Di cosa si tratta?

Le conoscenze, le competenze e le attitudini di ciascuno dei 6 milioni di insegnanti che esercitano la professione nelle scuole europee sono di grande importanza. La qualità dell'insegnamento che impartiscono ha un effetto diretto sui risultati scolastici.

Insegnanti, capi istituto e formatori del corpo docente sono sottoposti a sollecitazioni sempre più numerose e in continua evoluzione. Sono chiamati a svolgere un ruolo chiave nella modernizzazione della pubblica istruzione. A tal fine, devono sviluppare le proprie competenze. Essenziali sono sia l'istruzione iniziale e il continuo sviluppo professionale della massima qualità, sia l'accesso a forme di sostegno nel corso di tutta la carriera.

Purtroppo il declino del prestigio della professione e la carenza di personale rappresentano oggi un problema in numerosi paesi dell'UE, frenando l'affermazione della qualità nell'insegnamento scolastico. La maggior parte dei paesi mira ad attrarre una gamma più ampia di candidati idonei verso le carriere dell'insegnamento e della dirigenza scolastica, nonché a motivarli ed a sostenerli per poter raggiungere livelli di eccellenza in questa impegnativa professione.

La Commissione europea collabora con i paesi dell'UE per innalzare il livello della didattica e migliorare il sostegno alle professioni dell'insegnamento in due modi principali:

1. sostenendo progetti e lo sviluppo professionale attraverso il programma Erasmus+

Il programma Erasmus+ sostiene progetti di partenariato innovativi con la partecipazione di scuole e altre organizzazioni. Inoltre sostiene attività di formazione o di sviluppo professionale all’estero per gli operatori della scuola materna, primaria o secondaria. Le opportunità possono comprendere corsi strutturati, altri eventi, attività di "job shadowing" presso scuole e altre organizzazioni pertinenti coinvolte nell’istruzione scolastica.

Erasmus+ sostiene inoltre le comunità e le piattaforme per il personale dell’istruzione scolastica, tra cui eTwinning e lo School Education Gateway.

2. agevolando lo scambio di informazioni ed esperienze tra responsabili politici

Un gruppo di lavoro composto da esperti europei dei governi nazionali e da rappresentanti delle organizzazioni del settore si riunisce periodicamente per esaminare aspetti specifici delle politiche riguardanti i docenti e i dirigenti scolastici, discutere problematiche comuni e scambiarsi buone pratiche.

Cosa è stato fatto finora?

I gruppi di lavoro dell'UE hanno prodotto una serie di orientamenti per i responsabili politici sui temi seguenti:

Nella comunicazione sullo sviluppo scolastico e l'eccellenza nell'insegnamento (2017) la Commissione individua settori d'intervento per migliorate l'istruzione scolastica e la professione di insegnante e dirigente scolastico. Un documento di lavoro allegato illustra i risultati di ricerche e attività condotte a livello dell'UE sulle politiche di istruzione scolastica.

La Commissione europea ha anche pubblicato: