This site was  archived on 27/06/14
27/06/14
Visit the new website!

Language selector

 
left
  Pratiche commerciali slealislide
right
transtrans
 

Garanzie sui prodotti
Servizi finanziari
Credito al consumo
Pratiche commerciali sleali
Energia
Assistenza e consulenza
Per saperne di più

Le pratiche commerciali sleali sono vietate dalla legislazione europea dal dicembre 2007. La relativa direttiva contiene una "lista nera" delle pratiche sleali vietate. Vedi l'opuscolo PDF con diversi esempi ricorrenti.

Pubblicità ingannevole
Quando un commerciante stabilito in qualsiasi paese dell'UE dichiara gli effetti di un prodotto, deve essere in grado di fornirne le prove. È proibito, ad esempio, commercializzare un prodotto dichiarando che è in grado di curare una malattia, se ciò non è scientificamente dimostrato..

Pratiche aggressive
La signora Rouveure ha chiamato un idraulico per far riparare un termosifone difettoso. Il preventivo iniziale era di 80 euro. Il conto finale è salito tuttavia a 450 euro. Quando la signora si è rifiutata di pagare il costo aggiuntivo, l'idraulico ha interrotto l'alimentazione dell'acqua calda. In questo caso l'idraulico ha indebitamente manipolato la situazione per sfruttare una posizione di potere rispetto al consumatore. Tale comportamento è illegale secondo la normativa europea.

Vendita aggressiva a domicilio
Un rappresentante si presenta a casa vostra e cerca di persuadervi in maniera aggressiva (ad esempio ignorando i vostri ripetuti rifiuti) ad effettuare un acquisto. Anche questo comportamento viene considerato come una pratica illegale e aggressiva ed è pertanto vietato.

Ulteriori informazioni: Pratiche commerciali sleali - www.isitfair.eu

 
lefttranspright

 

  Print  
Public HealthFood SafetyConsumer Affairs
   
requires javascript

Consumers Affairs 2