Navigation path

Additional tools

Direzione generale della pPolitica regionale e urbana

Mandato

La direzione generale (DG) della Politica regionale e urbana della Commissione ha la funzione di rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale dell'Unione europea, riducendo le disparità di sviluppo fra le regioni e gli Stati membri che la compongono. Così facendo, la sua politica fornisce un contributo positivo all'efficienza economica generale dell'UE.

Per ridurre le disparità è necessario disporre di una politica di coesione che promuova costanti miglioramenti sul fronte della competitività e dell'occupazione. Attraverso il cofinanziamento di progetti infrastrutturali, lo sviluppo della società dell'informazione, il rapido trasferimento delle conoscenze, il sostegno agli investimenti nelle risorse umane e la promozione della cooperazione transfrontaliera, la DG Politica regionale aiuta le regioni meno prospere o afflitte da problemi strutturali ad accrescere la propria competitività e a raggiungere, in maniera sostenibile, un più elevato tasso di sviluppo economico. La politica regionale è pertanto un'importante espressione della solidarietà dell'Unione europea.

La direzione generale gestisce tre importanti fondi:

  • il Fondo europeo di sviluppo regionale, che interviene in tutti gli Stati membri e cofinanzia investimenti, concentrandosi prevalentemente sulle regioni più povere in termini di PIL pro capite;
  • il Fondo di coesione, che cofinanzia essenzialmente progetti nel settore dell'ambiente e dei trasporti negli Stati membri con un PNL inferiore al 90% della media comunitaria;
  • lo Strumento di assistenza preadesione (IPA), che aiuta i paesi candidati a sviluppare reti di trasporto e infrastrutture nel settore ambientale.

Alla DG sono inoltre attribuite le seguenti competenze:

  • attuazione del Fondo di solidarietà dell'Unione europea (FSUE), il cui obiettivo è garantire un intervento tempestivo in caso di grave catastrofe e fornire aiuti nel più breve tempo possibile;
  • il gruppo di coordinamento sulle regioni ultraperiferiche, incaricato di promuovere l'attuazione, da parte dell'UE, di misure volte a compensare la situazione di svantaggio di tali regioni, ai sensi dell'articolo 299, paragrafo 2, del trattato;
  • gestione dei contributi CE al Fondo internazionale per l'Irlanda che, insieme al programma PEACE incluso nei Fondi strutturali, mira a promuovere la pace e la riconciliazione in Irlanda del Nord.

L'obiettivo della DG Politica regionale è garantire (1) politiche strutturali efficienti ed efficaci che (2) portino vantaggi concreti ai cittadini europei e siano da essi comprese, (3) contribuiscano in maniera diretta a favorire il successo dell'allargamento dell'UE e (4) siano in linea con il principio di sana gestione finanziaria.
Johannes Hahn de en fr è il commissario europeo responsabile della politica regionale.

Ulteriori informazioni

  • Organigramma della DG Politica regionale pdf English
  • Piano di gestione annuale (2013) pdf English
  • Piano di informazione e comunicazione (2014) pdf English
  • Relazione annuale d'attività (2012) pdf English

Numeri precedenti

Piano di gestione pdf

  • 2012 - en
  • 2011 - en
  • 2010 - en
  • 2009 - en
  • 2008 - en
  • 2007 - en
  • 2006 - en
  • 2005 - en
  • 2004 - en
  • 2003 - de en fr
  • 2002 - de en fr
  • 2001 - da de el en es fr it nl fi sv
  • 2001 - da de el en es fr it nl fi sv (Half-term review June 2001)

AAR (Annual Activity Report) pdf

  • 2012 - en
  • 2011 - en
  • 2010 - en
  • 2009 - en - annex 3 en
  • 2008 - en - annex 1-3 en / annex 4 en / - annex 5 en / annex 6 en
  • 2007 - en - annex 1-3 en / annex 4 en

Piano di informazione e comunicazione pdf

  • 2014 - en
  • 2013 - en
  • 2012 - en
  • 2011 - en
  • 2010 - en
  • 2009 - en
  • 2008 - en
  • 2007 - en

Strategia politica annuale e piani annuali di gestione della Commissione

  • da de el en es fr it nl pt fi sv

 

 

Politica regionale UE: Informazioni
Mezzi di comunicazione sociale