AVVISO IMPORTANTE - Le informazioni contenute in questo sito sono soggette ad una Clausola di esclusione della responsabilitā e ad un avviso relativo al Copyright.

esdeenfritpt


Un'Europa rurale viva

Sommario


In due parole

L'Europa rurale alle soglie del 2000: verso una politica integrata di sviluppo duraturo

  • La conferenza che si é svolta a Cork (Irlanda), dal 7 al 9 novembre 1996, ha affrontato il tema sugli orientamenti della futura politica europea di sviluppo rurale.

Il laboratorio LEADER

  • L'Iniziativa LEADER č stato uno dei punti salienti della conferenza di Cork: un esempio concreto per la politica europea di sviluppo rurale alle soglie del 2000.

Per "un mondo rurale che vive": un obiettivo di sei gruppi

  • La Dichiarazione di Cork riprende alcune delle raccomandazioni formulate da questi gruppi di lavoro. Bilancio sintetico dei lavori.

La "Dichiarazione di Cork"

Costa dello North Yorkshire Heritage (Regno-Unito): mobilizzazione generale

  • La fascia litorale dello Yorkshire, č una regione rurale in cui le tre attivitā tradizionali - pesca, agricoltura e turismo - sono in declino. Giunto al momento opportuno, LEADER II č lo strumento ideale per identificare i bisogni locali in concerto con la popolazione.

Lo sviluppo in presa diretta: le diagnosi locali

Evros (Grecia): il frutto del volontarismo

  • Il modello di sviluppo integrato messo in atto dal Comune di Tychero, e progressivamente riprodotto nelle altre parti della zona LEADER di Evros (Tracia), lascia intravedere un nuovo sviluppo di questa regione frontaliera a lungo trascurata, a condizione tuttavia che il settore privato venga ad integrare l'iniziativa pubblica.

Intinerario di un LEADER


European Flag

Commissione
europea

Direzzione generale
dell'Agricolture