Percorso di navigazione

Jean Monnet - Opportunità per l'insegnamento e la ricerca

Di cosa si tratta?

Le azioni Jean Monnet offrono la possibilità di dare una dimensione europea all'insegnamento superiore.

Che cosa comportano?

La cattedra Jean Monnet è un incarico di insegnamento con specializzazione in studi sull'Unione europea per docenti e assistenti universitari. Titolare della cattedra può essere un solo insegnante, che deve impartire un minimo di 90 ore di corso per anno accademico. Per ore di insegnamento si intendono quelle a contatto diretto con gli allievi, nel contesto di corsi, seminari, tutorial, eventualmente con formule di apprendimento a distanza, ma non corsi e/o verifiche individuali. I docenti fungono da mentori e consiglieri per la prossima generazione di insegnanti e ricercatori. Offrono ai futuri professionisti anche un valido orientamento sugli aspetti europei di materie specifiche.

Un modulo Jean Monnet è un breve programma (o corso) didattico nel campo degli studi sull'Unione europea presso un istituto d'istruzione superiore. Ogni modulo ha una durata minima di 40 ore d'insegnamento per anno accademico (alle stesse condizioni previste per le cattedre Jean Monnet, di cui sopra). I moduli possono vertere su una disciplina particolare degli studi europei, oppure avere un approccio interdisciplinare e quindi richiedere il contributo accademico di diversi professori ed esperti.

Un centro d'eccellenza Jean Monnet è un fulcro di conoscenza e competenza su materie riguardanti l'Unione europea. La responsabilità accademica di un centro deve essere assunta dal titolare di una cattedra Jean Monnet. Un centro d'eccellenza Jean Monnet riunisce il know-how e le competenze di esperti di alto livello (tra cui i titolari di cattedre e/o moduli Jean Monnet) e si propone di sviluppare sinergie tra le varie discipline e risorse riguardanti gli studi europei, nonché di creare attività transnazionali comuni e collegamenti strutturali con istituti accademici di altri paesi. È garantita anche l'apertura alla società civile. I centri d'eccellenza si rivolgono in particolare a studenti di facoltà che normalmente non affrontano tematiche connesse all'Unione europea, nonché a responsabili politici, amministratori pubblici, la società civile organizzata e il grande pubblico.

Chi può partecipare?

Possono fare domanda professori e ricercatori dell'Unione europea e istituti d'istruzione superiore di tutto il mondo. Le domande devono essere presentate da un istituto d'istruzione superiore con sede in un paese partecipante o partner. Gli istituti con sede nei paesi partecipanti al programma devono essere in possesso di una Carta Erasmus per l'istruzione superiore (CEIS) valida, che invece non è richiesta per gli istituti dei paesi partner.

 

How can we help?