivi);
ad erogare gli importi dovuti, in ragione dell`effettivo percepimento dei contributi, in relazione alla effettiva prestazione svolta, in coerenza alla reale giustificazione della voce di spesa e sempre facendo riferimento alle normative vigenti in materia di certificazione e riconoscimento dei costi;
a contabilizzare l`intera attività, predisponendo tutti i documenti e verbali previsti dalla normativa;
a certificare le spese, attraverso la preventiva verifica della fondatezza del titolo e della effettività della prestazione;
a rendicontare, presso gli enti preposti, le spese del progetto, secondo i tempi, le modalità, le procedure e la documentazione prevista dalla normativa;
a mettere a disposizione degli organismi preposti al controllo, presso la sede legale di Monte di Procida, tutta la documentazione eventualmente richiesta a provvedere;
al versamento degli importi eventualmente dovuti, di carattere previdenziale e fiscale.

I.
Il soggetto referente detiene una capacità consolidata in materia di gestione di fondi pubblici, evidenziabile dall`elenco delle attività pregresse, a finanziamento pubblico, allegato al formulario. Dette attività sono state sempre condotte in sintonia e nel rispetto della normativa vigente, in tema di rendicontazione dei costi e gestione dell`attività.

II.
La partnership, attraverso il soggetto referente, espressamente e formalmente accetta che i risultati delle sue attività, consistenti in prodotti, strumenti, metodologie, documentazione, materiale informativo ecc., siano diffusi, pubblicizzati e resi di dominio pubblico. A tal proposito, provvederà a veicolare e diffondere ogni informazione ritenuta in grado di espandere i risultati e lo sviluppo dei lavori progettuali.

III.
La Partnership, espressamente e formalmente si impegna a verificare la possibilità operativa e la coerenza organizzativa rispetto al coinvolgimento di soggetti istituzionali e locali, intenzionati ad accedere al progetto. A tal proposito, provvederà a veicolare e diffondere ogni informazione ritenuta in grado di espandere i risultati e lo sviluppo dei lavori progettuali.Tutti i soggetti interessati e potenziali portatori di valore aggiunto rispetto ai fondamenti dell`iniziativa comunitaria Equal e del progetto in particolare, avranno la possibilità di acquisire informazioni e contatti con i soggetti referenti, attraverso le diverse azioni di pubblicizzazione e diffusione dell`iter dei lavori previste dal programma (materiale informativo, seminari e convegni ecc.).

IV.
Per quanto attiene al manifesto intento di operare nel contesto transnazionale, in un`ottica di cooperazione e scambio di esperienze la partnership afferma di ispirarsi ai principi fondamentali della programmazione comunitaria. La composizione dell`organismo stesso evidenzia e sottolinea l`approccio trasversale rispetto ai soggetti operanti nella comunità e nel panorama sociale. Le esperienze pregresse in materia di programmi comunitari (YOUTHSTART) esprimono, inoltre, l`attitudine e la consuetudine rispetto ad iniziative di carattere transnazionale, caratterizzate dalla cooperazione con soggetti comunitari e dallo scambio e integrazione di programmi. Come nelle precedenti esperienze, si provvederà con precisione ed efficacia a realizzare le necessarie azioni di attivazione del networking informativo e documentale, acquisendo nello stesso tempo esperienze e prassi dalle analoghe progettualità reperibili rispetto all`Iniziativa comunitaria Equal.

dot Top


Empowerment

 With beneficiaries

Text available in

E` importante, nella definizione del processo di coinvolgimento dei beneficiari, effettuare una distinzione preventiva.
Si configurano nella qualità dei beneficiari, secondo le impostazioni del progetto, ma anche secondo i canoni dell`iniziativa Equal, i seguenti soggetti:
- soggetti individuati, selezionati e partecipanti all`attività formativa della fase 2;
- persone con le stesse caratteristiche sociali e curriculari, interessate dal fenomeno del debellamento delle barriere discriminatorie all`accesso al mercato;
- persone con caratteristiche analoghe, presenti in aree diverse, della nazione e dell`Unione Europea, per le quali si configurano potenzialità e possibilità di trasferimento dell`iniziativa e sperimentazione delle prassi;
- soggetti pubblici e privati, interessati alla problematica della pianficazione sociale, istituzionale e di sviluppo, per quanto attiene ai meccanismi di ingresso, permanenza e tutela nell`ambito del mercato del lavoro.
Una volta impostata questa schematizzazione, andiamo a verificare le modalità del coinvolgimento.
Per quanto riguarda il primo gruppo, stimolato attraverso le indagini e le sollecitazioni effettuate in sinergia con gli enti locali, selezionato opportunamente secondo caratteristiche di rappresentatività, vi sarà un coinvolgimento di qualificazione, con la fase formativa e di orientamento e finalizzazione, con l`accompagnamento e la realizzazione del C.S.T. .
Per i secondi, vi sarà una generale e continua azione informativa e consultiva, che guiderà i soggetti interessati all`interno dei risultati delle indagini e delle azioni di supporto all`occupabilità, soprattutto intese come orientamento verso le forme e gli strumenti innovativi reperibili ed approcciabili.
Nell`ambito delle azioni transnazionali ed attraverso la diffusione dei risultati, saranno raggiunti anche coloro che presentano caratteristiche analoghe, in aree diverse e distanti.La sperimentazione, a tal proposito, sarà di notevole importanza, anche al fine di qualificare la validità progettuale, in termini di trasferibilità degli strumenti e reiterazione dei risultati.
L`ultimo gruppo, che si è voluto evidenziare più che inserire, è rappresentato dalle istituzioni e dalla società.I meccanismi di concertazione, pianificazione di sviluppo e sostegno all`occupazione devono recepire le risultanze progettuali, validate e certificate da indagini scrupolose ed attendili, nel loro tragitto verso la costituzione di supporti e sostegni all`indiscriminato ed equo accesso al mercato del lavoro.In ogni caso, anche e soprattutto attraverso l`uso delle nuove tecnologie, saranno attivati momenti informatici, atti a veicolare e diffondere risultati, indagini ed informazioni.

dot Top


Empowerment

 Between national partners

Text available in

In sede di strutturazione ed elaborazione dell`accordo transnazionale, si provvederà a definire non solo la strategia comune, rispetto agli obiettivi generali, ma anche la rete di interrelazioni volta a implementare la cooperazione tra le PS rispetto ai singoli progetti.
Operativamente, saranno individuati referenti e recapiti, definiti per specifici compiti, scadenze formali per gli incontri e per i lavori da svolgere, canali e procedure di trasferimento dei flussi informativi, modelli di feed-back e relazioni circa la sperimentazione dei modelli transnazionali, all`interno della PS nazionale.
Nell`ambito dei meeting transnazionali, opportunamente previsti e cadenzati, si effettuerà il monitoraggio e la discussione circa l`andamento dei lavori e la predisposizione di opzioni operative.
In tal modo sarà possibile sviluppare, in sintonia ed insieme concretamente, la transanzionalità progettuale, che sarà poi codificata in uno specifico materiale informativo e documentale da diffondere.
Per quanto riguarda la PS, il coordinatore provvederà ad contattare, attraverso i mezzi comuni (telefonate, e-mail) il rispettivo delle altre PS, circa problematiche comuni e possibili soluzioni e procedure specifiche da adottare.
Sarà, di conseguenza, costituito un duplice percorso, nell`ambito del quale si muovono in parallelo una linea nazionale ed una transnazionale, secondo una strategia comune ed attraverso definiti punti di interazione.

dot Top



Logo EQUAL

Home page
DP Search
TCA Search
Help
Set Language Order
Statistics