Commissione Europea > RGE > Patrocinio a spese dello Stato > Paesi Bassi

Ultimo aggiornamento: 05-04-2006
Versione stampabile Aggiungi ai preferiti

Patrocinio a spese dello Stato - Paesi Bassi

EJN logo

Questa pagina è obsoleta. L'aggiornamento è in corso e sarà disponibile sul portale europeo della giustizia elettronica.


 

INDICE

1. Quali sono i costi di un procedimento giudiziario e chi è tenuto a pagarli? 1.
2. Assistenza giudiziaria 2.
3. Posso essere ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato? 3.
4. Il patrocinio a spese dello Stato si può ottenere per qualsiasi tipo di controversia? 4.
5. Come posso sapere se posso beneficiare o meno del patrocinio a spese dello Stato? 5.
6. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, chi sceglierà il mio avvocato? 6.
7. Dove posso ottenere un modulo per fare domanda di patrocinio a spese dello Stato? Se vi sono ammesso, che cosa devo fare? 7.
8. Quali documenti debbo allegare alla mia domanda di patrocinio a spese dello Stato e dove debbo presentare la domanda? 8.
9. Il patrocinio a spese dello Stato coprirà tutti i costi del processo? 9.
10. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato parziale, chi pagherà gli altri costi? 10.
11. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, esso coprirà anche i costi dell’eventuale grado di appello? 11.
12. Il patrocinio a spese dello Stato può essere revocato nel corso del processo (o anche dopo il processo)? 12.
13. Se non sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, posso far ricorso contro la decisione? 13.

 

1. Quali sono i costi di un procedimento giudiziario e chi è tenuto a pagarli?

I costi di un procedimento giudiziario consistono nelle retribuzioni e negli anticipi per gli avvocati e i procuratori e in altre spese giudiziarie inevitabili (griffierechten, “spese di procedura”), nei costi dei testimoni, degli esperti e degli ufficiali giudiziari (se chiamati a intervenire). I costi variano in funzione del valore e della natura della causa. È pertanto difficile conoscerne prima l’importo esatto. In linea di principio la parte soccombente è condannata a pagare le spese alla controparte.

La voce principale delle spese giudiziarie è rappresentata dagli onorari dell’avvocato. Non esiste una tariffa oraria prestabilita per gli onorari d’avvocato, che possono variare a seconda degli studi, della causa e del suo risultato.

2. Assistenza giudiziaria

Aspetti generali

Chiunque, nella vita quotidiana, può trovarsi a dover affrontare problemi giuridici. A tal fine è possibile chiedere una consulenza a un servizio di assistenza legale. Possono inoltre essere necessarie informazioni giuridiche prima di prendere una decisione importante.

Se un litigante avvia un’azione giudiziaria davanti al tribunale (tranne per quanto riguarda il settore cantonale, per le cause cioè di un valore inferiore a 5 000 euro, e il settore amministrativo), alla Corte d’appello e alla Corte di Cassazione (Hoge Raad, “Alta Corte”), è obbligato a ricorrere a un avvocato. In caso contrario il giudice non esaminerà la causa.

Inizio paginaInizio pagina

Patrocinio a spese dello Stato

Le parti meno abbienti possono chiedere il patrocinio a spese dello Stato, il che siginifica che lo Stato assume a proprio carico una parte dei costi della causa.

Il sistema olandese prevede che una parte con un reddito limitato possa rivolgersi gratuitamente ad uno dei 30 sportelli giuridici nei Paesi Bassi per avere informazioni (anche su possibilità alternative di risoluzione delle controversie, come la mediazione), per essere indirizzata verso altre istanze (un servizio di assistenza legale o un mediatore), o per un’analisi del suo problema giuridico e per ottenere una breve consulenza.

Per un ulteriore aiuto la stessa parte può ricorrere a un avvocato, che retribuirà con un contributo proporzionale al proprio reddito. Tale avvocato può anche intervenire (giudizialmente o stragiudizialmente) a nome della parte: a tal fine deve presentare una richiesta di assegnazione al Raad voor Rechtsbijstand (“Consiglio per l’assistenza giudiziaria”), che informerà in seguito l’avvocato e l’interessato della decisione adottata. Il Raad voor Rechtsbijstand è l’organismo statale che controlla la concessione del patrocinio ai meno abbienti. Nei Paesi Bassi vi sono cinque uffici, ognuno con un proprio territorio di competenza.

Dal 10 maggio 2005, chi ha diritto al patrocinio a spese dello Stato può anche ricevere sostegni finanziari per effettuare esami medici nell’ambito di cause per lesioni.

