Percorso di navigazione

Altri strumenti

Consultazioni

Consultazione sul riesame della politica europea in materia di agricoltura biologica

Titolo

Riesame della politica europea in materia di agricoltura biologica - consultazione pubblica

 

Settore

Agricoltura

 

Destinatari

I cittadini, le organizzazioni e le amministrazioni pubbliche interessati dal riesame della politica europea in materia di agricoltura biologica sono invitati a partecipare a questa consultazione.

 

Durata della consultazione

15/01/2013 – 10/04/2013

 

Obiettivo della consultazione

Contesto - agricoltura biologica nell'UE

L’agricoltura e la produzione biologica svolgono un ruolo importante nel settore agricolo dell'UE. Possono costituire un’alternativa commerciale per i produttori agricoli che intendono rispondere alla crescente domanda del mercato di prodotti di qualità rispettosi dell'ambiente.

Nel quadro della politica agricola comune, la produzione biologica è sostenuta da finanziamenti, politiche e normative dell’UE. Tale approccio ha lo scopo di rafforzare la fiducia dei consumatori e creare le condizioni necessarie per una concorrenza leale tra i produttori biologici dei 27 paesi UE. Le norme per la produzione biologica sono definite nel regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)hrvatski (bg)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv) e nel regolamento (CE) n. 889/2008 della Commissione български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)hrvatski (bg)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv).

L’agricoltura biologica rappresenta una percentuale relativamente limitata della superficie agricola utilizzata dell’UE (circa il 5%), ma il settore registra una domanda crescente da parte dei consumatori. Nel contesto dell’attuale crisi economica, sorge un interrogativo: i consumatori continueranno a seguire uno stile di vita più sostenibile e a consumare sempre più prodotti biologici?


Temi oggetto della consultazione

Nell’ambito della presente consultazione la Commissione europea desidera conoscere il vostro parere su come sviluppare l'agricoltura biologica nel modo più efficiente.


Questioni principali:

  • semplificare il quadro giuridico, garantendo al tempo stesso norme incisive
  • gestire la coesistenza delle colture geneticamente modificate con l'agricoltura biologica
  • migliorare i sistemi di controllo e gli accordi commerciali per i prodotti biologici
  • valutare l’impatto delle nuove norme in materia di etichettatura (in particolare, stabilire se l’uso ormai obbligatorio del logo europeo su tutti i prodotti biologici prodotti nell’Unione europea ha dato più visibilità ai prodotti biologici)


Altre questioni:

  • Piano d'azione - nel 2004 la Commissione ha lanciato un piano d’azione per promuovere l’agricoltura biologica in Europa che ha dato ulteriore impulso al settore. Questa consultazione offre anche la possibilità di conoscere il parere degli interessati sui settori in cui potrebbe essere necessario un nuovo piano d’azione.
  • Controlli – per assicurare lo sviluppo del settore, è essenziale garantirne l’integrità. Alcuni recenti casi di frode evidenziano la necessità di rafforzare i controlli e applicare le norme in modo più rigoroso.
  • Importazioni – per disciplinare il crescente commercio internazionale di prodotti biologici è stato istituito un regime di importazioni. Considerando la rapidità con la quale questo mercato si sta sviluppando, occorre affrontare le carenze per garantirne il buon funzionamento in futurofuture.


Cfr. anche la relazione della Commissione - Applicazione delle attuali norme in materia di agricoltura biologica pdf български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)hrvatski (bg)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv).

 

Invio dei contributi

Possono inviare contributi cittadini, organizzazioni e amministrazioni pubbliche.

Per partecipare alla consultazione, occorre compilare il questionario online. Il questionario propone il riesame di temi connessi all'agricoltura biologica. Se avete meno di 15 minuti di tempo, potete scegliere di rispondere soltanto alle domande obbligatorie.

Dopo aver completato il questionario online, sarete invitati a premere il tasto "Invio". Il questionario sarà trasmesso solo premendo questo tasto.

La consultazione è anonima. A ogni risposta verrà attribuito un numero casuale per evitare la raccolta di dati tecnici che potrebbero identificare i partecipanti. Il controllore dei dati certifica la correttezza delle informazioni e garantisce che i risultati siano utilizzati in forma aggregata per impedire l'identificazione di singoli soggetti all'interno di una categoria di risposte.

Le risposte al questionario online non saranno pubblicate, salvo ulteriori contributi ricevuti dal servizio responsabile (cfr. di seguito). Tali contributi saranno pubblicati su questo sito web, a meno che non sia espressamente richiesto di non farlo.

 
 

Visualizzare il questionario

>> Questionario online


 

Informazioni importanti

Lingua

I contributi possono essere inviati in una qualsiasi lingua ufficiale dell'UE. Tuttavia, per facilitare la nostra analisi e consentire un accesso agevole a tutti i contributi, saremmo grati se i contributi fossero inviati in inglese o, in alternativa, se fosse fornita una sintesi in inglese.


Registro europeo per la trasparenza

Per motivi di trasparenza, le organizzazioni sono invitate a rendere pubbliche alcune informazioni che le riguardano iscrivendosi nel Registro per la trasparenza e sottoscrivendo il relativo codice di condotta. I contributi ricevuti da organizzazioni che non hanno provveduto a iscriversi nel registro saranno pubblicati a parte.


Clausola di esclusione della responsabilità

Il presente documento è stato redatto unicamente a fini di informazione e consultazione. Non è stato adottato né approvato in alcun modo dalla Commissione europea e non deve essere considerato rappresentativo del punto di vista del personale della Commissione. Esso non pregiudica né rappresenta alcuna presa di posizione da parte della Commissione sulle questioni affrontate. La Commissione europea non garantisce l’esattezza delle informazioni fornite e declina ogni responsabilità in merito all’eventuale uso che può esserne fatto.

  

Documenti di riferimento

Regolamenti UE sull’agricoltura biologica


Relazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio sull'applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici pdf български (bg)czech (cs)dansk (da)Deutsch (de)eesti (et)ελληνικά (el)English (en)español (es)Français (fr)Gaeilge (ga)hrvatski (bg)latviešu (lv)lietuvių (lt)magyar (hu)Malti (mt)Nederlands (nl)polski (pl)português (pt)română (ro)slovenčina (sk)slovenščina (sl)suomi (fi)svenska (sv)


Relazione speciale n. 9 (2012) della Corte dei conti europea - Audit dei sistemi di controllo per la produzione, la trasformazione, la distribuzione e l’importazione di prodotti biologici


Piano d’azione europeo del 2004 per l’agricoltura biologica


Sito sull'agricoltura biologica

 

Recapiti

Servizio responsabile:

Commissione europea
Direzione generale per l'Agricoltura e lo sviluppo rurale
Unità H3 Agricoltura biologica

 

E-mail:

agri-organic-consultation@ec.europa.eu

 

Recapito postale:

Rue de la Loi 130
B-1049 Bruxelles
Belgio

 

Numero di risposte ricevute per questa consultazione

44846 + 1450

 

Visualizzare i contributi English (en)

Esito della consultazione e tappe successive

Questa consultazione pubblica offre ai portatori di interessi e ai cittadini la possibilità di far conoscere la loro posizione alla Commissione fin dalle prime fasi della definizione delle politiche. I servizi della Commissione pubblicheranno i risultati della consultazione su questo sito.

 

Protezione dei dati personali

 

Aiutaci a migliorare il sito

Hai trovato le informazioni che cercavi?

No

Cosa cercavi?

Hai suggerimenti?