Benvenuti su DORIE

Cos’è DORIE?

La banca dati DORIE (DOcumentazione e Ricerca sulle questioni Istituzionali Europee) intende mettere a disposizione di un pubblico specializzato, interessato a tali questioni, una raccolta di documenti costituita nel corso degli anni dai servizi della Commissione europea per proprio uso. Questa raccolta non costituisce un repertorio esaustivo; contiene invece una scelta di documenti e di estratti di documenti relativi alle istituzioni e al processo decisionale dell’Unione europea, nonché alle varie conferenze intergovernative (e alla Convenzione del 2002-2003) che hanno preparato le revisioni dei trattati istitutivi.

Quali tipi di documenti sono contenuti nella banca dati?

Vi si trovano, tra l’altro, atti giuridici delle istituzioni, resoconti di riunioni delle istituzioni e degli organi europei, comunicati stampa e articoli, discorsi di leader europei, e anche note interne dei servizi della Commissione.

Attraverso la ricerca si accede a una scheda identificativa del documento e al documento stesso, a meno che non si tratti di un testo al quale si applicano le norme sul diritto d'autore.

Lingue della banca dati

È possibile effettuare la ricerca in francese o in inglese.

Per ragioni storiche, gran parte dei documenti, alcuni dei quali risalgono alle origini della Comunità europea, sono infatti disponibili unicamente in lingua francese o inglese. Alcuni testi sono disponibili in più lingue, mentre solo pochi lo sono in tutte le lingue ufficiali. I documenti trovati con una ricerca in DORIE possono eventualmente essere reperiti in ulteriori versioni linguistiche in altre banche dati, come EUR-Lex.

Come si interroga la banca dati?

  1. Ricerca per temi
    Con questo tipo di ricerca è possibile ritrovare le prese di posizione dei diversi protagonisti della scena europea su vari temi istituzionali, classificati nella rubrica "Temi" secondo una struttura ad albero (per esempio, Consiglio dell’Unione /voto-procedura decisionale/definizione di maggioranza qualificata).
  2. Altri criteri di ricerca
    Nella rubrica "campi principali" viene offerta la scelta tra più criteri: titolo del documento, tipo di documento, data, nome dell’autore della presa di posizione (per esempio: Commissione), sede nella quale la posizione è stata espressa (per esempio: Conferenza intergovernativa, CIG/Amsterdam). È possibile utilizzare insieme più criteri.

Uno strumento in costruzione

La banca dati DORIE è attualmente in costruzione. Un certo numero di documenti è già disponibile, ma occorreranno circa cinque anni per caricare l''insieme della raccolta. Vengono indicizzati per primi i testi di base relativi alle conferenze intergovernative e i documenti che riguardano i temi seguenti:

  • Commissione/composizione/numero di membri
  • Commissione/designazione/nomina/investitura
  • Consiglio dell’Unione/voto-procedura decisionale/definizione di maggioranza qualificata
  • Consiglio dell’Unione/voto-procedura decisionale/maggioranza qualificata
  • Diritto di iniziativa legislativa
  • Diritti fondamentali/Carta dei diritti fondamentali
  • Agenzie
  • Parlamento europeo/ruolo e poteri del PE.

La raccolta è costituita da oltre un milione di pagine di vecchi documenti che vengono progressivamente copiati in formato digitale e analizzati per essere inseriti nella banca dati. Non appena possibile, DORIE verrà quotidianamente alimentata con nuovi testi.