Commissione Europea > RGE > Ricorso in giustizia > Finlandia

Ultimo aggiornamento: 30-07-2004
Versione stampabile Aggiungi ai preferiti

Ricorso in giustizia - Finlandia

EJN logo

Questa pagina è obsoleta. La versione nella lingua originale è stata aggiornata e trasferita sul portale europeo della giustizia elettronica.


Siete in lite con un'impresa, un professionista, il vostro datore di lavoro, un vostro familiare o un'altra persona, nel vostro paese o all'estero. Per comporre la controversia, dovrete porvi anzitutto una serie di domande, per esempio le seguenti.



 

INDICE

1. Devo necessariamente rivolgermi al tribunale? 1.
2. Sono ancora in tempo per rivolgermi al tribunale? 2.
3. È sicuro che devo rivolgermi a un tribunale finlandese? 3.
4. In caso affermativo, a quale tribunale in particolare devo rivolgermi in Finlandia, in funzione del mio domicilio e di quello dell'altra parte, o di altri elementi del mio reclamo? 4.
5. quale tribunale devo rivolgermi nello Stato membro in questione, considerati la natura del mio reclamo e l'importo della controversia? 5.
6. Posso adire le vie legali da solo, oppure devo affidarmi a un intermediario, un ausiliario di giustizia, quale un avvocato? 6.
7. A chi devo rivolgermi esattamente: all'ufficio di ricevimento del pubblico, al cancelliere del tribunale o ad un altro ufficio? 7.
8. In che lingua posso formulare la mia domanda? Posso presentarla oralmente o è obbligatorio depositarla per iscritto? Posso inviarla via fax o per posta elettronica? 8.
9. Vi sono moduli speciali per rivolgersi al tribunale o, se non ve sono, che cosa si deve fare per adire le vie legali? Quali sono gli elementi che devono figurare obbligatoriamente nel mio fascicolo? 9.
10. Vi sono diritti da pagare? Se sì, quando bisogna pagarli? L'avvocato deve essere pagato già da quando si presenta la citazione? 10.
11. Posso beneficiare del patrocinio gratuito? (consultare il capitolo "Assistenza giudiziaria") 11.
12. Da quale momento si considera effettivamente introdotta la mia domanda? Le autorità mi invieranno conferma che la domanda è stata introdotta validamente? 12.
13. Potrò avere informazioni precise sul calendario degli eventi successivi alla mia domanda (per esempio il termine di comparizione)? 13.

 

DOMANDE A CUI TROVARE RISPOSTA PRIMA DI RIVOLGERSI AL TRIBUNALE:

1. Devo necessariamente rivolgermi al tribunale?

In effetti, potrebbe essere più opportuno ricorrere ai "Modi alternativi di composizione delle controversie". Consultare questo capitolo.

2. Sono ancora in tempo per rivolgermi al tribunale?

I termini di prescrizione per adire le vie legali variano a seconda dei casi. Tale questione può essere chiarita presso un avvocato o presso un ufficio che fornisce informazioni sull'accesso alle azioni giudiziarie.

3. È sicuro che devo rivolgermi a un tribunale finlandese?

Consultare il capitolo "Competenza dei tribunali".

4. In caso affermativo, a quale tribunale in particolare devo rivolgermi in Finlandia, in funzione del mio domicilio e di quello dell'altra parte, o di altri elementi del mio reclamo?

Consultare il capitolo "Competenza dei tribunali - Finlandia".

5. quale tribunale devo rivolgermi nello Stato membro in questione, considerati la natura del mio reclamo e l'importo della controversia?

Consultare il capitolo "Competenza dei tribunali - Finlandia".

Inizio paginaInizio pagina

MODALITÀ PER ADIRE IL TRIBUNALE

6. Posso adire le vie legali da solo, oppure devo affidarmi a un intermediario, un ausiliario di giustizia, quale un avvocato?

Per qualsiasi controversia, i privati possono rivolgersi al tribunale da soli, senza assistenza legale. Tuttavia, può essere conveniente farsi aiutare da un avvocato, per esempio per questioni complesse.

7. A chi devo rivolgermi esattamente: all'ufficio di ricevimento del pubblico, al cancelliere del tribunale o ad un altro ufficio?

Ci si deve rivolgere alla cancelleria del tribunale.

8. In che lingua posso formulare la mia domanda? Posso presentarla oralmente o è obbligatorio depositarla per iscritto? Posso inviarla via fax o per posta elettronica?

In Finlandia le lingue procedurali sono il finnico e lo svedese. Di norma, la citazione va presentata in finnico, ma nella provincia di Åland e in alcune zone di lingua svedese è prescritto l'uso di questa lingua. Se necessario, i cittadini finlandesi, danesi, islandesi, norvegesi e svedesi possono esprimersi sempre nella loro lingua, anche per formulare la domanda. La citazione va presentata obbligatoriamente per iscritto e può essere inviata via fax o per posta elettronica.

9. Vi sono moduli speciali per rivolgersi al tribunale o, se non ve sono, che cosa si deve fare per adire le vie legali? Quali sono gli elementi che devono figurare obbligatoriamente nel mio fascicolo?

Non vi sono moduli speciali. Nella citazione se ne devono indicare con chiarezza l'oggetto e la motivazione. Di norma, si devono allegare alla citazione un contratto, un impegno o un'altra prova scritta che serva da base (Tuomioistuimet fi).

Inizio paginaInizio pagina

10. Vi sono diritti da pagare? Se sì, quando bisogna pagarli? L'avvocato deve essere pagato già da quando si presenta la citazione?

Al termine del procedimento, il tribunale indica l'importo dei diritti da pagare, che varia (da un minimo di 60 euro) a seconda del grado di giurisdizione al quale è stata presa la decisione. Qualche volta la decisione viene adottata in base alla documentazione presentata al tribunale, ma più spesso soltanto dopo la discussione della causa. Non vi sono norme speciali relative all'onorario dell'avvocato ed a quando si deve pagarlo: al riguardo, valgono gli accordi presi con l'avvocato stesso (Tuomioistuimet fi).

11. Posso beneficiare del patrocinio gratuito? (consultare il capitolo "Assistenza giudiziaria")

SEGUITO DELLA COSTITUZIONE IN GIUDIZIO

12. Da quale momento si considera effettivamente introdotta la mia domanda? Le autorità mi invieranno conferma che la domanda è stata introdotta validamente?

Si considera che la domanda sia stata introdotta quando il tribunale l'ha ricevuta. Se gli viene chiesto, il tribunale invia un attestato di ricevuta. Non è previsto, invece, che il tribunale confermi che la domanda è stata introdotta validamente.

13. Potrò avere informazioni precise sul calendario degli eventi successivi alla mia domanda (per esempio il termine di comparizione)?

Il tribunale informa gli interessati su quanto avviene nelle fasi progressive del procedimento e fornisce loro un calendario indicativo. Sull'andamento della causa, è possibile anche informarsi direttamente presso il tribunale.

« Ricorso in giustizia - Informazioni generali | Finlandia - Informazioni generali »

Inizio paginaInizio pagina

Ultimo aggiornamento: 30-07-2004

 
  • Diritto Comunitario
  • Diritto internazionale

  • Belgio
  • Bulgaria
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Germania
  • Estonia
  • Irlanda
  • Grecia
  • Spagna
  • Francia
  • Italia
  • Cipro
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Ungheria
  • Malta
  • Paesi Bassi
  • Austria
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Slovenia
  • Slovacchia
  • Finlandia
  • Svezia
  • Regno Unito