Commissione Europea > RGE > Responsabilitá dei genitori > Slovacchia

Ultimo aggiornamento: 18-12-2007
Versione stampabile Aggiungi ai preferiti

Responsabilitá dei genitori - Slovacchia

EJN logo

Questa pagina è obsoleta. L'aggiornamento è in corso e sarà disponibile sul portale europeo della giustizia elettronica.


 

INDICE

1. Cosa significa in pratica l’espressione “responsabilità genitoriale”? Quali sono i diritti ed i doveri di chi detiene la responsabilità genitoriale? 1.
2. In generale, chi ha la responsabilità genitoriale per un figlio? (di norma viene esercitata in maniera condivisa dai genitori se essi convivono, ma può essere assunta dalla madre se i genitori non sono coniugati) 2.
3. Può essere nominata una terza persona al posto dei genitori, se questi ultimi non possono o non vogliono esercitare la responsabilità genitoriale nei confronti dei loro figli? (se i genitori sono deceduti o sono incapaci di prendersi cura dei figli, può essere nominato un tutore?) 3.
4. Come viene regolata la questione della responsabilità genitoriale per il futuro, in caso di divorzio o di separazione dei genitori? (di comune accordo o rivolgendosi al giudice) 4.
5. Quali formalità devono essere espletate per rendere legalmente vincolante un accordo dei genitori sulla responsabilità verso il figlio? (per esempio, approvazione di un'autorità o di un giudice) 5.
6. Quali altre vie esistono per la soluzione di eventuali controversie, senza ricorrere in giudizio, nel caso in cui i genitori non riescano a raggiungere un accordo sulla responsabilità genitoriale? 6.
7. Su quali questioni relative ai figli il giudice può decidere nel caso in cui i genitori ricorrano in giudizio? 7.
8. Quando un tribunale decide che solo uno dei genitori ha la responsabilità genitoriale per il figlio, significa che questi può decidere tutte le questioni relative al figlio senza consultarsi preventivamente con l’altro genitore? 8.
9. In pratica, cosa accade quando un tribunale decide che i genitori hanno la responsabilità genitoriale congiunta di un figlio? 9.
10. A quale tribunale o a quali autorità mi devo rivolgere per presentare una richiesta relativa alla responsabilità genitoriale? Quali formalità devono essere espletate e quali documenti devo allegare alla mia richiesta? 10.
11. Quali procedimenti si applicano in questi casi? Esiste un procedimento diretto? 11.
12. Posso ottenere il patrocinio dello Stato a copertura dei costi del procedimento? 12.
13. È possibile ricorrere in appello contro una decisione relativa alla responsabilità genitoriale? 13.
14. In determinati casi è necessario rivolgersi ad un tribunale o ad un’altra autorità per rendere esecutiva una decisione relativa alla responsabilità genitoriale. Quali procedure si applicano in questi casi? 14.
15. Cosa devo fare per far riconoscere ed applicare in Slovacchia una sentenza sulla responsabilità genitoriale emessa in un altro Stato membro della Comunità? Quali procedure trovano applicazione in questi casi? 15.
16. A quale tribunale in Slovacchia mi devo rivolgere per contestare il riconoscimento di una sentenza sulla responsabilità genitoriale emessa da un tribunale di un altro Stato membro della Comunità? 16.
17. Quale diritto è applicabile in un procedimento relativo alla responsabilità genitoriale se il figlio o le parti non vivono in Slovacchia o hanno diversa cittadinanza? 17.

 

1. Cosa significa in pratica l’espressione “responsabilità genitoriale”? Quali sono i diritti ed i doveri di chi detiene la responsabilità genitoriale?

Secondo il codice della famiglia e la giurisprudenza slovacca la responsabilità genitoriale (cioè i diritti e gli obblighi dei genitori e la custodia) consiste segnatamente nella cura personale del figlio, negli obblighi alimentari, nel rappresentare il figlio ed amministrarne i beni.

2. In generale, chi ha la responsabilità genitoriale per un figlio? (di norma viene esercitata in maniera condivisa dai genitori se essi convivono, ma può essere assunta dalla madre se i genitori non sono coniugati)

La responsabilità genitoriale sui figli compete a entrambi i genitori, in maniera condivisa., indipendentemente dal fatto che i figli siano legittimi o naturali e che i genitori convivano o meno (coniugati, separati o divorziati).

I genitori possono essere privati della responsabilità genitoriale (o limitati nel suo esercizio) dal giudice in casi gravi previsti dalla legge.

