Commissione Europea > RGE > Patrocinio a spese dello Stato

Ultimo aggiornamento: 30-07-2004
Versione stampabile Aggiungi ai preferiti

Patrocinio a spese dello Stato - Informazioni generali

EJN logo

Questa pagina è obsoleta. L'aggiornamento è in corso e sarà disponibile sul portale europeo della giustizia elettronica.


Il patrocinio a spese dello Stato, una garanzia di accesso alla giustizia.

Se le vostre risorse finanziarie non vi permettono di farvi carico dei costi di un procedimento giudiziario, potete chiedere di essere ammessi al patrocinio a spese dello Stato.

Siete in conflitto con un'impresa, un professionista, il vostro datore di lavoro, un membro della vostra famiglia o qualsiasi altra persona, nel vostro paese o all'estero. Se non riuscite a risolvere tale controversia con una composizione amichevole, potete adire un giudice o essere chiamati a difendervi se l'altra parte ha preso l'iniziativa di ricorrere alla giustizia.

Probabilmente desiderate, prima di tutto, incontrare un avvocato perché vi spieghi quali sono i vostri diritti e se vale o meno la pena di ricorrere alla giustizia.

In tutti gli Stati dell'Unione esistono dei sistemi di patrocinio a spese dello Stato.

Essi presentano delle differenze per quanto riguarda la natura e l'estensione del patrocinio che può essere ottenuto e per quanto riguarda le condizioni che si devono soddisfare per potervi accedere, ma tutti perseguono il medesimo obiettivo: garantire a tutti un accesso effettivo alla giustizia.

In presenza di alcune condizioni, questi sistemi nazionali vi garantiscono:

  • L'esonero o la presa a carico, totale o parziale, delle spese giudiziarie.
  • L'assistenza, gratuita o contro una modica remunerazione, di un avvocato che vi consiglierà nella fase precontenziosa e, se necessario, vi rappresenterà in giudizio.
Facendo click sulle bandiere degli Stati membri, potrete scoprire tutte le informazioni utili per prendere confidenza con i sistemi nazionali di patrocinio a carico dello Stato, e con le condizioni che essi impongono per potervi accedere, in particolare per quanto riguarda:
  • le vostre risorse finanziarie
  • il tipo di cause per cui il patrocinio può essere accordato
  • le condizioni legate al merito della controversia
  • i casi in cui sarete tenuti a rimborsare le spese del patrocinio ottenuto.
Se desiderate chiedere il patrocinio a spese dello Stato in uno Stato membro diverso dal vostro, dovete sapere che esistono delle convenzioni internazionali che possono facilitarvi la vita. Facendo click sull'icona "Diritto internazionale" otterrete le informazioni utili a questo proposito.
Peraltro, la Commissione europea ha proposto una direttiva in materia di patrocinio a spese dello Stato nel gennaio 2002. Facendo click sull'icona "Diritto comunitario" otterrete le informazioni utili a questo proposito.

Inizio paginaInizio pagina

Ultimo aggiornamento: 30-07-2004

 
  • Diritto Comunitario
  • Diritto internazionale

  • Belgio
  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Estonia
  • Irlanda
  • Grecia
  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Cipro
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Ungheria
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Slovenia
  • Slovacchia
  • Finlandia
  • Svezia
  • Regno Unito