Navigation path

Page navigation

Additional tools

Citizens’ Dialogue in Ventotene Island on the future of Europe

The event took place on 27 May in Ventotene, Italy.

Ventotene, Italy © Simone Angelo Ferri

English

At a cradle of European unity

Commission Vice-President Antonio Tajani held with nearly 600 mostly young citizens from the Lazio region a Dialogue in Ventotene. On this island 50 kilometres off the mainland one of Europe's founding fathers, Altiero Spinelli, wrote 70 years ago his manifesto on European unity while he was detained by the fascist government.

" In a globalised world we can solve our problems only together and there is no more place for national egoism." Vice-President Tajani said when opening two hours of dialogue which the students of 33 schools had prepared.

Students asked the Vice-President in charge of enterprise and industrial policy not only about economic issues such as youth unemployment and the situation of graduates, but also about his views on European identity and cultural values. "The EU needs to re-industrialise itself and for this we need first and foremost conditions that encourage SMEs," Mr Tajani stated. He discussed with the young citizens also the importance of education: "Europe needs engineers and technical specialists." He called upon the young people to use EU programmes such as Erasmus and make use of their right to move and reside freely in the Union.

Europe had common roots - from the Ancient Greeks to the Roman Empire, from the Renaissance to the French Revolution which had forged common values in spite of different languages, Mr Tajani said. "We can be proud of Europe, of its culture in the East and the West and of our values which make us, for example, the only part of the world where there is no death penalty."

There was a strong feeling among the almost 600 young people and their teachers who had come by boat to the island to have participated in a unique event, but that the engagement for Europe has to go on in their schools, but also in their families and communities.

The Ventotene Citizens' Dialogue is part of a series of Debates between leading EU politicians and citizens that was initiated by Commission Vice-President Viviane Reding and that will take place in all Member States. In Italy there will be a Dialogue with EU Climate Commissioner Hedegaard on June 7, 2013 in Milan and a great concluding event with Vice-President Reding on September 16, 2013 in Trieste.

Italiano

In una culla dell'unità europea

Il vicepresidente della Commissione Antonio Tajani ha incontrato quasi 600 cittadini laziali (in prevalenza giovani) a Ventotene. Settant'anni fa sulla stessa isola (situata a 50 chilometri di distanza dalla costa italiana) Altiero Spinelli, uno dei padri fondatori dell'Europa, ha scritto il proprio manifesto sull'unità europea mentre era costretto a soggiornarvi dal governo fascista.

"In un mondo globalizzato i problemi possono essere risolti solo insieme, non si può più lasciare spazio agli egoismi nazionali.", ha affermato il vicepresidente Tajani aprendo il dibattito preparato dagli studenti di 33 scuole e durato complessivamente due ore.

Gli studenti hanno rivolto al vicepresidente responsabile per l'industria e l'imprenditoria alcune domande attinenti a questioni economiche (tra cui la disoccupazione giovanile e la posizione dei laureati) e hanno anche chiesto il suo parere in merito all'identità e ai valori culturali europei. Tajani ha affermato che "l'Europa deve avviare un nuovo processo di industrializzazione e per questo è innanzitutto necessario incoraggiare le PMI." Egli ha discusso con i giovani cittadini presenti anche l'importanza dell'istruzione: "L'Europa ha bisogno di ingegneri e di tecnici specializzati." Ha poi sollecitato i giovani a partecipare ai programmi dell'Unione, ad esempio Erasmus, e a trarre vantaggio dal diritto di circolare e soggiornare liberamente nell'UE.

Tajani ha affermato inoltre che "l'Europa ha radici comuni, dagli antichi Greci all'Impero romano, dal Rinascimento alla Rivoluzione francese, e ciò ha contribuito a definire valori condivisi a prescindere dal fatto che si parlino lingue diverse." "Possiamo essere orgogliosi dell'Europa, dei fattori che ne caratterizzano la cultura tanto nei paesi orientali quanto in quelli occidentali e dei valori che ci definiscono, ad esempio, come l'unica regione del mondo in cui non vi sia la pena di morte." 

I quasi 600 giovani ed insegnanti che si sono recati in traghetto sull'isola di Ventotene per partecipare a questo evento unico erano vivamente emozionati; ora l'impegno per l'Europa deve però proseguire non solo nelle loro scuole, ma anche nelle loro famiglie e comunità.

Il dialogo con i cittadini tenutosi a Ventotene fa parte di una serie di dibattiti tra alcuni politici UE di primo piano e i cittadini, promossa dalla vicepresidente della Commissione Viviane Reding e che verrà portata avanti in tutti gli Stati membri. Per quanto riguarda l'Italia si terrà un dialogo con il commissario Connie Hedegaard, responsabile per il clima, il 7 giugno 2013 a Milano e l'evento conclusivo con la vicepresidente Viviane Reding verrà organizzato il 16 settembre 2013 a Trieste.

In brief

  • WITH

    Antonio Tajani, European Commission Vice-President responsible for Industry and Entrepreneurship

  • ABOUT

    Debate on the future of Europe

  • WHEN

    27 May

  • WHERE

    Piazza Castello, Ventotene Island

  • REGISTRATION

    To be confirmed

Comments from the live debate