01/03/2013
01/03/2013

Percorso di navigazione

50 anni di PAC - Una Partnership tra l'Europa e gli Agricoltori

"Una moderna contrattazione collettiva per rendere competitivo il settore agricolo nel quadro della PAC"

Data
11/06/2012 - 12/06/2012
Paese
Italia
Località
ROMA
Organizzato da
FAI (Federazione Agricola Alimentare Ambientale Industriale Italiana)
Tipo
Altro
Gruppo target
Responsabili delle decisioni
Sito Web
Collegamento al sito Web dell'evento
Video
Collegamento al file del video o al sito Web

Con l’obiettivo di voler dare risposte ai bisogni d’informazione e di formazione delle organizzazioni dei lavoratori del settore agricolo, il Corso Europeo di Formazione che si è svolto a Roma presso l’hotel Massimo d’Azzeglio (11 ed il 12 giugno 2012) è stata l’ultima tra le azioni principali previste nel progetto europeo VS/2011/0199 dal titolo: “Una moderna contrattazione collettiva per rendere competitivo il settore agricolo nel quadro della PAC”.

L’azione di studio e formazione proposta è nata dalla necessità di favorire la comprensione e l’attuazione dell’azione europea in materia di dimensione sociale del mercato interno, di politiche di parità tra uomini e donne e di ricadute d’impatto della moneta unica. Tale azione ha voluto aiutare le organizzazioni dei lavoratori coinvolte ad affrontare le sfide globali che le politiche europee sono chiamate ad affrontare in materia di occupazione e di crescita intelligente, cosi come descritte nella comunicazione della Commissione Un agenda social renouvelé: opportunités, accès et solidarité dans l’Europe du XXIe siècle (COM(2008)412) del 2 luglio 2008.

Più in particolare, il progetto ha voluto rendere effettive le politiche e le pratiche di dialogo per anticipare i cambiamenti, tutelare l’occupazione e le condizioni di lavoro con attenzione ai temi della flexicurité, dello sviluppo delle competenze, della mobilità e della migrazione dei lavoratori, dell’occupazione dei giovani, delle strategie di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, dell’inclusione e della lotta alle discriminazioni.

Hanno partecipato al Corso Europeo di Formazione 5 paesi europei (Germania, Spagna, Belgio, Romania e Italia) in quanto partner di progetto con le loro organizzazioni sindacali ed istituti di ricerca, studio e formazione: IG-BAU per la Germania, UGT e CC.OO per la Spagna, AGROSTAR per la Romania e FAI-CISL per l’Italia. Ai suddetti partner va aggiunto anche Sindnova, istituto di studi e di formazione.

Per l'italia, oltre al Segretario Generale della FAI, e lo staff organizzativo del progetto, hanno partecipato anche molti tra i segretari regionali della Fai.

Contatti

Ermanno Bonaldo

E-mail:ermanno.bonaldo@cisl.it