Percorso di navigazione

Finanziare gli investimenti

Finanziare gli investimenti

La Commissione europea ha adottato un piano di investimenti per l'Europa per sbloccare oltre 315 miliardi di euro nel triennio 2015-2017 e dare un impulso forte e mirato ai settori dell'economia che creano occupazione e stimolano la crescita.

Il nuovo piano prevede un nuovo fondo europeo per gli investimenti strategici basato su una strategia trilaterale per mobilitare i fondi per gli investimenti, facendo si che raggiungano l'economia reale, e migliorare le condizioni per gli investimenti.

Clicca sulla mappa qui sotto per conoscere gli effetti del piano d'azione nel tuo paese.

L'Unione europea contribuisce a finanziare gli investimenti in tutta Europa con politiche mirate e risorse finanziarie specifiche. Il bilancio dell'UE è essenzialmente un fondo di crescita di 1 000 miliardi di euro che può aiutare i paesi europei a mantenere gli investimenti principali anche se i loro governi cercano di risparmiare. I fondi europei per lo sviluppo hanno un forte impatto sulle economie di alcuni paesi.

Dall'inizio della crisi, l'UE ha adottato una serie di misure per aumentare l'impatto e la disponibilità dei fondi di investimento, soprattutto nei paesi più colpiti dalla crisi. I governi degli Stati membri hanno anche aumentato di 60 miliardi di euro l'anno la capacità di prestito della Banca europea per gli investimenti.

La Banca europea per gli investimenti e la Commissione europea stanno anche lavorando ad un'iniziativa per incoraggiare gli investitori a finanziare grandi progetti infrastrutturali a lungo termine, chiamati obbligazioni per il finanziamento di progetti.

Coordinamento con il gruppo BEI e la BERS

Altri strumenti

  • Versione stampabile 
  • Riduci carattere 
  • Ingrandisci carattere