Percorso di navigazione

Tajani ha partecipato alla conferenza dal titolo "Politica Industriale Europea e cambiamento climatico: una contraddizione?"

Mercoledí 18 e Giovedí 19 Settembre il Vice Presidente della Commissione Europea, responsabile per l'Industria e l'Imprenditoria, Antonio Tajani, era a Vienna per partecipare a una conferenza dal titolo "Politica Industriale Europea e cambiamento climatico: una contraddizione?"

Alla vigilia dell'evento, Tajani ha sottolineato il ruolo cruciale dell'innovazione industriale per rispondere a sfide globali, quali cambiamenti climatici, sicurezza energetica o crescita demografica. "Se l'industria è la risposta a questi problemi", secondo Tajani, "non dobbiamo penalizzarla con misure irrealistiche e punitive". Per il Vice Presidente, dunque, "industria e ambiente devono fare un matrimonio d'interesse: solo rafforzando la nostra base industriale e investendo di più in innovazione possiamo sviluppare tecnologie d'avanguardia per ridurre le emissioni. Con costi energetici sempre più proibitivi, spingiamo, invece, le nostre imprese a delocalizzare in paesi meno attenti alla sostenibilità, indebolendo il contrasto al surriscaldamento e creando disoccupazione."

Nel suo intervento Tajani ha insistito, dunque, sulla necessità di correggere alcune politiche che hanno reso l'Europa un luogo sempre meno attrattivo per gli investimenti manifatturieri. Ha posto, inoltre, l'accento sulla necessità di un maggiore coordinamento globale nella lotta al cambiamento climatico.

Tra temi toccati, l'opportunità di una distribuzione più equa dei costi per le emissioni climalteranti e la necessità di completare al più presto l'integrazione del mercato, anche con investimenti infrastrutturale e maggiore concorrenza, per far scendere il costo dell'energia.

A margine dell'evento Tajani ha incontrato Christoph Leitl, Presidente della Camera Federale Economica Austriaca, e leader economici, tra cui l'Amministratore Delegato di Laarkichen Papier AG, Mark Lunabba, e il Membro del Consiglio di Amministrazione di Erste Group Bank AG, Gernot Mittendorfer per discutere di reindustrializzazione e accesso al credito.

Ultimo aggiornamento: 31/03/2014 |  Inizio pagina