Per maggiori informazioni sulla mediazione quale altra possibilità proposta dagli sportelli giuridici, si veda la scheda “Modi alternativi di risoluzione delle controversie”.

3. Posso essere ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato?

Il patrocinio a spese dello Stato è concesso, per cause aventi per oggetto la difesa di un interesse giuridicamente valido nei Paesi Bassi, a persone fisiche o giuridiche le cui risorse finanziarie non superino un determinato reddito. Per valutare l’ammissibilità di una persona al patrocinio, il Raad voor Rechtsbijstand ne esamina il reddito familiare e il patrimonio familiare. Sono ammissibili al patrocinio le persone singole con un reddito netto fino a 1 518 euro e un patrimonio fino a 7 300 euro; per le coppie sposate o conviventi e le famiglie monoparentali il tetto, per quanto riguarda il reddito, è di 2 135 euro netti, e per il patrimonio di 10 500 euro. Vi è poi un’esenzione extra di 65 344 euro per l’abitazione propria. I beneficiari del patrocinio a spese dello Stato devono versare un contributo calcolato in funzione del loro reddito, compreso (nel 2005) tra 90 e 769 euro. In determinate cause penali le parti meno abbienti non devono versare alcun contributo.

Inizio paginaInizio pagina

I tetti di reddito validi per l’ammissibilità al patrocinio sono stabiliti dalla legge e sono rivisti ogni anno.

Gli importi sopra indicati sono quelli per il 2005.

Ulteriori dati sui tetti di reddito e sull’entità del contributo da versare figurano nel documento informativo Inkomensgrenzen en eigen bijdragen gesubsidieerde rechtsbijstand (“Tetti di reddito e contributi nel patrocinio a spese dello Stato”), e nel sito del Consiglio per l’assistenza giudiziaria (Raden voor Rechtsbijstand)Nederlands.

4. Il patrocinio a spese dello Stato si può ottenere per qualsiasi tipo di controversia?

No. Il patrocinio a spese dello Stato non è accordato per controversie di valore inferiore ai 90 euro.

Il patrocinio accordato sulla base dell’assegnazione di un avvocato non viene concesso per controversie di valore inferiore ai 180 euro.

Il patrocinio a spese dello Stato è anche escluso quando:

  • la domanda è manifestamente infondata;
  • il costo del patrocinio a spese dello Stato è sproporzionato rispetto al valore della causa;
  • la domanda è riferita ad un’azione penale avente per oggetto un illecito che sarà probabilmente sanzionato con un’ammenda di modesta entità;
  • la domanda è presentata da una persona giuridica costituitasi allo scopo di intentare un’azione giudiziaria;
  • la controversia riguarda l’esercizio di una professione o di un’attività commerciale, a meno che * la prosecuzione dell’esercizio di tale professione o attività (purché non nella forma di una persona giuridica) non dipenda dall’esito del giudizio, oppure ** la professione o attività non sia cessata almeno un anno prima, il richiedente, in primo grado, non sia o non sia stato coinvolto come convenuto in un procedimento, e i costi dell’assistenza legale non possano essere pagati in altro modo;
  • la causa è di competenza di una giurisdizione internazionale o di un organo analogo che dispone del proprio sistema di patrocinio, oppure
  • la controversia ha per oggetto un interesse che il richiedente può difendere da solo, senza bisogno di essere rappresentato legalmente.

5. Come posso sapere se posso beneficiare o meno del patrocinio a spese dello Stato?

Per ottenere informazioni ci si può rivolgere ad un avvocato, ad uno sportello giuridico o al Raad voor Rechtsbijstand. Tutti possono fornire informazioni sul sistema olandese di patrocinio a spese dello Stato, e sull’ammissibilità al relativo beneficio nel singolo caso.

Inizio paginaInizio pagina

6. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, chi sceglierà il mio avvocato?

Ciascuno è libero di scegliere il proprio avvocato, che sussistano o meno le condizioni per beneficiare del patrocinio a spese dello Stato. Se avete bisogno d’aiuto per trovare un avvocato, potete rivolgervi al Raad voor RechtsbijstandNederlands o all’Ordine degli Avvocati (Orde van Advocaten)English - Nederlands.

Per coloro che non risiedono nei Paesi Bassi, si consiglia di contattare il Raad voor Rechtsbijstand dell’AiaNederlands (indirizzo: Postbus 450, 2501 CL L’Aia. Tel.: 070‑3701414). I residenti nei Paesi Bassi devono rivolgersi al Raad voor Rechtsbijstand competente per la zona di residenza.

