Commissione Europea > RGE > Patrocinio a spese dello Stato > Lituania

Ultimo aggiornamento: 24-05-2006
Versione stampabile Aggiungi ai preferiti

Patrocinio a spese dello Stato - Lituania

EJN logo

Questa pagina è obsoleta. L'aggiornamento è in corso e sarà disponibile sul portale europeo della giustizia elettronica.


 

INDICE

1. Quali sono i costi di un processo e chi è tenuto in genere a pagarli? 1.
2. Che cos’è il patrocinio a spese dello Stato? 2.
3. Posso essere ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato? 3.
4. Il patrocinio a spese dello Stato si può ottenere per qualsiasi tipo di controversia? 4.
5. Esiste una procedura specifica per le emergenze? 5.
6. Dove posso ottenere i moduli per fare domanda di patrocinio a spese dello Stato? 6.
7. Quali documenti devo allegare alla domanda di patrocinio a spese dello Stato? 7.
8. Dove devo presentare la domanda di patrocinio a spese dello Stato? 8.
9. In che modo mi verrà comunicato se sono stato ammesso o meno al beneficio del patrocinio a spese dello Stato? 9.
10. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, che cosa devo fare? 10.
11. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, chi sceglierà il mio avvocato? 11.
12. Se vi sono ammesso, il patrocinio a spese dello Stato coprirà tutti i costi del mio processo? 12.
13. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato parziale, chi pagherà gli altri costi? 13.
14. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, questo si estenderà anche agli eventuali ricorsi che potrei proporre dopo il processo? 14.
15. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, questo può essere revocato prima della chiusura del processo (o anche dopo il processo) ? 15.
16. Se non sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, posso far ricorso contro la decisione? 16.

 

Informazioni di base

Conformemente alla legge sull’assistenza legale statale garantita della Repubblica di Lituania (28 marzo 2000) , sono forniti i seguenti tipi di patrocinio:

- di base;

- statale;

- da parte di istituzioni pubbliche.

1. Quali sono i costi di un processo e chi è tenuto in genere a pagarli?

Le spese per l’assistenza legale sono coperte dallo Stato secondo il livello del reddito e del patrimonio della persona:

  • 1º livello: 100%;
  • 2º livello: 95%;
  • 3º livello: 80%;
  • 4º livello: 65%;
  • 5º livello: 50%.

2. Che cos’è il patrocinio a spese dello Stato?

Esso comprende informazione e consulenza legale, difesa e rappresentanza nei procedimenti come stabilito dalla legge sopra citata.

Il patrocinio di base comporta l’assistenza e la consulenza legale garantita da organi esecutivi delle amministrazioni locali.

Il patrocinio statale comporta la difesa e la rappresentanza nei procedimenti garantita dallo Stato.

Il patrocinio da parte di istituzioni pubbliche comporta informazione e consulenza legale, e la rappresentanza nei procedimenti fornita da istituzioni pubbliche come stabilito e approvato dal Ministero della Giustizia.

3. Posso essere ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato?

Se le leggi della Repubblica di Lituania e se accordi internazionali non stabiliscono altrimenti, tale patrocinio dà la possibilità di difendere i propri diritti o interessi tutelati dalla legge ai cittadini della Repubblica di Lituania, così come a cittadini stranieri e ad apolidi che risiedono in modo permanente in Lituania, che per il loro reddito non possono difendersi da soli in maniera adeguata.

4. Il patrocinio a spese dello Stato si può ottenere per qualsiasi tipo di controversia?

Il patrocinio a spese dello Stato comporta informazione e consulenza legale, difesa e rappresentanza nelle cause civili, amministrative e penali.

Inizio paginaInizio pagina

5. Esiste una procedura specifica per le emergenze?

(Non prevista nella legge sopra menzionata).

6. Dove posso ottenere i moduli per fare domanda di patrocinio a spese dello Stato?

Chiunque possa beneficiare del patrocinio di base può ottenere i moduli di domanda presso l’organo esecutivo dell’amministrazione locale (comune).

Le decisioni relative alla concessione del patrocinio statale sono prese/adottate da un funzionario o da un’istituzione competente nella causa interessata. Il modulo standard di domanda per il patrocinio statale è approvato dal Ministro della Giustizia.

