Navigation path

Homepage Contatti Mappa del sito

Il diritto d'iniziativa

Trova un'iniziativa

Lancia un'iniziativa

  • RSS
La procedura per tappe
Preparazione e costituzione di un comitato dei cittadini

Preparazione

Chi ha in mente di avviare un'iniziativa dei cittadini europei dovrebbe prima valutare se si tratta del modo migliore per promuovere la sua idea, tenendo presente che un'iniziativa dei cittadini è un invito rivolto alla Commissione a proporre un atto legislativo.

Per preparare un'iniziativa dei cittadini, gli eventuali organizzatori sono pertanto invitati a leggere attentamente le informazioni fornite su questo sito e a consultare le pagine seguenti, in particolare:

Chi cerca maggiori informazioni o assistenza, oppure desidera avere uno scambio di idee su un'eventuale iniziativa dei cittadini può inoltre rivolgersi alle organizzazioni qui elencate.

Il comitato dei cittadini: l'organizzatore dell'iniziativa dei cittadini

Un'iniziativa deve essere proposta da un comitato composto da almeno 7 cittadini dell'UE che hanno raggiunto l'età alla quale si acquisisce il diritto di voto per le elezioni al Parlamento europeo (18 anni in ogni paese, salvo l'Austria, dove ne bastano 16) e residenti in almeno 7 Stati membri diversi. Non devono essere cittadini di 7 Stati membri diversi, ma avere la cittadinanza di un paese dell'UE.

Il comitato è considerato l'"organizzatore" ufficiale dell'iniziativa ed è responsabile della gestione dell'intera procedura.

Il comitato deve designare fra i suoi membri un rappresentante e un supplente incaricati di parlare e agire a loro nome. Questi fungeranno da referenti e da collegamento tra il comitato e la Commissione durante l'intera procedura.

I deputati al Parlamento europeo non possono essere conteggiati ai fini del raggiungimento del numero minimo di 7 persone necessario per formare un comitato dei cittadini.

Per ulteriori informazioni sul comitato dei cittadini, vedere le Domande e risposte.