7. Dove posso ottenere un modulo per fare domanda di patrocinio a spese dello Stato? Se vi sono ammesso, che cosa devo fare?

In genere, è l’avvocato che compila il modulo di domanda di assegnazione di un legale e che si incarica di tutte le formalità. È a lui che verserete il contributo per il patrocinio a spese dello Stato.

Inizio paginaInizio pagina

8. Quali documenti debbo allegare alla mia domanda di patrocinio a spese dello Stato e dove debbo presentare la domanda?

La domanda di patrocinio a spese dello Stato deve essere per il momento corredata dei documenti giustificativi dei redditi e del patrimonio nonché dei documenti necessari relativi all’azione giudiziaria che si intende avviare (cfr. domanda 4). L’avvocato da voi scelto saprà indicarvi quali documenti si devono allegare al modulo di domanda. Tali moduli sono ottenibili anche presso il Raad voor Rechtsbijstand, il quale registra tutte le domande. Ulteriori dati si trovano nel documento informativo U wilt rechtsbijstand (“Come ottenere il patrocinio a spese dello Stato”). Nel corso del 2006 diventerà sufficiente fornire il sofinummer (numero di registrazione per le questioni sociali e fiscali) al Raad voor Rechtsbijstand per una valutazione delle risorse, perlomeno per quanto riguarda le persone i cui dati finanziari siano noti al fisco e siano iscritti nei registri dell’amministrazione comunale (Gemeentelijke Basisadministratie).

9. Il patrocinio a spese dello Stato coprirà tutti i costi del processo?

No, il patrocinio a spese dello Stato copre soltanto gli onorari relativi alla difesa legale. Le spese di procedura e gli altri costi del procedimento non sono compresi. Se beneficiate del patrocinio potete chiedere una riduzione delle spese di procedura. In tal caso l’avvocato presenterà le istanze necessarie. Le spese processuali possono essere recuperate presso la controparte.

Inizio paginaInizio pagina

Tuttavia, se perdete la causa e venite condannati a pagare le spese della controparte, non riceverete in questo caso nessun rimborso.

10. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato parziale, chi pagherà gli altri costi?

Non esiste un parziale patrocinio a spese dello Stato nei Paesi Bassi.

11. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, esso coprirà anche i costi dell’eventuale grado di appello?

Nel caso di un appello dinanzi ad una giurisdizione superiore, è necessario presentare una nuova domanda di patrocinio a spese dello Stato, e il beneficiario del patrocinio dovrà nuovamente versare un contributo.

12. Il patrocinio a spese dello Stato può essere revocato nel corso del processo (o anche dopo il processo)?

Sì, il patrocinio a spese dello Stato può essere revocato se la decisione si è fondata su informazioni false o incomplete, se il beneficiario non paga il contributo dovuto e gli altri costi a suo carico, se la sua situazione finanziaria è nel frattempo nettamente migliorata, o se esiste già una decisione di assegnazione di patrocinio in cui rientrano gli interessi giuridici della parte.

13. Se non sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, posso far ricorso contro la decisione?

Sì. È possibile sollevare obiezioni contro la decisione presso il Raad voor Rechtsbijstand competente. La decisione emessa in risposta alla presentazione delle obiezioni può essere impugnata presso il tribunale della zona in cui è situato il Raad voor Rechtsbijstand interessato. I mezzi di impugnazione, compresi i termini, sono indicati nella stessa decisione o in una lettera d’accompagnamento.

Ulteriori informazioni

È possibile ottenere tutta una serie di documenti informativi sul patrocinio a spese dello Stato nei Paesi Bassi tramite la linea interministeriale di informazione telefonica Postbus 51 (si veda anche www.postbus51.nl Nederlands, parzialmente in EN), oppure consultando il sito del Ministero olandese della Giustizia (Ministerie van JustitieEnglish - Nederlands -> Publicaties, parz. EN). Ulteriori informazioni e contatti sul patrocinio a spese dello Stato figurano nel sito del Raad voor Rechtsbijstand (www.rvr.org) e in Stichting Juridisch LoketNederlands (sito degli sportelli giuridici).

« Patrocinio a spese dello Stato - Informazioni generali | Paesi Bassi - Informazioni generali »

Inizio paginaInizio pagina

Ultimo aggiornamento: 05-04-2006

 
  • Diritto Comunitario
  • Diritto internazionale

  • Belgio
  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Estonia
  • Irlanda
  • Grecia
  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Cipro
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Ungheria
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Slovenia
  • Slovacchia
  • Finlandia
  • Svezia
  • Regno Unito