Il Portavoce dell'OLAF dona il premio "Comunicare l'Unione Europea" al Fondo Internazionale per la Sicurezza dei giornalisti

OLAF /09/14 Bruxelles, 16 ottobre 2009

Il portavoce e responsabile della comunicazione dell'Ufficio europeo per la lotta antifrode (OLAF) è il vincitore del premio italiano "Giornalismo Internazionale: l'addetto stampa dell'anno", per la categoria "Comunicare l'Unione europea", settore Pubblica Amministrazione. Il vincitore dona il premio in denaro alla Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ) per i giornalisti vittime della violenza. La consegna del premio avverrà domani, sabato 17 ottobre, a Jesi (Ancona).

Il Direttore Generale dell'OLAF, Franz-Hermann Brüner, ha dichiarato: "L'Ufficio Europeo per la Lotta Antifrode è molto orgoglioso che la giuria abbia scelto di assegnare questo importante premio al nostro portavoce, il Dott. Alessandro Butticé. Si tratta di un grande incoraggiamento per l'OLAF nel nostro sforzo di combattere e prevenire la frode non solo attraverso le nostre indagini, ma anche informando il pubblico."

Aidan White, Segretario Generale della Federazione Internazionale dei Giornalisti (IFJ), ha affermato: "Ci congratuliamo con il Dott. Butticé e apprezziamo la sua solidarietà verso i giornalisti che si trovano in prima linea un po' in tutto il mondo, molti dei quali si affidano al Fondo per la Sicurezza della IFJ come ancora di salvezza nei momenti di avversità." E ha aggiunto: "Molti di questi giornalisti sono presi di mira per il loro lavoro di denuncia della corruzione e della cattiva amministrazione nei rispettivi Paesi."

L'edizione 2009 del premio italiano "Giornalismo Internazionale: l'addetto stampa dell'anno" è patrocinata dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dal Gruppo Giornalisti Uffici Stampa, insieme ad altre istituzioni. Nella motivazione ufficiale del premio, la giuria ha riconosciuto l'abilità del vincitore per "aver creato, animato e diretto la Rete dei comunicatori antifrode dell'OLAF (OAFCN English (en) ) e per aver firmato, nel 2005, un protocollo d'intesa pdf con la Federazione Internazionale dei Giornalisti, allo scopo di rafforzare la fiducia reciproca nonché la cooperazione nel campo dell'informazione e della comunicazione antifrode".

protocollo d'intesa firmato con la IFJ, il Dott. Butticé ha scelto di destinare il premio in denaro alla IFJ per il suo Fondo Internazionale per la Sicurezza per la Difesa dei Giornalisti e dei Media al fine di "fornire un sostegno ai giornalisti e ai media che necessitano di un supporto legale di fronte alla violenza e alle intimidazioni nell'esercizio delle loro funzioni".

La donazione avverrà durante la cerimonia di consegna del riconoscimento domani, sabato 17 ottobre, a Jesi (An), dove il Dott. Franco Siddi, Segretario Generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, nonché membro del consiglio di amministrazione della Federazione Europea dei Giornalisti riceverà la somma di denaro a nome della IFJ.

http://ec.europa.eu/anti_fraud/press_room/other/2009/Stampa-Premi.pdf pdf

http://www.ifj.org/en/articles/europe-award-winner-donates-prize-money-to-ifj-safety-fund

Jörg Wojahn
Viceportavoce
Tel : +32 (0)2 299.54.10
Fax : +32 (0)2 299.81.01
olaf-press@ec.europa.eu

Print versionDecrease textIncrease text
Calendario degli eventi
Ultimo aggiornamento: 02/05/2012