La relazione di monitoraggio del settore dell'istruzione e della formazione è una pubblicazione annuale che riflette l’evoluzione dei sistemi di istruzione e formazione nell’UE. Contribuisce agli obiettivi del quadro strategico per la cooperazione europea nel settore dell’istruzione e della formazione (ET 2020), della strategia globale della Commissione per la crescita e l’occupazione (Europa 2020) e del ciclo del semestre europeo di coordinamento delle politiche economiche.

La relazione registra i progressi compiuti dall'UE e dai singoli paesi per quanto riguarda:

  • gli obiettivi della strategia Europa 2020 relativi all’abbandono scolastico e al tasso di istruzione terziaria
  • i parametri di riferimento del programma "Istruzione e formazione 2020" in materia di partecipazione all’istruzione e all'assistenza della prima infanzia, istruzione degli adulti, risultati insufficienti nelle competenze di base e occupabilità dei neolaureati
  • le priorità tematiche trasversali, quali il finanziamento dell’istruzione e dello sviluppo professionale degli insegnanti.

Proponendo un confronto a livello internazionale e un'analisi dei singoli paesi, la relazione di monitoraggio alimenta il dibattito sui temi prioritari per l’istruzione e la formazione e della riforma dell’istruzione nazionale e rappresenta una fonte affidabile e aggiornata di informazioni per l’apprendimento tra pari tra gli Stati membri dell’UE.

La relazione di monitoraggio del settore dell'istruzione e della formazione si basa su una vasta gamma di fonti qualitative e quantitative, tra cui i dati di Eurostat, gli studi e le indagini dell'OCSE, l'analisi dei sistemi d’istruzione svolta dalla rete Eurydice, l'analisi quantitativa delle serie di dati delle indagine le e reti universitarie.

Relazione di monitoraggio del settore dell'istruzione e della formazione 2016

Bandiera dell'Unione europea

bandiere ©Alhovik

Domande

Domande sull'edizione 2016 della relazione di monitoraggio, nonché richieste dei dati che stanno alla base delle tabelle e figure della relazione, vanno inviate a: eac-monitor@ec.europa.eu.

È anche possibile seguirci su Twitter, usando @EUErasmusplus e #ETMonitor.