7. Quali documenti devo allegare alla domanda di patrocinio a spese dello Stato?

All’istituzione che adotta la decisione relativa alla concessione del patrocinio vanno presentati i seguenti documenti:

  • moduli di dichiarazione del reddito e del patrimonio risalenti a prima della richiesta di patrocinio;
  • certificati che comprovino che l’interessato è beneficiario di prestazioni sociali oppure che vive a tempo pieno in un istituto statale di assistenza;
  • altre prove scritte.

8. Dove devo presentare la domanda di patrocinio a spese dello Stato?

La domanda di patrocinio di base deve essere presentata presso l’organo esecutivo dell’amministrazione locale.

La domanda di patrocinio statale deve essere presentata presso l’istituzione competente nella causa interessata.

9. In che modo mi verrà comunicato se sono stato ammesso o meno al beneficio del patrocinio a spese dello Stato?

È l’istituzione che adotta la decisione relativa alla concessione del patrocinio a dover comunicare alla persona interessata se è ammessa.

Inizio paginaInizio pagina

10. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, che cosa devo fare?

L’organo esecutivo dell’amministrazione locale fornirà informazioni e indirizzerà le persone residenti nel suo territorio ad un avvocato o a un praticante per il patrocinio di base. Gli organi esecutivi dell’amministrazione locale competenti per il patrocinio di base provvedono per una sessione di un’ora di consulenza giuridica di base.

Il funzionario o l’istituzione competente, nella causa interessata, a decidere sull’ammissibilità di una persona, indirizza l’interessato ad uno degli avvocati iscritti all’albo per il patrocinio statale.

11. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, chi sceglierà il mio avvocato?

L’organo esecutivo dell’amministrazione locale ha il diritto di decidere quale avvocato assegnare a una persona ammessa al patrocinio di base.

Il funzionario o l’istituzione competente nella causa interessata ha il diritto di assegnare a una persona ammessa al patrocinio statale un avvocato iscritto all’albo. La nomina deve essere approvata dal coordinatore del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati Lituano.

12. Se vi sono ammesso, il patrocinio a spese dello Stato coprirà tutti i costi del mio processo?

Il patrocinio di base sarà finanziato col bilancio dell’amministrazione locale, e saranno coperti tutti i costi del processo.

Il patrocinio statale sarà finanziato col bilancio statale, e saranno coperti tutti i costi del processo (si veda la domanda 1).

Inizio paginaInizio pagina

13. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato parziale, chi pagherà gli altri costi?

In questo caso le spese saranno coperte, proporzionalmente, dalla persona ammessa a tale patrocinio (si veda la domanda 1).

14. Se sono ammesso al patrocinio a spese dello Stato, questo si estenderà anche agli eventuali ricorsi che potrei proporre dopo il processo?

Il patrocinio a spese dello Stato è concesso in tutti i gradi alla persona ammessa.

15. Se sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, questo può essere revocato prima della chiusura del processo (o anche dopo il processo) ?

Il patrocinio a spese dello Stato cessa se:

  • emerge che il beneficiario non è ammissibile a tale patrocinio conformemente alla legge;
  • il beneficiario non paga allo Stato o all’amministrazione locale la parte dei costi per il patrocinio che gli spetta;
  • il beneficiario presenta deliberatamente delle informazioni fuorvianti sugli elementi essenziali della sua causa, sul suo patrimonio o sul suo reddito.

16. Se non sono ammesso al beneficio del patrocinio a spese dello Stato, posso far ricorso contro la decisione?

Il rifiuto del patrocinio di base da parte dell’organo esecutivo dell’amministrazione locale può essere impugnato dinanzi al tribunale amministrativo distrettuale secondo la procedura stabilita dalla legge.

La decisione di rifiutare il patrocinio statale adottata da un funzionario o da un’istituzione può essere impugnata secondo la procedura stabilita dalla legge.

Ulteriori informazioni

Informazioni dettagliate figurano nella legge sull’assistenza legale statale garantita della Repubblica di Lituania del 28 marzo 2000.



« Patrocinio a spese dello Stato - Informazioni generali | Lituania - Informazioni generali »

Inizio paginaInizio pagina

Ultimo aggiornamento: 24-05-2006

 
  • Diritto Comunitario
  • Diritto internazionale

  • Belgio
  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Estonia
  • Irlanda
  • Grecia
  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Cipro
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Ungheria
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Slovenia
  • Slovacchia
  • Finlandia
  • Svezia
  • Regno Unito