Risorse umane e sicurezza

Altri strumenti

Appalti pubbliciAppalti pubblici / gare d'appalto

Gli appalti pubblici i cui importi superano una certa soglia devono essere pubblicati sul supplemento della Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (GU serie S) per essere diffusi in tutta l'Unione.

Gare d'appalto in corso
Le gare sono in linea di principio a procedura ristretta, vale a dire che si articolano in due fasi.
Nella prima, detta fase di selezione, vengono selezionati i candidati ammessi a presentare un'offerta. Questa selezione avviene sulla base dei documenti richiesti al punto lll.2 (condizioni di partecipazione) del bando di gara.
Solo i candidati selezionati ricevono il capitolato d'oneri e possono quindi inviare un'offerta. Nella seconda fase, detta di aggiudicazione, viene deciso a chi aggiudicare l'appalto, dopo aver valutato le offerte sulla base dei criteri di aggiudicazione.

Documento utile per i bandi di gara pubblicati dalla DG HR

Dichiarazione sull'onore relativa ai criteri di esclusione e all'assenza di conflitti d'interesse

Modello in formato

bgcsdadeel - eneset - fi - fr - hu - itltlv - mtnlplpt - roskslsv

Entrare in rapporti commerciali con la Commissione europea - Consigli per i potenziali contraenti

en - fr - de - it - bg - pt - pl - ro - da - sv - fi - lt - hu - nl - cs - mt - sk - el - et - lv - es

  • Pubblicità ex-post : elenchi annuali dei contraenti della DG Risorse umane e sicurezza
      • Elenco annuale dei contraenti – Appalti di valore compreso tra 25 000 e 60 000 euro (Articoli 119.1 e 119.3 delle Modalità di esecuzione)
        20112010200920082007
      • Elenco annuale dei contraenti – Appalti specifici basati su contratti quadro
        2012 - 20112010200920082007

    Vedi anche