Percorso di navigazione

Livello d'istruzione: aumentare il numero dei laureati

Di cosa si tratta?

Nell'ambito della strategia Europa 2020 i leader dell'UE hanno convenuto di portare al 40% il numero dei 30-34enni che conseguono un diploma di istruzione superiore o una qualifica equivalente. Al fine di raggiungere questo obiettivo quantitativo per l'intera Unione europea, i paesi dell'UE hanno fissato i propri obiettivi nazionali per il 2020. Questi vengono misurati mediante otto indicatori, che contribuiscono all'elaborazione di politiche basate su dati concreti

Perché serve?

Gli attuali bassi livelli d'istruzione terziaria o equivalente dell'Europa, specie se confrontati ai livelli internazionali (dati comparabili riguardo al numero dei laureati dimostrano che Stati Uniti, Canada, Giappone, Corea e Australia ci superano), possono ostacolare la competitività dell'UE e minare la sua capacità di generare una crescita intelligente. Se le proiezioni per il mercato del lavoro europeo indicano che circa il 35% dei posti richiederanno entro il 2020 qualifiche universitarie, nel 2012 soltanto il 27,6% della manodopera europea (di età compresa tra i 25 e i 64 anni) ha raggiunto questo livello di qualifica.

Cosa è stato fatto finora?

I paesi europei hanno fissato degli obiettivi nazionali per l'istruzione superiore e ogni anno sono tenuti a riferire sulle iniziative intraprese per conseguire tali obiettivi nell'ambito del ciclo di coordinamento delle politiche economiche chiamato semestre europeo. Durante tale processo la Commissione europea conduce un'analisi dettagliata dei programmi di riforma economica e strutturale presentati dai paesi dell'UE e, se necessario, rivolge loro delle raccomandazioni per i successivi 12-18 mesi.

In linea di massima, per aumentare i livelli di istruzione superiore, i paesi europei devono intervenire soprattutto su tre fronti:

  1. ampliare l'accesso all'istruzione superiore aumentando la partecipazione e il completamento degli studi da parte dei gruppi sociali attualmente sottorappresentati
  2. ridurre i tassi di abbandono e il tempo necessario per completare gli studi
  3. migliorare la qualità e la pertinenza dell'istruzione superiore, per attrarre un maggior numero di studenti e aiutarli a completare con successo gli studi.

La Commissione europea monitora le sfide che l'aumento dei livelli di istruzione comportapdf nei paesi dell'UE, nonché i progressi compiuti per il conseguimento degli obiettivi fissati in questo campo.

 

How can we help?