Percorso di navigazione

Print versionDecrease textIncrease textSubscribe to our RSS Feed
DG Interpretation Conference Video Portal
DG Interpretation Conference Streaming Portal
EU careersTREATY of Lisboneurope directItalian Presidency 2014
DG Interpretation

Videoconferenze con messaggeria istantanea

Fino ad oggi gli standard per le videoconferenze (ovvero ITU-T H.320 utilizzato con linee ISDN, o H.323 su reti IP) non hanno soddisfatto i requisiti tecnici per l'interpretazione simultanea, quali specificati dalla norma ISO-2603external link e dal codice per le nuove tecnologieexternal link, adottato da diversi interpreti di conferenza professionisti.

I sistemi convenzionali di videoconferenza presentano limiti di qualità video e larghezza di banda audio tali da non consentire l'interpretazione simultanea di interventi parlati effettuati in una sede in cui gli interpreti non sono fisicamente presenti. Alcune attrezzature di nuova generazione per le videoconferenze, basate sugli standard per video (H.264) e (AAC-LD), hanno notevolmente migliorato la qualità globale, anche se questa resta insufficiente.

La DG Interpretazione può fornire l'interpretazione in videoconferenze interattive quando sono disponibili attrezzature di trasmissione di qualità e adeguate linee di comunicazione (satellite o IP terrestre con garanzia di “ qualità del servizio”).

Riunioni in rete

In alcuni casi, tuttavia, quando sono disponibili soltanto attrezzature convenzionali e i partecipanti "virtuali" hanno per lo più un atteggiamento passivo (ovvero, seguono lo svolgimento dei lavori limitandosi, di quando in quando, a formulare domande o osservazioni), un programma di messaggeria istantanea può garantire una certa forma di interattività. Gli interventi fatti a distanza sono inviati come messaggi scritti via Internet a una centrale locale situata nella sede in cui si trovano gli interpreti. In sala riunioni, le domande che compaiono sullo schermo del computer principale sono lette e interpretate. In questo modo è possibile fornire l'interpretazione simultanea per chi si trova in un luogo diverso (purché, tuttavia, in tale luogo siano disponibili i necessari canali audio).

Tra i diversi sistemi di messaggeria istantanea, quelli delle chat sono i migliori. Non possono invece essere usati i software normali di posta elettronica per via dei ritardi provocati dai meccanismi di stoccaggio e invio dei server e-mail. Alcuni sistemi di messaggeria istantanea, come quelli compatibili con T.120, offrono inoltre ulteriori funzionalità quali l’application sharing (condivisione di applicazioni), il white board (lavagna virtuale condivisa) e il trasferimento di file.

Per ulteriori informazioni, inviare un messaggio a scic-newtech@ec.europa.euexternal link