3. Può essere nominata una terza persona al posto dei genitori, se questi ultimi non possono o non vogliono esercitare la responsabilità genitoriale nei confronti dei loro figli? (se i genitori sono deceduti o sono incapaci di prendersi cura dei figli, può essere nominato un tutore?)

Sì. Se entrambi sono legalmente incapaci, sono stati privati della responsabilità genitoriale o sono deceduti, deve essere nominato un tutore che si prenda personalmente cura del minore, lo rappresenti e ne amministri i beni al posto dei genitori.

Inizio paginaInizio pagina

4. Come viene regolata la questione della responsabilità genitoriale per il futuro, in caso di divorzio o di separazione dei genitori? (di comune accordo o rivolgendosi al giudice)

Il giudice deve pronunciarsi sulla ripartizione e l'esercizio dei diritti e degli obblighi dei genitori (anche se i due genitori continuano ad esercitare la responsabilità genitoriale in maniera condivisa) o può approvare un accordo preso dai genitori.

L'articolo 26, paragrafo 1 del codice di famiglia prevede quanto segue:

“Nella decisione relativa al divorzio dei genitori di un figlio minore, il giudice specifica i diritti e gli obblighi dei genitori nei confronti del figlio nel periodo successivo al divorzio, segnatamente stabilendo a quale genitore viene affidata l'educazione del figlio e quale contributo ciascun genitore deve dare al mantenimento del figlio.”

L'articolo 50, paragrafo 1 del codice di famiglia prevede quanto segue:

“Qualora i genitori di un figlio minore non convivano, il giudice stabilisce i loro diritti e obblighi anche senza che ne venga fatta domanda; segnatamente, decide in merito alla custodia del figlio e al contributo che ciascun genitore deve dare al suo mantenimento.”

5. Quali formalità devono essere espletate per rendere legalmente vincolante un accordo dei genitori sulla responsabilità verso il figlio? (per esempio, approvazione di un'autorità o di un giudice)

L'accordo deve essere approvato dal giudice.

L'articolo 26, paragrafo 2 del codice di famiglia prevede quanto segue:

Inizio paginaInizio pagina

“La decisione relativa al divorzio dei genitori di un figlio minore che specifica i diritti e gli obblighi dei genitori nei confronti del figlio può essere sostituita da un accordo dei genitori che, per essere valido, deve essere approvato dal giudice".

6. Quali altre vie esistono per la soluzione di eventuali controversie, senza ricorrere in giudizio, nel caso in cui i genitori non riescano a raggiungere un accordo sulla responsabilità genitoriale?

Attualmente, nessuna. È in preparazione una legge sulla mediazione.

7. Su quali questioni relative ai figli il giudice può decidere nel caso in cui i genitori ricorrano in giudizio?

In linea di massima, il giudice può decidere su tutto tranne che in merito alla concessione della custodia (individuale) a un genitore. Soltanto se un genitore è stato privato della responsabilità genitoriale, l'altro genitore può avere la custodia unica del figlio. Tuttavia, nella pratica è il giudice a decidere (d'ufficio) quale dei genitori deve occuparsi del figlio e provvedere al suo mantenimento. Su richiesta, il giudice decide in merito al diritto di visita e ad altre importanti questioni su cui i genitori non pervengono ad un accordo (per esempio, il cambiamento di cognome).

8. Quando un tribunale decide che solo uno dei genitori ha la responsabilità genitoriale per il figlio, significa che questi può decidere tutte le questioni relative al figlio senza consultarsi preventivamente con l’altro genitore?

Il concetto di "custodia" non ha un esatto corrispondente nel sistema giuridico slovacco relativo alla famiglia. Esiste il concetto di "diritti e responsabilità genitoriali" che spettano sempre in maniera congiunta ai genitori (perciò non si parla mai di "custodia individuale" a meno che l'altro genitore non sia deceduto, giuridicamente incapace o privato della responsabilità genitoriale). Occorre distinguere da ciò la "cura personale" del figlio. Se un genitore si prende personalmente cura del figlio, può prendere tutte le decisioni relative al quotidiano del figlio, ma tutte le questioni importanti (traslochi, scuole, etc.) devono essere prese di comune accordo da entrambi i genitori (in caso contrario, essi devono chiedere al giudice di prendere una decisione in merito). Entrambi i genitori conservano il diritto di rappresentare il proprio figlio e di amministrarne i beni.

Inizio paginaInizio pagina

9. In pratica, cosa accade quando un tribunale decide che i genitori hanno la responsabilità genitoriale congiunta di un figlio?

Si vedano le risposte precedenti e, in particolare la n. 8.

