1992 - Trattato di Maastricht sull'Unione europea - Iniziano i preparativi per l'UEM
1999 - Varo dell'euro
2002 - Introduzione delle banconote e delle monete in euro
Le crisi petrolifere ed energetiche del 1973 e del 1979 si tradussero in tassi di inflazione elevati e volatili in tutta Europa, creando incertezza e scoraggiando gli investimenti. A partire dai primi anni Novanta, con l'inizio dei preparativi per l'Unione economica e monetaria (UEM), i tassi di inflazione cominciarono a calare. Dal varo dell'UEM, l'inflazione nell'area dell'euro è stata inferiore e più stabile, e ha dunque incoraggiato gli investimenti, l'occupazione e la crescita. Il calo dell'inflazione è iniziato più tardi nei paesi che hanno aderito all'UE nel 2004 e che solo recentemente sono entrati a far parte dell'area dell'euro: Slovenia, Cipro, Malta e Slovacchia.
Fonte: Commissione europea