Navigation path

Homepage Contatti Mappa del sito

Il diritto d'iniziativa

Trova un'iniziativa

Lancia un'iniziativa

  • RSS
Sistemi di raccolta online ospitati dalla Commissione

L'offerta da parte della Commissione di ospitare sui propri server i sistemi di raccolta online delle prime proposte d'iniziativa è temporanea e facoltativa. Questo provvedimento è stato adottato per le difficoltà incontrare da diversi organizzatori a trovare adeguati provider privati - vedere il comunicato stampa del 18 luglio.

Per poter essere ospitati sui server della Commissione i sistemi di raccolta online devono avvalersi del software open source messo a punto dalla Commissione. Ai sensi del regolamento riguardante l'iniziativa dei cittadini, gli organizzatori devono chiedere all'autorità competente dello Stato membro in cui i dati saranno archiviati di certificare il sistema. Poiché il Data Centre della Commissione, dove i dati sono conservati, si trova a Lussemburgo, gli organizzatori che scelgono di far ospitare il loro sistema di raccolta online dalla Commissione, sono tenuti a richiedere la certificazione del sistema all'autorità lussemburghese competente, vale a dire il Centre des Technologies de l'Information de l'Etat (CTIE), prima di iniziare la raccolta per via elettronica.

Gli organizzatori che, su richiesta della Commissione, confermano il loro interesse a far ospitare il loro sistema ricevono un pacchetto di documenti comprendente il contratto di hosting, da sottoscrivere insieme alla Commissione, e la documentazione (politica di sicurezza, valutazione dell'impatto sulle imprese, valutazione e gestione del rischio, dichiarazione di applicabilità) da completare e firmare per ultimare la richiesta di certificazione. Questa documentazione riguarda esclusivamente il rispetto delle specifiche tecniche da parte degli organizzatori, le informazioni sull'ambiente host e il software elaborato e fornito direttamente dalla Commissione all'autorità lussemburghese. La Commissione lavora a stretto contatto con gli organizzatori che scelgono di avvalersi di questo servizio straordinario e temporaneo, mettendo a disposizione corsi di formazione, attività di orientamento e un'assistenza tecnica per la messa a punto del sistema di raccolta e la preparazione della documentazione richiesta.

Per ulteriori informazioni, consultare i resoconti delle riunioni che la Commissione ha tenuto con gli organizzatori della prima proposta d'iniziativa registrata sul sito della Commissione:

1a riunione – 13 giugno 2012

2a riunione – 8 agosto 2012

3a riunione – 7 settembre 2012

4a riunione – 28 settembre 2012

5a riunione – 20 novembre 2012