Regolamento di partecipazione

Regolamento di partecipazione

  1. Tutti i lavori inviati devono essere corredati dal modulo di iscrizione on-line debitamente compilato.
  2. Tutti i lavori inviati devono essere stati pubblicati o trasmessi dai mezzi di comunicazione tra l’1 ottobre 2009 e il 24 settembre 2010.
  3. Il termine ultimo per registrarsi è il 24 settembre.
  4. Tutti i lavori inviati devono essere stati in origine pubblicati o mandati in onda da media, la cui sede editoriale principale si trova in uno dei 27 Stati membri dell'UE, in Islanda o in Norvegia.
  5. Ciascun partecipante può inviare al massimo tre articoli o servizi audiovisivi.
  6. Gli articoli devono contare almeno 700 parole. Si raccomanda di non inviare articoli che superino le 3.000 parole.
  7. I servizi audiovisivi devono avere una durata minima di 1 minuto e 30 secondi e non devono superare i 3 minuti. Sono ammesse versioni ridotte di servizi più lunghi, purché rispettino i limiti consentiti di 1 minuto e 30 secondi e 3 minuti. I servizi devono essere inviati in formato MPEG4 (mov PAL dv25).
  8. Gli articoli devono essere redatti (o tradotti) in una delle 23 lingue ufficiali dell’UE, in islandese o in norvegese.
  9. I servizi audiovisivi devono essere corredati da una breve presentazione (al massimo una pagina) che ne riassuma il contenuto in una delle 23 lingue ufficiali dell’UE, in islandese o in norvegese.
  10. Sono ammesse iscrizioni di gruppi, fino a un massimo di cinque persone, a patto che tutti gli autori che hanno dato il loro contributo (ad esempio ricercatori, giornalisti e redattori) diano esplicitamente il loro consenso e figurino nel modulo di iscrizione.
  11. Gli articoli o i servizi giornalistici possono essere inviati da terze parti, quali organi di informazione. In tal caso, il lavoro deve essere inviato previo consenso documentato (scritto) da parte dell’autore.
  12. La Commissione europea si riserva il diritto di usare i lavori ricevuti a scopi informativi e mediatici e di riprodurli in qualsiasi forma al fine di promuovere il Premio e l’iniziativa “2010, Anno europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale".
  13. La decisione della giuria è insindacabile. Essa si riserva il diritto di rifiutare i lavori che non soddisfano i requisiti del concorso. Non saranno ammessi ricorsi.
  14. Iscrivendosi, i partecipanti confermano di aver letto e compreso il regolamento del concorso.
  15. Gli articoli, su carta stampata o on-line, nonché i servizi audiovisivi, devono essere invitati nell’impostazione originale.
  16. I partecipanti devono dare prova dell’avvenuta pubblicazione o messa in onda del proprio lavoro (fornendo documento in PDF, una scansione dell’articolo o l’ora di messa in onda del servizio giornalistico).
  17. I partecipanti di età inferiore ai 18 anni devono presentare il consenso scritto di un genitore o di chi ne fa le veci.