Navigation path

Homepage Contatti Mappa del sito

Il diritto d'iniziativa

Trova un'iniziativa

Lancia un'iniziativa

  • RSS
La procedura per tappe
Verifica delle dichiarazioni di sostegno da parte delle autorità nazionali competenti

Dopo aver raccolto le dichiarazioni di sostegno necessarie, gli organizzatori devono chiedere alle autorità nazionali competenti di ogni Stato membro in cui le dichiarazioni sono state raccolte di certificare il numero delle dichiarazioni di sostegno valide per quel paese.

La certificazione va richiesta separatamente, e soltanto una volta, per ciascuno Stato membro per il quale sono state raccolte delle dichiarazioni di sostegno.

Gli organizzatori possono inviare le dichiarazioni di sostegno su carta o per via elettronica. Occorre, tuttavia, separare le dichiarazioni raccolte su carta da quelle raccolte online e quelle sottoscritte con un sistema di firma elettronica.

Le dichiarazioni di sostegno raccolte online possono essere stampate e inviate su carta oppure inviate su supporto elettronico con mezzi sicuri, ad esempio come file criptati su un CD-ROM. Possono essere utilizzati anche file XML se l'autorità nazionale competente li accetta. Il software messo a punto dalla Commissione consente l'invio delle dichiarazioni in formato XML.

Le autorità nazionali competenti hanno 3 mesi per certificare il numero delle dichiarazioni valide. Per verificare le dichiarazioni, si avvalgono di appositi strumenti, tra cui controlli a campione.

Si consiglia di raccogliere più dichiarazioni di sostegno del necessario perché le verifiche da parte delle autorità nazionali potrebbero comportare la certificazione di un numero di dichiarazioni di sostegno inferiore a quello fornito dagli organizzatori.

Per ulteriori informazioni sulla verifica delle dichiarazioni di sostegno, vedere le Domande e risposte.