10. A quale tribunale o a quali autorità mi devo rivolgere per presentare una richiesta relativa alla responsabilità genitoriale? Quali formalità devono essere espletate e quali documenti devo allegare alla mia richiesta?

Il tribunale del distretto in cui il figlio abitualmente risiede. Non deve essere espletata alcuna formalità e non deve essere allegato alcun documento dal momento che si tratta di una procedura che il giudice può avviare di propria iniziativa. Gli eventuali documenti da allegare dipendono molto dal contenuto della domanda; in genere, occorre un certificato di nascita del minore.

11. Quali procedimenti si applicano in questi casi? Esiste un procedimento diretto?

Si applica un procedimento semplificato e informale (non contenzioso). Esiste la possibilità di una decisione provvisoria come procedimento di urgenza.

12. Posso ottenere il patrocinio dello Stato a copertura dei costi del procedimento?

Tutti i procedimenti relativi alla responsabilità genitoriale sono gratuiti. Il sistema del patrocinio dello Stato in Slovacchia è attualmente limitato solo all'esenzione dal pagamento delle spese di giudizio e alla prestazione gratuita di un rappresentante. Nei procedimenti relativi alla famiglia è raro che si ricorra ad un legale a causa della natura non contenziosa del procedimento. Ma se una persona soddisfa le condizioni giuridiche per avvalersi dell'esenzione dalle spese di giudizio, il tribunale può decidere, a propria discrezione, di nominare un rappresentante legale, per esempio un avvocato, se ritiene che ciò sia necessario per proteggere gli interessi di tale persona.

Inizio paginaInizio pagina

13. È possibile ricorrere in appello contro una decisione relativa alla responsabilità genitoriale?

Sì.

14. In determinati casi è necessario rivolgersi ad un tribunale o ad un’altra autorità per rendere esecutiva una decisione relativa alla responsabilità genitoriale. Quali procedure si applicano in questi casi?

Si applicano le normali procedure di esecuzione (esecuzione giudiziaria) ad eccezione dell'esecuzione delle decisioni relative alla cura personale del minore (cioè se il figlio deve ritornare dal genitore che, in virtù della decisione, ha diritto ad occuparsi di lui). In tali casi, la procedura è più rigorosa (penalità finanziarie inferiori e possibilità di chiedere l'intervento della polizia e/o altre autorità ai fini dell’assistenza).

15. Cosa devo fare per far riconoscere ed applicare in Slovacchia una sentenza sulla responsabilità genitoriale emessa in un altro Stato membro della Comunità? Quali procedure trovano applicazione in questi casi?

Attualmente non esiste una procedura speciale per il riconoscimento (a parte il riconoscimento "preventivo" – non seguito dall’applicazione – ai sensi della convenzione di Lussemburgo). Il richiedente deve fare domanda al tribunale distrettuale competente per chiedere l'esecuzione della decisione. Il tribunale verifica le condizioni per il riconoscimento nel contesto dell’esecuzione. Tuttavia, la situazione cambierà se e quando sarà adottata la modifica della legge sul diritto privato internazionale (in tal caso occorreranno procedure di exequatur speciali) e dopo l’applicazione della convenzione di Bruxelles II in Slovacchia.

16. A quale tribunale in Slovacchia mi devo rivolgere per contestare il riconoscimento di una sentenza sulla responsabilità genitoriale emessa da un tribunale di un altro Stato membro della Comunità?

Il ricorso deve essere presentato presso il tribunale in cui è stata presa la decisione originaria, ma la decisione in merito è presa dal tribunale regionale.

17. Quale diritto è applicabile in un procedimento relativo alla responsabilità genitoriale se il figlio o le parti non vivono in Slovacchia o hanno diversa cittadinanza?

La situazione è molto complicata a causa delle conseguenze impreviste della convenzione dell'Aia del 1996. È applicabile il diritto istituito da tale convenzione a meno che non esista un trattato bilaterale. In tal caso, è applicabile il diritto previsto da tale trattato.

Ulteriori informazioni

Ministerstvo spravodlivosti English - slovencina

« Responsabilitá dei genitori - Informazioni generali | Slovacchia - Informazioni generali »

Inizio paginaInizio pagina

Ultimo aggiornamento: 18-12-2007

 
  • Diritto Comunitario
  • Diritto internazionale

  • Belgio
  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Estonia
  • Irlanda
  • Grecia
  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Cipro
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Ungheria
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Slovenia
  • Slovacchia
  • Finlandia
  • Svezia
  • Regno Unito